Pagina 1 di 1

Server dedicati OVH.com - feedback?

Inviato: ven nov 16, 2012 17:31
da roberto67
potete darmi un feedback su questi server dedicati OVH: http://www.ovh.it/server_dedicati/kimsufi.xml?
sarei interessato al KS R-4G, ma mi interessa sapere soprattutto se è il servizio è serio ed affidabile.

Tengo un server dedicato Basic 2.1 su Aruba che mi costa 25/mese + iva, che però incomincia a swappare. Per meno di quella cifra mi potrei fare il server KS R-4G (RAM 4GB, HD 2x500GB)

Dal punto di visto del servizio offerto in 3 anni di server non ho nulla di cui lamentare (qualche incendio ogni tanto si può perdonare :D), anzi. Quindi prima di lasciare voglio pensarci bene.. chi ha avuto esperienza con OVH che dice?

PS mi pare strano che cercando la stringa "OVH" sul forum non vien fuori nulla..

Re: Server dedicati OVH.com - feedback?

Inviato: ven nov 16, 2012 18:42
da michele.p
Presente :D ...da diversi anni con questo sito -> http://elettrolinux.com/ ...l'uptime, con una battuta scontata, è al 99,99%. Un paio di volte è saltato l'alimentatore al vecchio server (sempre Kimsufi). Ora sono da un anno su un nuovo server OVH-Kimsufi e ad oggi nessun problema (al di là di errate configurazioni perché in quel momento si pensava più alle pecore :p ).

Su quel server sono hostati altri siti e un altro è in corso di spostamento. :-)

Morale della favola, ad oggi non mi posso lamentare nel modo più assoluto, né del vecchio (di come hanno risolto il probelma nel giro di poche decine di minuti) né del nuovo (...anche se un anno è un po' pochino per valutare) ...del domani non v'è certezza. :badgrin:

Bye 8)

Re: Server dedicati OVH.com - feedback?

Inviato: ven nov 16, 2012 18:49
da roberto67
michele.p ha scritto:Presente :D ...da diversi anni con questo sito -> http://elettrolinux.com/ ...l'uptime, con una battuta scontata, è al 99,99%. Un paio di volte è saltato l'alimentatore al vecchio server (sempre Kimsufi). Ora sono da un anno su un nuovo server OVH-Kimsufi e ad oggi nessun problema (al di là di errate configurazioni perché in quel momento si pensava più alle pecore :p ).

Su quel server sono hostati altri siti e un altro è in corso di spostamento. :-)

Morale della favola, ad oggi non mi posso lamentare nel modo più assoluto, né del vecchio (di come hanno risolto il probelma nel giro di poche decine di minuti) né del nuovo (...anche se un anno è un po' pochino per valutare) ...del domani non v'è certezza. :badgrin:

Bye 8)


bene bene.. ma hanno una webfarm anche in italia? intendo dire: quando uno fa l'ordine dal sito italiano dove lo ottiene il server? in italia o in francia o dove?

Re: Server dedicati OVH.com - feedback?

Inviato: ven nov 16, 2012 19:03
da michele.p
Non so se hanno una web farm in Italia, non ti saprei dire. Il mio server è localizzato in Francia, di preciso a Parigi (più o meno al centro della capitale Francese).

Bye 8-)

Re: Server dedicati OVH.com - feedback?

Inviato: ven nov 16, 2012 19:05
da roberto67
michele.p ha scritto:Non so se hanno una web farm in Italia, non ti saprei dire. Il mio server è localizzato in Francia, di preciso a Parigi (più o meno al centro della capitale Francese).

Bye 8-)


ok grazie. intanto ho mandato la classica email di test dei tempi di risposta :p

Re: Server dedicati OVH.com - feedback?

Inviato: mer dic 12, 2012 15:16
da roberto67
Alla fine mi sono deciso e ho preso il KS R-4G: https://www.ovh.it/server_dedicati/kimsufi.xml. In rete non ho trovato molti feedback, per questo scrivo queste mie impressioni di modo che in futuro possano essere utili a qualcuno che passa di qui.

Per gli stessi prezzi aruba mi dava la metà della ram (2GB anzichè 4GB) un terzo dello spazio HD (150GB anzichè 500GB) e ora ho pure i dischi in raid.

Ma il vero banco di prova è sempre l'assistenza post installazione e io sapevo che dovendo patchare e ricompilare il kernel avrei avuto quasi sicuramente bisogno di supporto.. Invece sono rimasto stupito dell'efficienza del personale e soprattutto dal loro pannello di controllo.

Ma ecco in breve alcune note più precise:
Tanto per cominciare consentono di installare anche slackware, il che non guasta affatto :), e senza costi aggiuntivi (aruba invece chiede un bonus di 50euro).
Attraverso il pannello di pannello di controllo possibile fare:
-il riavvio hardware della macchina senza bisogno di intervento operatore
-la reinstallazione del sistema operativo da remoto in completa autonomia, partizionamento e raid software compreso. Non mi piaceva il partizionamento e il raid di default? in 20 minuti avevo il sistema fresco con la mia configurazione preferita
-l'impostazione del rDNS
e altre cose che non esplorato ancora

Ogni volta che il kernel o il boot in generale crasha (si perchè dovendolo patchare è quasi inevitabile..) arriva un avviso al cliente e anche all'assistenza che interviene senza sollecitazioni a selezionare la voce di menu con il kernel di default e a mandarti (ma se l'operatore ne ha voglia) una info sulla videata. Mi è successo 4/5 volte e il tempo medio in cui hanno agito è 30 minuti, senza che dovessi aprire un ticket.

C'è anche la possibilità di richiedere un KVM ma non ne ho avuto bisogno, non so a che prezzi o se gratis.

I tempi di reazione dell'assistenza via ticket sono decenti, le risposte arrivano in giornata. Considerata l'efficienza dei loro sistemi elettronici di controllo e di ripristino è chiaro che hanno più tempo per dedicarsi agli interventi più complessi.

Quindi in sostanza la classica fase di avvio del nuovo kernel è per me finita e mi consente di dare un giudizio molto positivo su questo provider.

L'unica cosa che non mi è piaciuta è che è necessario usare grub come boot loader nel caso si scelga la configurazione in raid software.

Re: Server dedicati OVH.com - feedback?

Inviato: mer dic 12, 2012 16:09
da michele.p
L'unica cosa che non mi è piaciuta è che è necessario usare grub come boot loader nel caso si scelga la configurazione in raid software.


...comunque una "inezia" rispetto a quello che offrono. :-)

Bye 8-)

Re: Server dedicati OVH.com - feedback?

Inviato: mer dic 12, 2012 16:27
da roberto67
michele.p ha scritto:
L'unica cosa che non mi è piaciuta è che è necessario usare grub come boot loader nel caso si scelga la configurazione in raid software.


...comunque una "inezia" rispetto a quello che offrono. :-)

Bye 8-)


si infatti, che poi la cosa è quasi inevitabile visto che lilo non è totalmente compatibile con mdadm..