Pagina 2 di 6

Re: Mini-Cabinato MAME e linux: aiuti e suggerimenti

Inviato: lun mag 16, 2011 9:50
da Ansa89
Link abbastanza utile: http://arcade.groovy.org.
Funziona alla grande, unica grande (gigante) pecca: e' basato su gentoo :-& .

Adesso volevo provare a creare una cosa simile basata su slackware.


Offtopic: Per chi non l'avesse capito: non sono un gran sostenitore di gentoo.

Re: Mini-Cabinato MAME e linux: aiuti e suggerimenti

Inviato: lun mag 16, 2011 10:31
da Blallo
Ansa89 ha scritto:Adesso volevo provare a creare una cosa simile basata su slackware.

cioè una cosa che emuli tutte quelle console?

Comunque quasi quasi me la testo in virtualbox, almeno per vedere come funziona

Ansa89 ha scritto:Offtopic: Per chi non l'avesse capito: non sono un gran sostenitore di gentoo.

Idem :lol:

Re: Mini-Cabinato MAME e linux: aiuti e suggerimenti

Inviato: lun mag 16, 2011 11:01
da Ansa89
Quello é un sistema creato e configurato apposta per emulare una buona parte di consoles (quello che l'ha creato, ha passato parecchie notti attaccato al pc), io non ho tempo e voglia per fare una cose cosí complessa.
In realtá la mia idea era quella di prendere le patch per il kernel e compilare un kernel per slackware che supporti schermi a 15KHz anche durante il boot e creare uno xorg.conf adatto ad uno schermo arcade, tralasciando tutta la parte riguardante la configurazione/installazione degli emulatori (che ognuno fará secondo le proprie esigenze).

Re: Mini-Cabinato MAME e linux: aiuti e suggerimenti

Inviato: lun mag 16, 2011 12:17
da Blallo
Capisco
Ora il dubbio sarebbe vedere se la patch funziona con tutte le schede video

Re: Mini-Cabinato MAME e linux: aiuti e suggerimenti

Inviato: lun mag 16, 2011 12:27
da Ansa89
Penso che la patch sia stata creata per permettere l'uso di una qualsiasi scheda grafica (capace di supportare una risoluzione 640x480 interlacciato) con uno schermo arcade.

PS: "qualsiasi scheda grafica" non comprende le schede grafiche di tipo "arcade vga".

Re: Mini-Cabinato MAME e linux: aiuti e suggerimenti

Inviato: lun mag 16, 2011 18:26
da Blallo
Ansa89 ha scritto:PS: "qualsiasi scheda grafica" non comprende le schede grafiche di tipo "arcade vga".

In effetti nel git c'è solo la patch per la avga3000 (lato schede flashate)
http://git.groovy.org/trac/groovy_groov ... fd77d9716a
Quindi ne deduco che possiamo stare tranquilli :D

Re: Mini-Cabinato MAME e linux: aiuti e suggerimenti

Inviato: mar mag 17, 2011 9:23
da Ansa89
A proposito di schede avga: ho trovato scritto in rete che alcuni frontend/emulatori non supportano quel tipo di schede, quindi pare sia inutile averne una o diventare matti per cercare di flashare il bios modificato su una normale 92xx.
Qualcuno puó confermare o smentire?


Offtopic: @jimmy_page_89: a che punto sei con la costruzione del cabinato? Hai giá la possibilitá di postare qualche foto? Sono curioso di vedere com'é :) .

Re: Mini-Cabinato MAME e linux: aiuti e suggerimenti

Inviato: mar mag 17, 2011 17:19
da Blallo
Ansa89 ha scritto:Offtopic: @jimmy_page_89: a che punto sei con la costruzione del cabinato? Hai giá la possibilitá di postare qualche foto? Sono curioso di vedere com'é :) .

Purtroppo sono ancora in fase di progettazione
Far stare un CRT + mobo in un bartop richiede sforzi progettistici funambolici, e non voglio rendere il tutto un pachiderma :D
Oltretutto mi sta quasi venendo un'idea: una cosina tipo beagleboard tu come ce la vedresti?
(io personalmente emulerei solo roba da fine anni 90 in giù, quindi non ho particolari esigenze di potenza)
EDIT: ancora meglio, la pandaboard, che ha 1GB di ram

Re: Mini-Cabinato MAME e linux: aiuti e suggerimenti

Inviato: mar mag 17, 2011 17:33
da Blallo
Oltretutto ho ancora il nodo più importante da sciogliere: con che legno?
Truciolato, facile da lavorare, altrettanto facile da distruggere a calci. In più con l'umidità si gonfia (in terronia da me non è un problema, ma a turin con 99% costanti di umidità?)
oppure
Multistrato, mediamente difficile da lavorare ma molto più resistente.

Re: Mini-Cabinato MAME e linux: aiuti e suggerimenti

Inviato: mar mag 17, 2011 17:48
da Ansa89
Per quanto riguarda la potenza, ho visto (in rete) che generalmente vengono usati dei pentium 4 a 2,8 GHz con 1 GB di ram o più.
Anche un mio amico usa un pc con caratteristiche simili e alcuni giochi vanno lenti (hanno detto che sono i giochi in formato "chd" di cui io non so nulla), quindi vedi tu che pc usare (imho se prendi una scheda madre mini itx con atom integrato (o ancora meglio con uno dei nuovi amd) e ci metti 1 GB di ram dovresti essere più o meno a posto e avere consumi ridotti).
Per il legno ti consiglio il multistrato: costa di più, è più difficile da lavorare, ma una volta finito sei sicuro che durerà finché avrai voglia di giocare a mame :) .

Re: Mini-Cabinato MAME e linux: aiuti e suggerimenti

Inviato: mer mag 18, 2011 11:51
da Blallo
Mi sapresti dare qualche link di modelli con AMD, se hai tempo? ;)

Re: Mini-Cabinato MAME e linux: aiuti e suggerimenti

Inviato: mer mag 18, 2011 14:49
da Ansa89
http://www.eprice.it/Schede-Madri-SAPPHIRE/s-3286180
http://www.eprice.it/Schede-Madri-SAPPHIRE/s-3150495
http://www.eprice.it/Schede-Madri-GIGABYTE/s-3227279
http://www.eprice.it/Schede-Madri-ASUS/s-3144236

I prezzi sono un po' alti perché questi modelli di processore sono appena usciti.
Inoltre, a parte la prima, sono schede high-end (soprattutto l'ultima, la quale non ha neanche l'uscita vga).

Re: Mini-Cabinato MAME e linux: aiuti e suggerimenti

Inviato: mer mag 18, 2011 16:11
da masalapianta
1) usa un lcd, non avrai il gusto del retrò, ma non ti becchi un fottio di raggi x a distanza ravvicinata, hai più spazio, consumi meno corrente, produci meno calore e non devi bestemmiare in cinese a cercare e/o adattare schede video arcade che escano a 15Khz
2) per il cabinato se usi multistrato hai leggerezza e resistenza meccanica ed all'umidità ma costo elevato e lavorazione non facilissima, se usi mdf hai resistenza meccanica, facilità di lavorazione e costi più contenuti rispetto al multistrato, ma pesa molto e non è resistentissimo all'umidità (cosa che si può ovviare con opportuni primer, vernici e trasparente), con il truciolato ha costi bassissimi ma tutto il resto fa schifo. (in ogni modo ti servirà almeno una circolare, un seghetto alternativo, un trapano, punte forstner e nel caso opti per l'mdf una mascherina adeguata (no quelle bianche di carta non sono adeguate), in quanto la polvere di mdf è tossica se respirata)
3) per mobo+cpu: l'sdlmame (come anche il mame) usa perlopiù la cpu per l'emulazione, con una scheda video particolarmente buona ti ci pulisci il didietro (quindi evita di spenderci soldi); considera che attualmente non esiste al mondo una cpu abbastanza veloce da emulare correttamente tutte le rom supportate dal mame, quindi scordati roba come pandaboard o atom o anche cpu non recentissime, ti serve almeno un dual core (il mame parallelizza molti calcoli, quindi con singolo core non vai da nessuna parte) di ultima generazione per riuscire ad arrivare più o meno bene ad un buon numero (ma non tutti) di giochi di fine anni novanta.

Re: Mini-Cabinato MAME e linux: aiuti e suggerimenti

Inviato: mer mag 18, 2011 17:19
da 414N
Concordo con masalapianta sui punti 1 e 3 (sul 2 non mi esprimo per mancanza di esperienza).
Ansa89 ha scritto:Per quanto riguarda la potenza, ho visto (in rete) che generalmente vengono usati dei pentium 4 a 2,8 GHz con 1 GB di ram o più.
Anche un mio amico usa un pc con caratteristiche simili e alcuni giochi vanno lenti (hanno detto che sono i giochi in formato "chd" di cui io non so nulla), quindi vedi tu che pc usare (imho se prendi una scheda madre mini itx con atom integrato (o ancora meglio con uno dei nuovi amd) e ci metti 1 GB di ram dovresti essere più o meno a posto e avere consumi ridotti).

I giochi con CHD (Compressed Hard Disk) sono giochi che, oltre alla rom del gioco stesso, necessitano anche dell'immagine del disco fisso che era in bundle col gioco nel cabinato. I vari Killer Instinct e Street Fighter III richiedono tutti le loro CHD per funzionare correttamente.
Il fatto che un gioco richieda anche un CHD per funzionare non implica necessariamente che sia più pesante da emulare, ma solo che sarà più ingombrante sul disco fisso.

Re: Mini-Cabinato MAME e linux: aiuti e suggerimenti

Inviato: mer mag 18, 2011 17:29
da Ansa89
414N ha scritto:I giochi con CHD (Compressed Hard Disk) sono giochi che, oltre alla rom del gioco stesso, necessitano anche dell'immagine del disco fisso che era in bundle col gioco nel cabinato. I vari Killer Instinct e Street Fighter III richiedono tutti le loro CHD per funzionare correttamente.
Il fatto che un gioco richieda anche un CHD per funzionare non implica necessariamente che sia più pesante da emulare, ma solo che sarà più ingombrante sul disco fisso.

Grazie per la spiegazione.