Pagina 1 di 1

Nemesys

Inviato: sab ott 20, 2018 20:37
da Rama
mi girano le scatole: agcom dovrebbe essere un'agenzia governativa o giù di lì, quindi dovrebbe mettere tutti gli italioti sullo stesso piano;
be', vado per scaricare Nemesys e per Linux non pretendo certo un pacchetto per la Slack, ma almeno uno da compilare, invece c'è n'è solo uno per *buntu;
ho scritto loro controllandomi (niente insulti) ma ci spero poco;

EDIT
mi sono costretto ad utilizzare l'odiato fessobucco ponendo la questione anche nella loro pagina

Re: Nemesys

Inviato: mar ott 23, 2018 15:30
da lablinux

Re: Nemesys

Inviato: mar ott 23, 2018 18:16
da Rama
no, ero andato solo per curiosità: Nemesys se mi servirà sarà fra oltre un anno, quando (spero) di trasferirmi e mettere tutto sul mobile senza penali per disdire il servizio (16 mega contro i millantati 100 penso me ne diano diritto);
quello che m'indigna è che un'agenzia

alla quale è affidato il duplice compito di assicurare la corretta competizione degli operatori sul mercato e di tutelare il pluralismo e le libertà fondamentali dei cittadini nel settore delle telecomunicazioni, dell'editoria, dei mezzi di comunicazione di massa e delle poste [da Wikipedia]

non tutela pluralismo e libertà lei per prima;

Re: Nemesys

Inviato: mar ott 23, 2018 18:31
da joe
Ma i sorgenti li rilasciano?
Siccome è open source dovrebbero renderli disponibili, no? Eppure dal sito io non li ho trovati.
Ad ogni modo con deb2tgz ho provato e si ottiene l'albero delle subdir facile da pacchettizzare per slackware, nel senso:si aggiunge uno slack-desc in una dir in più nominata install, poi si sposta un po' di roba se non sbaglio ad esempio da /etc/init.d a rc.d, il resto probabilmente si può lasciare com'è probabilmente. Non ho provato e non sono un esperto di pacchettizzazione, ma dovrebbe essere sufficiente.

Re: Nemesys

Inviato: mar ott 23, 2018 18:56
da Rama
il problema non è che sia abbastanza facile rimediare, ma che nel loro sito mettano solo il pacchetto per Ubuntu;
qual è il motivo? è la più diffusa? e allora? da quello che leggo in Wikipedia l'agenzia dovrebbe tutelare il pluralismo;
non mi sembra che abbiano bisogno di assoldare un genio informatico per capire che almeno un pacchetto da compilare bisogna metterlo;
ho risposto su fessobucco in un loro post su un convegno dove stanno a parlarsi addosso e a lucrare diarie e, presumo, pranzi a sbafo, esagerando nei toni, ma davvero non ne posso più del pressapochismo e menefreghismo italiota;

EDIT
naturalmente prima avevo scritto loro in privato, senza che mi degnassero di una risposta, saranno stati tutti ad abbuffarsi ;-P

Re: Nemesys

Inviato: mar ott 23, 2018 23:00
da zoros
scusate,
è abbastanza comune che mettano solo alcuni binari, e solo per alcune distro ... è da sempre così, per molti applicativi in ambiente Linux ... in effetti, la licenza impone la disponibilità del sogente ... ed infatti, i sorgenti sono facilmente rintracciabili su github ...

Re: Nemesys

Inviato: mer ott 24, 2018 0:40
da joe
Questo?
https://github.com/fondazionebordoni/nemesys

Comunque il link ai sorgenti sul sito ufficiale non l'ho trovato. Strano che non l'abbiano incluso no?

Re: Nemesys

Inviato: gio ott 25, 2018 19:35
da Rama
con incredibile efficienza e celerità mi hanno risposto, ho un solo dubbio: è stato un umano o un programma?
per il bene dell'Itaglia spero il secondo (notate la finezza delle virgolette che incorniciano la stranissima parola modulo):

Gentile utente,

con riferimento a quanto da lei segnalato, si desidera informarla che sul sito del progetto Misura Internet alla pagina https://www.misurainternet.it/supporto/ sono disponibili le risposte alle domande più frequenti e il “modulo” da compilare per le richieste di assistenza.

Successivamente l’help-desk del progetto la contatterà all’indirizzo di posta elettronica non certificata che dovrà indicare nel modulo.

Cordialmente,

EDIT
mi è scappato invia;
volevo sottolineare la perfezione burocratese della risposta: non sia mai che se ne dia una diretta, tipo vai qui e trovi il maledetto sorgente oppure che vuoi che c'interessino le poche decine di sfigati che non usano non dico Win o Apple, ma manco Ubuntu;
no, bisogna riproporre la stessa questione tramite "modulo" e poi l’help-desk del progetto presumibilmente richiederà di ririproporre la cosa altrove;