SSD, partizioni e consigli vari

Postate qui per tutte le discussioni legate a Linux in generale.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Citare sempre la versione di Slackware usata, la versione del Kernel e magari anche la versione della libreria coinvolta. Questi dati aiutano le persone che possono rispondere.
2) Per evitare confusione prego inserire in questo forum solo topic che riguardano appunto Gnu/Linux in genere, se l'argomento è specifico alla Slackware usate uno dei forum Slackware o Slackware64.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.
Avatar utente
scorpion77
Linux 1.x
Linux 1.x
Messaggi: 102
Iscritto il: gio gen 20, 2005 0:00
Nome Cognome: Andrea
Slackware: Slackware64 14.1
Desktop: KDE 4.10.5

Re: SSD, partizioni e consigli vari

Messaggioda scorpion77 » lun nov 30, 2015 18:34

conraid ha scritto:Noatime sì, discard non mi sembra, a meno che non sia qualche opzione particolare.
Comunque man ntfs-3g e vedi tutte le opzioni


Ciao, ho controllato ed effettivamente ntfs-3g non supporta il discard. Non credo sia un grande problema, tanto il TRIM lo farebbe Windows. Se però in questo modo rischio di rovinarlo allora lo monto in sola lettura, ma non credo, perchè mettento noatime non dovrei "degradare" l'ssd. Qualcuno del forum usa un ssd con una partizione formattata con ntfs? Grazie dei consigli.

Scorpion77

Avatar utente
albatros
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 2063
Iscritto il: sab feb 04, 2006 13:59
Kernel: 4.15.0
Desktop: xfce
Distribuzione: ubuntu 18.04
Località: Finlandia

Re: SSD, partizioni e consigli vari

Messaggioda albatros » lun nov 30, 2015 19:46

Ciao

Sembra che l'ultima versione di ntfs-3g (inserita nella current) supporti il trim, vedi:
http://www.tuxera.com/community/release-history/

Ho montato nel portatile l'attuale hard-disk ssd circa due anni e mezzo fa e su linux uso un filesystem ext4 senza journaling e senza partizione di swap, opzione noatime e discard attive.
Il computer lo uso per circa 200 ore al mese, con un impiego dell'hard disk fortemente variabile da giorno a giorno (a volte posso scriverci piu' di 200 GB e a volte meno di 100 MB), ma per adesso non ho mai avuto problemi.
Chiaramente, il mio e' un parere del tutto informale e non supportato da alcun test quantitativo, quindi vale molto poco...
Oltretutto, Windows e' ovviamente in una partizione ntfs, ma lo uso raramente e ancor piu' raramente accedo a tale partizione da linux.

Saluti :)

Avatar utente
joe
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 3041
Iscritto il: ven apr 27, 2007 11:21
Slackware: 14.2
Kernel: 4.4.38
Desktop: KDE-4.14.21

Re: SSD, partizioni e consigli vari

Messaggioda joe » mer lug 20, 2016 15:59

Vista l'uscita di slackware 14.2, per festeggiare ho acquistato anche io un SSD Samsung 850 evo da 250 GB e ho trovato anche due moduli di ram usati per un totale di 4GB, questi ultimi mi devo ancora arrivare. E pensavo di montare l'hardware tutto insieme, una volta per tutte, sperando che funzioni tutto a dovere.

Ho un vecchio PC su MB asus P5N-MX, attualmente ha 2GB di ram e CPU: "Intel(R) Core(TM)2 Duo CPU E8200 @ 2.66GHz".
Il PC è in via di dismissione, ma vorrei usarlo ancora qualche mese con il doppio della RAM (poca spesa...) e col nuovo SSD, quest'ultimo lo riutilizzerei comunque anche in un eventuale nuovo PC.

L'obiettivo sarebbe quello di installare la nuova slackware sul nuovo SSD. E allo stesso tempo mantenere funzionante la vecchia attuale installazione su disco meccanico (sono ancora su slack 14.0), in modo da poter lavorare sul vecchio sistema fino a quando non avrò portato a termine la configurazione del nuovo sistema sull'SSD.
Alla fine riformatterei anche il vecchio disco meccanico in modo da ottenere una configurazione finale del tipo:
1- SSD con slackware 14.2
2- HDD per uso storage interno al PC (c'è ancora anche una partizione con un'installazione di XP a dire il vero, ma in ogni caso non parte neanche facendo apparire per un nanosecondo una schermata blu e riavviando subito il PC)

In pratica dovrei installare Slackware 14.2 sull'SSD.
Che consigli avete?
Dopo aver letto questa discussione ci ho capito davvero poco... sono sempre stato abituato a EXT4, non so nulla di BTRFS, ma non ho fretta di installare nulla (tanto deve arrivarmi la RAM da aggiornare), sono pronto anche a capire come funziona btrfs se apporta benefici all'hardware che impiegherò.

Al di là di questo ho visto che linkavate il seguente: https://www.reddit.com/r/buildapc/comme ... sung_ssds/
Non è di buon auspicio il titolo, ma non l'ho letto.

Insomma c'è qualche problema?
Come è meglio installare slackware dunque?

La discussione non è recentissima ma calza con l'argomento quindi non ne apro una nuova.
Grazie in anticipo

Avatar utente
joe
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 3041
Iscritto il: ven apr 27, 2007 11:21
Slackware: 14.2
Kernel: 4.4.38
Desktop: KDE-4.14.21

Re: SSD, partizioni e consigli vari

Messaggioda joe » ven lug 22, 2016 13:55

Nessuno ha qualche nota da aggiungere riguardo l'installazione su SSD?

Avatar utente
conraid
Staff
Staff
Messaggi: 13297
Iscritto il: gio lug 14, 2005 0:00
Nome Cognome: Corrado Franco
Slackware: current64
Località: Livorno
Contatta:

Re: SSD, partizioni e consigli vari

Messaggioda conraid » ven lug 22, 2016 14:07

Guarda, a parte far partire la prima partizione dopo almeno 1Mb del disco, per il resto ho fatto tutto normalmente, usando ext4.

Come bootloader usa grub2

Avatar utente
joe
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 3041
Iscritto il: ven apr 27, 2007 11:21
Slackware: 14.2
Kernel: 4.4.38
Desktop: KDE-4.14.21

Re: SSD, partizioni e consigli vari

Messaggioda joe » ven lug 22, 2016 17:36

Grazie per la risposta, ti butto lì qualche altro dubbio e domanda così se ti/vi capita di leggere magari avete voglia di dire due parole in più probabilmente mi togliete qualche dubbio.
E perchè spostare 1MB in avanti la prima partizione?
Con lo swap come ti sei regolato?
Perchè grub2 al posto del buon vecchio Lilo?

Opzioni varie di ottimizzazione come trim/discard e roba simile niente?
E tutto il discorso su btrfs? Non conviene?

Aggiungo, sempre nell'ottica di "svecchiare" l'installazione, la gestione delle partizioni e così via, avevo letto un po' di roba su UEFI e GPT. E più che altro mi sono confuso un po' le idee... Sintetizzando prima c'era BIOS+MBR, adesso UEFI+GPT.
Da come ho capito UEFI è il sostituto del BIOS e nella mia vetusta scheda madre non penso di poter "scegliere" se passare a UEFI o restare a BIOS. La scheda sarebbe "Asus P5N-MX", non ho cercato benissimo ma da quel poco che ho visto non ho trovato informazioni sulla possibilità di passare a UEFI su quella vecchia carriola.
E sempre se non ho capito male UEFI e BIOS non sarebbero ospitati dai dischi, ma dalla memoria integrata nella scheda madre. E quindi lì è il firmware del costruttore che comanda: o asus ha rilasciato un firmware con UEFI per la mia scheda oppure si è costretti a restare al BIOS.

Più margine di manovra si ha con la scelta di GPT al posto di MBR: in questo caso è il disco che viene gestito in un modo oppure nell'altro e l'una o l'altra scelta sono "scritte" sul disco stesso. Siccome ho intenzione di portarmi il nuovo SSD anche in un eventuale futuro PC, penso sia il caso di fare già ora una scelta di cambiamento verso il nuovo e partizionare con GPT/gdisk piuttosto che col solito MBR/fdisk.
Condividete?

Avatar utente
conraid
Staff
Staff
Messaggi: 13297
Iscritto il: gio lug 14, 2005 0:00
Nome Cognome: Corrado Franco
Slackware: current64
Località: Livorno
Contatta:

Re: SSD, partizioni e consigli vari

Messaggioda conraid » ven lug 22, 2016 18:28

joe ha scritto:E perchè spostare 1MB in avanti la prima partizione?


perché grub si installa lì.

Con lo swap come ti sei regolato?


come in un hard disk normale

Perchè grub2 al posto del buon vecchio Lilo?


perché lilo non supporta gpt

Opzioni varie di ottimizzazione come trim/discard e roba simile niente?


discard, ma c'è chi dice che non serve molto. Io comunque lo uso.
E tutto il discorso su btrfs? Non conviene?


non lo so


Aggiungo, sempre nell'ottica di "svecchiare" l'installazione, la gestione delle partizioni e così via, avevo letto un po' di roba su UEFI e GPT. E più che altro mi sono confuso un po' le idee... Sintetizzando prima c'era BIOS+MBR, adesso UEFI+GPT.
Da come ho capito UEFI è il sostituto del BIOS e nella mia vetusta scheda madre non penso di poter "scegliere" se passare a UEFI o restare a BIOS. La scheda sarebbe "Asus P5N-MX", non ho cercato benissimo ma da quel poco che ho visto non ho trovato informazioni sulla possibilità di passare a UEFI su quella vecchia carriola.
E sempre se non ho capito male UEFI e BIOS non sarebbero ospitati dai dischi, ma dalla memoria integrata nella scheda madre. E quindi lì è il firmware del costruttore che comanda: o asus ha rilasciato un firmware con UEFI per la mia scheda oppure si è costretti a restare al BIOS.

Più margine di manovra si ha con la scelta di GPT al posto di MBR: in questo caso è il disco che viene gestito in un modo oppure nell'altro e l'una o l'altra scelta sono "scritte" sul disco stesso. Siccome ho intenzione di portarmi il nuovo SSD anche in un eventuale futuro PC, penso sia il caso di fare già ora una scelta di cambiamento verso il nuovo e partizionare con GPT/gdisk piuttosto che col solito MBR/fdisk.
Condividete?


Io ho BIOS+GPT

leggi qui https://wiki.archlinux.org/index.php/Solid_State_Drives

kanzy
Linux 2.x
Linux 2.x
Messaggi: 210
Iscritto il: sab mag 10, 2008 15:02
Slackware: 14.2

Re: SSD, partizioni e consigli vari

Messaggioda kanzy » ven lug 29, 2016 15:48

ciao@tutti!..

sul NUC6i5SYK (BIOS+GPT+1M bios-grub(no fs)+partizioni / /home /var /mnt/dati tutto ext4) + 256GB SSD M.2 Samsung v-nand 950 Pro + 16GB DDR4 Kingston HyperX Impact 2333MHz ho installato Slackware 14.2 senza lilo (non supportato su GPT, di rigore per SSD).
Riavviato tramite chiavetta USBSLACK, configurato e installato grub2 senza problemi (dice l'output). Riavviato senza chiavetta appare la shell 'grub rescue >' con l'avviso disco non trovato.
In questo caso il motivo è che grub non trova la dir /boot/grub con i files che servono.
Lancio 'set' da 'grub rescue >' ed esce 'prefix=(hd0)/boot/grub' e 'root=hd0'.
Ovvio che non va. Lancio 'ls (hd0) /' per vedere come vengono riconosciute le partizioni ed esce filesystem sconosciuto. Tento con la partizione 'ls (hd0,1)' ed esce disco non trovato. Inutile insistere.
Provo a resettare le variabili prefix, root, linux e initrd:

set prefix=(hd0,1)/boot/grub
set root=(hd0,1)
set linux=(hd0,1)/boot/vmlinuz
set initrd=(hd0,1)/boot/initrd.gz

e riavvio... ma riappare 'grub rescue >'.

L'SSD è stato partizionato con Gparted v0.26, dalla live di Systemrescuecd, e tutto è a posto, come anche il file di configurazione grub.cfg, dove le partizioni sono correttamente riconosciute sia principalmente tramite UUID che secondariamente come file (/dev/nvme0n1p1 ...p2 ...p3 ecc). Anche /etc/default/grub è a posto.

Ho provato a modificare in vari modi (by-uuid, by-label) il file device.map, per associare hd0 a /dev/nvme0n1 (così sono definiti gli SSD vertical-nand), ma grub-probe mi dice file non valido, modifica o cancella. Cancellato.

A questo punto penso che il 950 Pro (2500MB/sec) è l'unico SSD v-nand sul mercato (in moltissimi casi utilizzato su NUCBOX, che dispone di alloggiamento originale M.2 2280), dunque ci si trova ancora in una fase interlocutoria.

Però la Live Edition 14.2 di Alien Bob, come pure SlackelLive 14.2 e Systemrescuecd 4.8, non mi ha dato nessun problema, anche se ho letto sul suo blog circa due mesi fa, rivolgendosi ad uno nelle mie identiche condizioni, di aspettarsi da lui una relazione dettagliata per essere in grado di poter implementare la novità su Slack.

Workarounds?..
l'uomo ha bisogno di cibo rifugio e storie

Avatar utente
joe
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 3041
Iscritto il: ven apr 27, 2007 11:21
Slackware: 14.2
Kernel: 4.4.38
Desktop: KDE-4.14.21

Re: SSD, partizioni e consigli vari

Messaggioda joe » ven lug 29, 2016 18:51

Non ti so dire, me ignorante totale. Anche perchè io ho acquistato l'SSD in concomitanza con l'acquisto di un paio di moduli usati su ebay per arrivare a 4GB di ram. E prima di dedicarmi all'installazione di slack 14.2 sul nuovo disco volevo montare tutto l'ambaradan. Invece mi sa che il tizio che vendeva i moduli di ram mi abbia gabbato: vinta l'asta 16 giorni fà, spedito il malloppo dopo 4 giorni (così dice lui perchè è posta ordinaria "poste4"), quindi sono 12 giorni totali che aspetto sta busta (leviamoci pure i lavorativi in mezzo) ma mi sa tanto che non arriva più nulla.
La vicenda c'entra come i cavoli a merenda con la tua domanda, ma era solo per dire che alla fine io sto GPT non l'ho mai provato e non ti so aiutare.
Però se il bios vede il disco dovrebbe vederlo anche il kernel, se non è che nell'intird serva qualcosa in più per supportare l'M.2, hai provato a avviare anche scegliendo un kernel "huge"?

Avatar utente
Blallo
Packager
Packager
Messaggi: 3298
Iscritto il: ven ott 12, 2007 11:37
Nome Cognome: Savino Liguori
Slackware: 14.2 / 12.2
Kernel: 4.4.14-smp
Desktop: DWM
Località: Torino / Torremaggiore (FG)
Contatta:

Re: SSD, partizioni e consigli vari

Messaggioda Blallo » ven lug 29, 2016 20:16

joe ha scritto:Non ti so dire, me ignorante totale. Anche perchè io ho acquistato l'SSD in concomitanza con l'acquisto di un paio di moduli usati su ebay per arrivare a 4GB di ram. E prima di dedicarmi all'installazione di slack 14.2 sul nuovo disco volevo montare tutto l'ambaradan. Invece mi sa che il tizio che vendeva i moduli di ram mi abbia gabbato: vinta l'asta 16 giorni fà, spedito il malloppo dopo 4 giorni (così dice lui perchè è posta ordinaria "poste4"), quindi sono 12 giorni totali che aspetto sta busta (leviamoci pure i lavorativi in mezzo) ma mi sa tanto che non arriva più nulla.

Offtopic: Datti pazienza, a me è arrivato un paccocelere3 solo 4 giorni dopo la data prevista...
E' estate :p

Avatar utente
joe
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 3041
Iscritto il: ven apr 27, 2007 11:21
Slackware: 14.2
Kernel: 4.4.38
Desktop: KDE-4.14.21

Re: SSD, partizioni e consigli vari

Messaggioda joe » sab lug 30, 2016 1:32

Maledizione, avevo ottimisticamente aperto il case per vedere se il cavo sata angolare si riuscisse a collegare infilandolo nella porta "coperta" dal radiatore (alla fine inutile penso) della scheda video. Poi mi sono detto va bè facciamo tutto in una volta, datti pazienza...
Sono venti quasi giorni che ho il PC "ottimisticamente" aperto e Slackware 14.2 è uscita da un mese. E i postini spaparanzati al mare! Mah... :evil:

Avatar utente
conraid
Staff
Staff
Messaggi: 13297
Iscritto il: gio lug 14, 2005 0:00
Nome Cognome: Corrado Franco
Slackware: current64
Località: Livorno
Contatta:

Re: SSD, partizioni e consigli vari

Messaggioda conraid » sab lug 30, 2016 14:14

kanzy ha scritto:Workarounds?..



Ammetto di non aver approndito la conoscenza di grub e qui non so come fare per gestirlo in partizioni montate in chroot come avrei fatto in lilo. Molto semplicemente ho fatto tutto durante l'installazione, quindi mi ha trovato tutto da solo grub-mkconfig, senza fare niente.

kanzy
Linux 2.x
Linux 2.x
Messaggi: 210
Iscritto il: sab mag 10, 2008 15:02
Slackware: 14.2

Re: SSD, partizioni e consigli vari

Messaggioda kanzy » sab lug 30, 2016 17:50

beh, anch'io ho lanciato grub-mkconfig, il quale ha sistemato tutto per bene automaticamente, ma forse - in questa situa - il modo standard non funge... imho

a proposito di posta, un amico di bologna mi ha preparato una chiavetta con slack 14.2 e l'ha spedita il 4/7... giunta a pavia il 22/7, dunque non disperare...
l'uomo ha bisogno di cibo rifugio e storie

kanzy
Linux 2.x
Linux 2.x
Messaggi: 210
Iscritto il: sab mag 10, 2008 15:02
Slackware: 14.2

Re: SSD, partizioni e consigli vari

Messaggioda kanzy » mer ago 10, 2016 12:07

Dunque, per quanto mi sembra di aver capito, il kernel huge ha un modulo che supporta i drives SSD NAND (v-nand?) ma l'installer di Slack probabilmente no. O meglio, con MBR e 32bit il sistema gira, ma va caricato da chiavetta usb; con GPT e 64bit (GPT va solo con x86_64 + partizione 1M bios_grub) non funge. Idem per la Live Edition di Alien Bob: la 1.0.1 gira regolare, ma la 1.1.2 - che usa syslinux - non va perchè GPT non lo supporta (come anche lilo). Quindi imho è una carenza che andrebbe risolta subito utilizzando grub2, che riconosce i devices nvme0n1 classificando le partizioni come (hd0,gpt1) (hd0,gpt2) (hd0,gptn), diversamente non è in grado di caricare l'OS. Poichè l'odierno futuro :-) sarà così, bisogna metterci una pezza sennò la 14.2 - purtroppo - nasce vecchia.
l'uomo ha bisogno di cibo rifugio e storie

kanzy
Linux 2.x
Linux 2.x
Messaggi: 210
Iscritto il: sab mag 10, 2008 15:02
Slackware: 14.2

Re: SSD, partizioni e consigli vari

Messaggioda kanzy » mar ago 30, 2016 11:01

Allora, la soluzione potrebbe essere quella di ricompilare il kernel huge con il modulo nvme, e al riavvio dare un modprobe nvme.
Adesso, non rilevando l'SSD v-Nand anche grub-install non riesce ad installare i suoi file nella partizione bios-grub perchè non la vede.
Per il momento, quindi, carico da chiavetta. Suggerimenti?..
l'uomo ha bisogno di cibo rifugio e storie