Repository 32bit  Forum
Repository 64bit  Wiki

SSD Slackware Tuning

Se avete problemi con l'installazione e la configurazione di Slackware postate qui. Non usate questo forum per argomenti generali... per quelli usate Gnu/Linux in genere.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Citare sempre la versione di Slackware usata, la versione del Kernel e magari anche la versione della libreria coinvolta. Questi dati aiutano le persone che possono rispondere.
2) Per evitare confusione prego inserire in questo forum solo topic che riguardano appunto Slackware, se l'argomento è generale usate il forum Gnu/Linux in genere.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute.
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.

Re: SSD Slackware Tuning

Messaggioda Blallo » dom giu 26, 2011 19:41

ma una domanda: in /var/log/packages non c'è tutto l'elenco dei pacchetti installati?
se si ha tutta la /var in ram , al primo spegnimento, si perde tutto l'elenco...
Io sono il detective Arsenio Magret, e porto sempre la camicia TATUATA!
Avatar utente
Blallo
Packager
Packager
 
Messaggi: 3212
Iscritto il: ven ott 12, 2007 10:37
Località: Torino / Torremaggiore (FG)
Nome Cognome: Savino Liguori
Slackware: 14.1 / 12.2
Kernel: 3.12.2-ck
Desktop: Openbox

Re: SSD Slackware Tuning

Messaggioda Trotto@81 » dom giu 26, 2011 19:58

jimmy_page_89 ha scritto:ma una domanda: in /var/log/packages non c'è tutto l'elenco dei pacchetti installati?
se si ha tutta la /var in ram , al primo spegnimento, si perde tutto l'elenco...

Il link postato da Bart ovvia in parte a questo problema, ma sarebbe macchinoso, alla fine non occupa molto, e in una partizione potrei montare /var e /tmp, anche se quest'ultima si potrebbe avere in ram non contenendo nulla di importante.
La /home la manterrei sempre su hdd meccanico, quando formatto mi serve mantenere i miei dati.

Da quello che ho letto si può eliminare il journaling già in fase di installazione subito dopo aver creato e formattato la partizione, o sbaglio?
Avatar utente
Trotto@81
Iper Master
Iper Master
 
Messaggi: 2998
Iscritto il: ven giu 25, 2004 23:00
Località: Monasterace M. (RC)
Nome Cognome: Andrea
Slackware: Slackware64 14.1
Kernel: default
Desktop: KDE 4.10.5

Re: SSD Slackware Tuning

Messaggioda Rama » lun giu 27, 2011 11:55

credo di sì, ricordandosi che il comando va dato a partizione smontata:
tune2fs -O ^has_journal /dev/sd**

r
Un Minuto Per Favore: http://www.umpf.net
Home Page, The Pentangle, I Salon di Baudelaire
Avatar utente
Rama
Linux 2.4
Linux 2.4
 
Messaggi: 227
Iscritto il: sab mar 29, 2008 12:18
Località: Novara, provincia
Slackware: 14.1 64bit
Kernel: 3.12.6 preemptive
Desktop: KDE 4.10.5
Distribuzione: Debian testing

Re: SSD Slackware Tuning

Messaggioda boh » gio apr 17, 2014 15:10

Ciao a tutti :D
Ho da poco comprato un portatile con SSD (128GB) ed ero chiaramente interessato ad apportare le giuste modifiche per preservare il disco e le performance.
Leggendo questo topic mi ha già aiutato molto, ma avrei comunque alcune domande:

  • Pensavo di suddivere il disco tra / e /home, oppure è meglio fare un'unica partizione? La swap pensavo di tralasciarla...
  • Per l'allineamento delle partizioni ho letto di non usare cfdisk, ma semplicemente fdisk (o gdisk nel caso di partizionamento gpt, come penso sia il mio caso); mi confermate? O avete avuto successo anche con il classico cfdisk?
  • Sulla/e partizione/i interessata/e volevo abilitare noatime, nodiratime e discard. Per farlo è sufficiente modificare fstab, salvare e riavviare il sistema?
  • Volevo inoltre montare /tmp in RAM; che dimensione consigliate avendo a diposizione 8GB di RAM? Qui sono davvero necessarie le opzioni noatime e nodiratime? Anche qui è sufficiente modificare, salvare e riavviare?
  • Cosa mi consigliate di fare con il journaling? Ho letto che di default è attivo data=ordered (ext4) mentre quello meno "oneroso" è data=writeback. Vale la pena cambiarlo? Nel caso, dove si passa l'opzione?

C'è altro che non è contemplato in questo topic? Tenete conto che essendo il portatile un ultrabook non ho a disposizione un HDD meccanico.
"Be yourself. Everyone else is already taken." ~ Oscar Wilde
Avatar utente
boh
Linux 2.6
Linux 2.6
 
Messaggi: 938
Iscritto il: gio set 15, 2005 23:00
Località: Milano
Slackware: 14.1 (x64)
Kernel: 3.10.17
Desktop: KDE 4.10.5

Re: SSD Slackware Tuning

Messaggioda Rama » gio apr 17, 2014 17:18

credo sia buona norma tenere separata la home/dati;
è da molto che non seguo gli sviluppi, ma mi pare che ormai sono fisime le preoccupazioni dell'usura dell'ssd, tranne che non si pensi di usarlo per più di qlc lustro;
non ricordo cosa ho usato per partizionare/allineare, ma nel man di cfdisk leggo:
Note that cfdisk does not align partitions to block device I/O limits.
This functionality is provided by fdisk(8).
sì, basta riavviare dopo aver modificato fstab;
per la RAM dipende dall'uso che fai della macchina, a me bastarebbe un giga per l'OS, direi che potresti anche assegnarne 7 per /tmp, ma non vedo a cosa possa servirti tanta memoria;

r
Un Minuto Per Favore: http://www.umpf.net
Home Page, The Pentangle, I Salon di Baudelaire
Avatar utente
Rama
Linux 2.4
Linux 2.4
 
Messaggi: 227
Iscritto il: sab mar 29, 2008 12:18
Località: Novara, provincia
Slackware: 14.1 64bit
Kernel: 3.12.6 preemptive
Desktop: KDE 4.10.5
Distribuzione: Debian testing

Re: SSD Slackware Tuning

Messaggioda Trotto@81 » gio apr 17, 2014 17:20

Io ho solo abilitato il trim, tutto il resto è superfluo con gli attuali SSD.
Avatar utente
Trotto@81
Iper Master
Iper Master
 
Messaggi: 2998
Iscritto il: ven giu 25, 2004 23:00
Località: Monasterace M. (RC)
Nome Cognome: Andrea
Slackware: Slackware64 14.1
Kernel: default
Desktop: KDE 4.10.5

Re: SSD Slackware Tuning

Messaggioda boh » gio apr 17, 2014 17:31

Grazie per le risposte!

E se non setto la dimensione di /tmp? Dovrebbe allocarsi dinamicamente, giusto?

Trotto@81 ha scritto:Io ho solo abilitato il trim, tutto il resto è superfluo con gli attuali SSD.


Dici? :-k
Si sono "evoluti" così tanto?
"Be yourself. Everyone else is already taken." ~ Oscar Wilde
Avatar utente
boh
Linux 2.6
Linux 2.6
 
Messaggi: 938
Iscritto il: gio set 15, 2005 23:00
Località: Milano
Slackware: 14.1 (x64)
Kernel: 3.10.17
Desktop: KDE 4.10.5

Re: SSD Slackware Tuning

Messaggioda Trotto@81 » gio apr 17, 2014 17:49

Si, il mio a distanza di quasi due anni è in linea con le prestazioni attese, ovvero gira ancora alla grande. Parlo del Crucial C300.
Avatar utente
Trotto@81
Iper Master
Iper Master
 
Messaggi: 2998
Iscritto il: ven giu 25, 2004 23:00
Località: Monasterace M. (RC)
Nome Cognome: Andrea
Slackware: Slackware64 14.1
Kernel: default
Desktop: KDE 4.10.5

Re: SSD Slackware Tuning

Messaggioda boh » gio apr 17, 2014 17:58

Esclusivamente con il trim?
Quindi assolutamente niente in RAM o partizioni su HD meccanico o modifiche al journaling? Anche /var/log è su SSD?
Scusa l'insistenza, ma voglio essere sicuro :D
"Be yourself. Everyone else is already taken." ~ Oscar Wilde
Avatar utente
boh
Linux 2.6
Linux 2.6
 
Messaggi: 938
Iscritto il: gio set 15, 2005 23:00
Località: Milano
Slackware: 14.1 (x64)
Kernel: 3.10.17
Desktop: KDE 4.10.5

Re: SSD Slackware Tuning

Messaggioda navajo » gio apr 17, 2014 20:35

Confermo: io ho un samsung oramai da un po di tempo, ho solo inserito discard in fstab. Il pc va che è una meraviglia.
mai soldi furono spesi meglio per un upgrade.
Avatar utente
navajo
Staff
Staff
 
Messaggi: 3765
Iscritto il: gio gen 08, 2004 0:00
Località: Roma
Nome Cognome: Massimiliano
Slackware: 13.37 (x86_64)
Kernel: 2.6.37.6
Desktop: KDE 4.7.0 (Alien)

Re: SSD Slackware Tuning

Messaggioda boh » gio apr 17, 2014 23:46

Fantastico, è più facile del previsto :D
Grazie a tutti!
"Be yourself. Everyone else is already taken." ~ Oscar Wilde
Avatar utente
boh
Linux 2.6
Linux 2.6
 
Messaggi: 938
Iscritto il: gio set 15, 2005 23:00
Località: Milano
Slackware: 14.1 (x64)
Kernel: 3.10.17
Desktop: KDE 4.10.5

Re: SSD Slackware Tuning

Messaggioda IamSOMBER » ven apr 18, 2014 13:48

navajo ha scritto:Confermo: io ho un samsung oramai da un po di tempo, ho solo inserito discard in fstab. Il pc va che è una meraviglia.
mai soldi furono spesi meglio per un upgrade.


Ma non trovi che discard rallenti in maniera assurda le operazioni quando effettui cancellazioni di file o directory?
Anche io l'avevo in fstab poi l'ho tolto e adesso effettuo manualmente il trim ogni qualche giorno, sia sul computer fisso, Sandisk 128GB,
che sul notebook con un Samsung 840 da 128GB pure lui.

Allacciandomi ai precedenti post aggiungo che io ho scelto di mettere /var/run e /tmp nella ram ed in un ramdisk tutta la cache dei browser
e client email.
Avatar utente
IamSOMBER
Linux 2.0
Linux 2.0
 
Messaggi: 197
Iscritto il: mar nov 08, 2005 15:49
Località: Matelica (MC)
Nome Cognome: Mirko
Slackware: Slackware64 current
Kernel: 3.12.22
Desktop: KDE 4.13.2

Re: SSD Slackware Tuning

Messaggioda navajo » ven apr 18, 2014 16:39

:-k veramente no.
Fila tutto alla perfezione.. Per quanto riguarda /temp in ram. beh. cè da dire che se si ha abbastanza RAM (io ho solo 4gb) si hanno vantaggi a prescindere.
Dalla velocità alla pulizia della directory. :p Se si vuole, fare per questo, ok , ma non è strettamente necessario per la salute dell SSD
Avatar utente
navajo
Staff
Staff
 
Messaggi: 3765
Iscritto il: gio gen 08, 2004 0:00
Località: Roma
Nome Cognome: Massimiliano
Slackware: 13.37 (x86_64)
Kernel: 2.6.37.6
Desktop: KDE 4.7.0 (Alien)

Re: SSD Slackware Tuning

Messaggioda navajo » ven mag 16, 2014 18:38

Riprendo questo topic perchè a quanto pare, gli SSD stanno prendendo sempre più piede.
A tut oggi, 15 maggio 2014 , siamo arrivati al punto che questi dischi hanno raggiunto un prezzo ragionevole per i piccoli tagli, e una solididtà abbastanza elevanta, per cui l unica preoccupazione è abilitare il TRIM.
Ora: leggendo in internet, si scopre che comunque queesta opzione rallenta anche se non di molto il disco, e che per esempio, Ubuntu 14.04 Trusty Tahr, abilita di default il trim in un file cron da esegure una volta a settimana, lavorando con
Codice: Seleziona tutto
fstrim

il codice esatto è questo:
Codice: Seleziona tutto
#!/bin/sh
# call fstrim-all to trim all mounted file systems which support it
set -e

# This only runs on Intel and Samsung SSDs by default, as some SSDs with faulty
# firmware may encounter data loss problems when running fstrim under high I/O
# load (e. g.  https://launchpad.net/bugs/1259829). You can append the
# --no-model-check option here to disable the vendor check and run fstrim on
# all SSD drives.
exec fstrim-all


io penso che si possa creare una cosa del genere anche su slackware.
per questa notizia ho preso spunto da QUESTO sito
Avatar utente
navajo
Staff
Staff
 
Messaggi: 3765
Iscritto il: gio gen 08, 2004 0:00
Località: Roma
Nome Cognome: Massimiliano
Slackware: 13.37 (x86_64)
Kernel: 2.6.37.6
Desktop: KDE 4.7.0 (Alien)

Re: SSD Slackware Tuning

Messaggioda Trotto@81 » ven mag 16, 2014 20:18

A me su hwupgrade l'avevano sconsigliato, o meglio, non era proprio necessario.
Avatar utente
Trotto@81
Iper Master
Iper Master
 
Messaggi: 2998
Iscritto il: ven giu 25, 2004 23:00
Località: Monasterace M. (RC)
Nome Cognome: Andrea
Slackware: Slackware64 14.1
Kernel: default
Desktop: KDE 4.10.5

PrecedenteProssimo

Torna a Slackware

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 1 ospite