[OT] Voglia di lasciare Linux, mi dissuadete?

Postate qui per tutte le discussioni legate a Linux in generale.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Citare sempre la versione di Slackware usata, la versione del Kernel e magari anche la versione della libreria coinvolta. Questi dati aiutano le persone che possono rispondere.
2) Per evitare confusione prego inserire in questo forum solo topic che riguardano appunto Gnu/Linux in genere, se l'argomento è specifico alla Slackware usate uno dei forum Slackware o Slackware64.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.
Avatar utente
Burroughs
Linux 4.x
Linux 4.x
Messaggi: 1007
Iscritto il: mer dic 15, 2004 0:00
Nome Cognome: Andrea Lutri
Kernel: 3.16.0
Desktop: KDE SC 4.13.3
Distribuzione: Arch Linux
Località: Glasgow
Contatta:

[OT] Voglia di lasciare Linux, mi dissuadete?

Messaggioda Burroughs » gio set 08, 2011 11:05

Mmm, prendete questo post come uno sfogo più che come una concatenazione di pensieri razionali, dettato più da rabbia che da altro... :-)
Allora, dopo quasi una decina d'anni di utilizzo convinto di Linux, impegno nei LUG, workshop e quant'altro, mi trovo su tutte le furie a causa della brutta piega che ha preso KDE, il mio ambiente desktop preferito, almeno dalla versione 4.6.5; più nello specifico, la suite kdepim è praticamente inutilizzabile.
Superato lo shock della fallita migrazione delle email da kmail a kmail2 (ho dovuto importare tutti i messaggi a mano, alla faccia della comprovata efficienza del migration tool), ho rilevato che spamassassin non viene "riconosciuto" dall'applicativo in questione e che, cosa ancora più grave, giorno dopo giorno, kmail2 "brucia", nel vero senso del termine, una o due mail.
Per essere più preciso, premo il pulsante per lo scarico messaggi, mi compare un popup che dice "directory locali, errore sconosciuto, tipo non supportato" e, a quel punto lì, se mi va bene, zompa una mail (zompa nel senso che non c'è verso di recuperarla), qualche altra volta, due o tre.
In KOrganizer, strumento che uso da anni per la gestione degli appuntamenti, c'è un altro bug che impedisce di elencare in ordine cronologico gli eventi appartenenti ad una certa categoria.
Le segnalazioni su questi bug sono già state fatte da tempo sul forum di KDE dedicato ai bug, KDE si è aggiornato almeno due volte da allora (l'ultima stanotte), ma nulla è cambiato.
Ora, considerato che non amo ambienti desktop alternativi a KDE o software diversi da quelli che ho sin qui citato, mi viene una voglia matta di passare ad Apple; d'altronde, come si può lavorare, giorno dopo giorno, con applicativi che ti cancellano le email, in pieno Anno Domini 2011?
Vi prego, dissuadetemi... :-)

Burroughs.
"Two things are infinite: the universe and human stupidity; and I'm not sure about the universe" (Albert Einstein)

leocata
Linux 3.x
Linux 3.x
Messaggi: 595
Iscritto il: mar feb 05, 2008 22:25
Slackware: 13.1
Desktop: xfce 4.x
Località: Giarre(CT)
Contatta:

Re: [OT] Voglia di lasciare Linux, mi dissuadete?

Messaggioda leocata » gio set 08, 2011 11:39

Passa ad Apple se pensi che il "look and feel" sia importante :D :D :D :D :D

miklos
Master
Master
Messaggi: 1506
Iscritto il: lun lug 16, 2007 17:39
Slackware: 14.1 64bit
Kernel: 3.16.3
Desktop: openbox 3.5.2
Località: Roma

Re: [OT] Voglia di lasciare Linux, mi dissuadete?

Messaggioda miklos » gio set 08, 2011 11:47

Burroughs ha scritto:Ora, considerato che non amo ambienti desktop alternativi a KDE o software diversi da quelli che ho sin qui citato

e come fai allora a passare ad apple!?!?!? :D
comunque scherzi a parte sicuramente non riuscirò a dissuaderti, ma se usi linux da 10anni sarai abituato a molto peggio, ripenso ai driver che non funzionavano, a schede video mal supportate, al dual boot obbligato perchè per navigare la scheda wireless non era supportata.. non mollare proprio ora :D
ho visto cose che voi astemi non potete immaginare
https://github.com/ilmich

Avatar utente
Burroughs
Linux 4.x
Linux 4.x
Messaggi: 1007
Iscritto il: mer dic 15, 2004 0:00
Nome Cognome: Andrea Lutri
Kernel: 3.16.0
Desktop: KDE SC 4.13.3
Distribuzione: Arch Linux
Località: Glasgow
Contatta:

Re: [OT] Voglia di lasciare Linux, mi dissuadete?

Messaggioda Burroughs » gio set 08, 2011 12:02

miklos ha scritto:comunque scherzi a parte sicuramente non riuscirò a dissuaderti, ma se usi linux da 10anni sarai abituato a molto peggio, ripenso ai driver che non funzionavano, a schede video mal supportate, al dual boot obbligato perchè per navigare la scheda wireless non era supportata.. non mollare proprio ora :D

In effetti, ricordo, otto anni fa, di aver passato quasi sei mesi a configurare lo switch hardware della mia scheda wifi: risolsi solo grazie all'aiuto degli sviluppatori di Intel che si occupavano del driver... :-)
Ad essere sincero, le cose che mi danno più fastidio sono due: i bug riguardano funzionalità banali ma al contempo importanti, come lo scarico della posta e la gestione degli appuntamenti, non funzionalità esotiche.
Secondo, il supporto che ho trovato in giro è stato pressoché nullo: nessuna risposta sul forum italiano ed internazionale di Arch, nulla nemmeno qui, ma, almeno, nel caso di slacky.eu, il fatto è che KDE SC 4.7.0 è disponibile solo tramite i precompilati di alienbob.

Burroughs.
"Two things are infinite: the universe and human stupidity; and I'm not sure about the universe" (Albert Einstein)

Avatar utente
Blallo
Packager
Packager
Messaggi: 3298
Iscritto il: ven ott 12, 2007 11:37
Nome Cognome: Savino Liguori
Slackware: 14.2 / 12.2
Kernel: 4.4.14-smp
Desktop: DWM
Località: Torino / Torremaggiore (FG)
Contatta:

Re: [OT] Voglia di lasciare Linux, mi dissuadete?

Messaggioda Blallo » gio set 08, 2011 12:19

se proprio non vuoi abbandonare un ambiente QT, prova razor e cercati applicazioni accessorie in qt...

Avatar utente
Toni
Linux 3.x
Linux 3.x
Messaggi: 998
Iscritto il: lun gen 30, 2006 22:08
Slackware: slackware-14
Kernel: 3.10.5
Desktop: i3
Località: milano

Re: [OT] Voglia di lasciare Linux, mi dissuadete?

Messaggioda Toni » gio set 08, 2011 12:34

Abbandona kde
solo gli stolti non cambiano idea, e poi non penso che il medico ti abbia prescritto uso intensivo di kde :lol:

Allo stesso modo di come i ragazzi di kde sono liberi di sviluppare una sorta di super videogioco oppure di sviluppare una suite come koffice ( sfido chiunque ad utilizzarlo) noi siamo liberi di utilizzare altre soluzioni

miklos
Master
Master
Messaggi: 1506
Iscritto il: lun lug 16, 2007 17:39
Slackware: 14.1 64bit
Kernel: 3.16.3
Desktop: openbox 3.5.2
Località: Roma

Re: [OT] Voglia di lasciare Linux, mi dissuadete?

Messaggioda miklos » gio set 08, 2011 12:58

Non voglio entrare troppo nel merito, perchè non conosco il ciclo di sviluppo di kde, se sono volontari o gente pagata per farlo, però ti posso dire che spesso le segnalazioni di bug sono difficili da interpretare, senza un adeguato file di log per esempio, o semplicemente non si riesce a riprodurre il problema.
per esempio il fatto che ti perdi le mail potrebbe essere colpa di kmail, ma può anche essere un problema del server che usi per scaricare la posta.
io oggi per dirtene una, sono alle prese con un problema che mi hanno segnalato, ma che non ho gli strumenti per analizzare (me l'ha segnalato un operatore e in realtà non è riuscito a descrivermelo bene) quindi io ci provo, però in realta aspetterò la prossima segnalazione perchè davvero non so che pesci prendere :P
ho visto cose che voi astemi non potete immaginare
https://github.com/ilmich

Avatar utente
Loris
Admin
Admin
Messaggi: 7699
Iscritto il: lun mar 31, 2003 0:00
Nome Cognome: Loris Vincenzi
Località: Gradisca D'Isonzo
Contatta:

Re: [OT] Voglia di lasciare Linux, mi dissuadete?

Messaggioda Loris » gio set 08, 2011 14:00

Andrea, io per lo stesso motivo (kmail con problemi) sono passato a Thunderbird, non puoi mollare GNU/Linux per un applicativo... ce ne sono una marea che possono fare lo stesso lavoro ;)
"Ho una testa piuttosto balzana e comunque non sono quello che credete" - Roger Keith Barrett

Avatar utente
Blallo
Packager
Packager
Messaggi: 3298
Iscritto il: ven ott 12, 2007 11:37
Nome Cognome: Savino Liguori
Slackware: 14.2 / 12.2
Kernel: 4.4.14-smp
Desktop: DWM
Località: Torino / Torremaggiore (FG)
Contatta:

Re: [OT] Voglia di lasciare Linux, mi dissuadete?

Messaggioda Blallo » gio set 08, 2011 14:15

Loris ha scritto:Andrea, io per lo stesso motivo (kmail con problemi) sono passato a Thunderbird, non puoi mollare GNU/Linux per un applicativo... ce ne sono una marea che possono fare lo stesso lavoro ;)

Già, tanto comunque esiste gtk-qt che integra le gtk in KDE (ma credo tu già lo sappia)

Avatar utente
Burroughs
Linux 4.x
Linux 4.x
Messaggi: 1007
Iscritto il: mer dic 15, 2004 0:00
Nome Cognome: Andrea Lutri
Kernel: 3.16.0
Desktop: KDE SC 4.13.3
Distribuzione: Arch Linux
Località: Glasgow
Contatta:

Re: [OT] Voglia di lasciare Linux, mi dissuadete?

Messaggioda Burroughs » gio set 08, 2011 15:01

Beh, come scrivevo più sopra, il mio, più che altro, era uno sfogo più che la manifestazione di un proposito...
Quando ricevo un'email che mi avverte che il mio scrippettino ha fatto quella certa cosa in quel determinato momento, o mi ritrovo davanti la shell, mi scordo ogni problema... :-)
Questo però non mi esime dal biasimare gli sviluppatori di KDE, in modo particolare quelli di kdepim, che, a mio avviso, al di là di certe decisioni tecnicamente opinabili (far controllare tutta la parte della produttività (email, calendario, note, contatti) ad un singolo demone, akonadi, che continua ad essere più bucato di un groviera), hanno mostrato in tutti questi mesi di sviluppare un prodotto che non usano.
Chiunque, infatti, dopo cinque minuti di interazione con kdepim, capisce che questi, al lavoro, usano ben altro...

@Loris: grazie per le parole di incoraggiamento! :-)
Anche a me è venuta voglia di migrare a Thunderbird, per quanto non lo abbia mai eccessivamente amato in passato: l'unico problema è che, per far questo, dovrei salvare ogni singola email in formato mbox o eml e provvedere successivamente all'importazione... :evil:

Burroughs.
"Two things are infinite: the universe and human stupidity; and I'm not sure about the universe" (Albert Einstein)

Avatar utente
conraid
Staff
Staff
Messaggi: 13329
Iscritto il: gio lug 14, 2005 0:00
Nome Cognome: Corrado Franco
Slackware: current64
Desktop: kde
Località: Livorno
Contatta:

Re: [OT] Voglia di lasciare Linux, mi dissuadete?

Messaggioda conraid » gio set 08, 2011 15:09

So di dir qualcosa di vecchio e palloso, ma a me questi programmi che vogliono fare "tutto" mi sono sempre stato antipatici. Kmail perdeva le mail anche anni fa, ricordo un famoso bug che durò anni. Per le mail secondo me esiste una sola, e ripeto "una sola" soluzione:
se usi POP:
- scarica le mail con getmail/fetchmail e smistale con procmail/maildrop, e mettile in directory maildir, avrai le tue belle directory sull'hard disk leggibili da qualsiasi programma che supporta il formato
- leggile con un programma che supporta le maildir locali. Non come kmail o thunderbird che in realtà le "scaricano" dalle maildir e le portano nelle loro directory. Che io sappia ci sono solamente mutt e balsa che fanno questa cosa (se avete altre notizie ben accette) in modo decente (no alpine non lo è :p). Il primo senza gui grafica, il secondo gnomesco (ma senza molte dipendenze). Con mutt ci fai tutto passata la fase iniziale un po' ostica, perché la configurazione è tutta in un file di testo.
Se usi IMAP:
- be allora non hai problemi, le mail rimangono nel server

Kmail è sempre, e ripeto "sempre", stato un programma non adatto ad uso professionale, anche se senza quei "piccoli" ma pericolosi bug sarebbe anche un buon programma.

Io uso KDE, ed attualmente non cambierei per niente altro (soprattutto per la gestione energetica e dei font, che mi costringe altrimenti a fare cose di cui non ho più voglia di occuparmi, tipo configurare X come si deve :-) ), ma poi alla fine di programmi kde ne uso davvero pochi. Ktorrent, amarok, kopete, qualche programma accessorio. Ma la suite PIM l'ho dimenticata, e mi manca solo forse akregator (ora uso google reader da web).

Usare Mac per cosa? Per poi dover dire (come fanno molti miei amici) "questo non è possibile", "questo l'hanno tolto", "per fare questo devi usar questo trucco".

Sempre "in mia umile opinione" il Mac è da scegliere se devi usare Photoshop o altri programmi Adobe in modo professionale, sui programmi audio non mi pronuncio perché non li conosco. Altrimenti è solo questione di abitudine e moda.

Abituarti ad usare un altro programma alla fine porta via meno tempo che usare Mac.

Il tutto senza pregiudizi, ognuno usa quel che ritiene necessario, anche Windows volendo, senza demonizzare e senza dire questo è meglio per qualsiasi cosa.

Avatar utente
conraid
Staff
Staff
Messaggi: 13329
Iscritto il: gio lug 14, 2005 0:00
Nome Cognome: Corrado Franco
Slackware: current64
Desktop: kde
Località: Livorno
Contatta:

Re: [OT] Voglia di lasciare Linux, mi dissuadete?

Messaggioda conraid » gio set 08, 2011 15:10

Burroughs ha scritto:Anche a me è venuta voglia di migrare a Thunderbird, per quanto non lo abbia mai eccessivamente amato in passato: l'unico problema è che, per far questo, dovrei salvare ogni singola email in formato mbox o eml e provvedere successivamente all'importazione... :evil:


Se avessi avuto le mail slegate dal programma di lettura/scrittura non avresti avuto questo problema :-) Comunque si trovano script di ogni tipo per le conversioni in rete

Avatar utente
Burroughs
Linux 4.x
Linux 4.x
Messaggi: 1007
Iscritto il: mer dic 15, 2004 0:00
Nome Cognome: Andrea Lutri
Kernel: 3.16.0
Desktop: KDE SC 4.13.3
Distribuzione: Arch Linux
Località: Glasgow
Contatta:

Re: [OT] Voglia di lasciare Linux, mi dissuadete?

Messaggioda Burroughs » gio set 08, 2011 15:54

conraid ha scritto:Se avessi avuto le mail slegate dal programma di lettura/scrittura non avresti avuto questo problema :-) Comunque si trovano script di ogni tipo per le conversioni in rete

Mmm, mi sapresti dare qualche indicazione?
Kmail2 ormai utilizza il formato Maildir, non più mbox...
Esportare i messaggi, così stando le cose, si rivela un vero pain in the ass...

Burroughs.
"Two things are infinite: the universe and human stupidity; and I'm not sure about the universe" (Albert Einstein)

Avatar utente
masalapianta
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 2775
Iscritto il: lun lug 25, 2005 0:00
Nome Cognome: famoso porco
Kernel: uname -r
Desktop: awesome
Distribuzione: Debian
Località: Roma
Contatta:

Re: [OT] Voglia di lasciare Linux, mi dissuadete?

Messaggioda masalapianta » gio set 08, 2011 16:25

Burroughs ha scritto:
conraid ha scritto:Se avessi avuto le mail slegate dal programma di lettura/scrittura non avresti avuto questo problema :-) Comunque si trovano script di ogni tipo per le conversioni in rete

Mmm, mi sapresti dare qualche indicazione?
Kmail2 ormai utilizza il formato Maildir, non più mbox...
Esportare i messaggi, così stando le cose, si rivela un vero pain in the ass...

Burroughs.

usa imap sul mua, e se il tuo account di posta non supporta imap o non ha sufficiente spazio installati localmente dovecot+fetchmail

Avatar utente
conraid
Staff
Staff
Messaggi: 13329
Iscritto il: gio lug 14, 2005 0:00
Nome Cognome: Corrado Franco
Slackware: current64
Desktop: kde
Località: Livorno
Contatta:

Re: [OT] Voglia di lasciare Linux, mi dissuadete?

Messaggioda conraid » gio set 08, 2011 16:57

Burroughs ha scritto:
conraid ha scritto:Se avessi avuto le mail slegate dal programma di lettura/scrittura non avresti avuto questo problema :-) Comunque si trovano script di ogni tipo per le conversioni in rete

Mmm, mi sapresti dare qualche indicazione?
Kmail2 ormai utilizza il formato Maildir, non più mbox...
Esportare i messaggi, così stando le cose, si rivela un vero pain in the ass...

Burroughs.


sinceramente capisco una conversione mbox2maildir, maildir2mbox (usa questa chiave di ricerca su google per trovare gli script) la trovo quantomeno anacronistica, anche se capisco l'utilità di usare thunderbird.
Però ha ragione masalapianta, usa imap, anche in locale se non puoi altrimenti.

Io uso entrambi i modi.
Sul fisso le scarico con getmail e le smisto con procmail in formato maildir, poi le leggo con mutt
Sul notebook le leggo, sempre con mutt, con imap

Cerco di essere indipendente dal client con cui le leggo/scrivo