Repository 32bit  Forum
Repository 64bit  Wiki

Passare a Slackware...

Area di discussione libera.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Rispettare le idee altrui.
2) Evitare le offese dirette.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.

Re: Passare a Slackware...

Messaggioda Black bart » ven apr 26, 2013 22:12

Grazie a tutti...
A proposito,io amo molto LXDE ed in rete ho trovato dei pacchetti da scaricare che credo siano proprio di "ponce".
Se dovessi provare a scaricarli ed installarli dovrei usare installpkg e non pkgtool?

Grazie ancora...
Black bart
Linux 2.0
Linux 2.0
 
Messaggi: 104
Iscritto il: sab apr 20, 2013 22:10
Località: Bergamo
Nome Cognome: Omar
Slackware: 14.1 (64bit)
Desktop: XFCE

Re: Passare a Slackware...

Messaggioda ponce » sab apr 27, 2013 11:45

se hai slackware64-14.0 installa questi: puoi scaricarti tutta la directory con
Codice: Seleziona tutto
lftp -c mirror http://ponce.cc/slackware/slackware64-14.0/lxde/

entra nella directory lxde appena scaricata con l'utente root e poi puoi, indifferentemente, usare "upgradepkg --install-new *.txz" o lanciare pkgtool e selezionare il primo comando "install packages from the current directory".
Ultima modifica di ponce il gio mag 02, 2013 18:46, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
ponce
Master
Master
 
Messaggi: 1507
Iscritto il: mer mar 05, 2008 16:45
Località: Pisa
Nome Cognome: Matteo Bernardini
Slackware: slackware64-current
Kernel: 3.18-rc2
Desktop: lxde

Re: Passare a Slackware...

Messaggioda ZeroUno » sab apr 27, 2013 22:15

ponce, quando mi avverti che hai ordinato il tuo repository? Dai, in settimana ti aggiungo su slakfinder. Ma sarebbe perfetto se metti anche un PACKAGES.TXT e CHECKSUMS.md5 cumulativo in ogni ramo (/slackware64-14.0/PACKAGES.TXT); l'indicizzazione avviene più facilmente che su 10 microrepository.
Packages finder: slakfinder.org | Slackpkg+, per aggiungere repository a slackpkg
Codice: Seleziona tutto
1011010 1100101 1110010 1101111 - 0100000 - 1010101 1101110 1101111
Avatar utente
ZeroUno
Staff
Staff
 
Messaggi: 4413
Iscritto il: ven giu 02, 2006 13:52
Località: Roma / Castelli
Nome Cognome: Matteo Rossini
Slackware: current
Kernel: slack-current
Desktop: ktown-latest
Distribuzione: 01000000-current

Re: Passare a Slackware...

Messaggioda Black bart » lun apr 29, 2013 12:36

hashbang ha scritto:Fondamentalmente i mirror altro non sono che cloni del dvd di Slackware messi su server ftp/http.
L'unica differenza è che essendo online, trovi le patch di sicurezza che Pat rilascia.

Per settare un mirror specifico
Codice: Seleziona tutto
# vi /etc/slackpkg/mirror

e decommenta (ovvero elimina il '#' iniziale) *uno* dei server messi in lista.

Io uso ftp://ftp.slackware.at e lo trovo abbastanza veloce.

EDIT: dimenticavo...
una volta decommentato il mirror, dai nel terminale
Codice: Seleziona tutto
# slackpkg update
per scaricare la lista dei pacchetti e le chiavi gpg.

Se è la tua prima installazione di Slackware, dai anche
Codice: Seleziona tutto
# slackpkg upgrade-all
per installare le ultime patch di sicurezza.

Ogni qual volta che vorrai sapere se ci sono patch ti basterà dare
Codice: Seleziona tutto
$ /usr/sbin/slackpkg check-updates

Se ti dirà "No news is good news" allora non ci sono patch, altrimenti si.
Quindi per scaricare ti basterà dare i comandi "update" e "upgrade-all".


Una curiosità,alla fine dell'aggiornamento,mi appare la scritta di come trattare i file .new come procedere per non sbagliare?

Grazie
Black bart
Linux 2.0
Linux 2.0
 
Messaggi: 104
Iscritto il: sab apr 20, 2013 22:10
Località: Bergamo
Nome Cognome: Omar
Slackware: 14.1 (64bit)
Desktop: XFCE

Re: Passare a Slackware...

Messaggioda boh » lun apr 29, 2013 15:26

L'opzione O è "safe". Utilizza i nuovi file come quelli standard, ma fa un backup di quelli vecchi con suffisso .orig.
"Be yourself. Everyone else is already taken." ~ Oscar Wilde
Avatar utente
boh
Linux 2.6
Linux 2.6
 
Messaggi: 953
Iscritto il: gio set 15, 2005 23:00
Località: Milano
Slackware: 14.1 (x64)
Kernel: 3.14.1
Desktop: KDE 4.13.3

Re: Passare a Slackware...

Messaggioda ponce » lun apr 29, 2013 15:37

se sei nel dubbio, prima di O puoi anche scegliere D (diff) cosi' vedi cosa cambia, ma puoi controllare le differenze col comando diff anche dopo.
Avatar utente
ponce
Master
Master
 
Messaggi: 1507
Iscritto il: mer mar 05, 2008 16:45
Località: Pisa
Nome Cognome: Matteo Bernardini
Slackware: slackware64-current
Kernel: 3.18-rc2
Desktop: lxde

Re: Passare a Slackware...

Messaggioda Black bart » lun apr 29, 2013 21:31

Si,io ho dato "O" sembra la scelta migliore...

In ogni caso funziona tutto bene.
Black bart
Linux 2.0
Linux 2.0
 
Messaggi: 104
Iscritto il: sab apr 20, 2013 22:10
Località: Bergamo
Nome Cognome: Omar
Slackware: 14.1 (64bit)
Desktop: XFCE

Re: Passare a Slackware...

Messaggioda Black bart » lun apr 29, 2013 21:34

Non l'ho mai chiesto prima,ma su un portatile con processore Turion 64 e 2 GB di RAM,e' meglio la versione 32 o 64 bit?

Grazie
Black bart
Linux 2.0
Linux 2.0
 
Messaggi: 104
Iscritto il: sab apr 20, 2013 22:10
Località: Bergamo
Nome Cognome: Omar
Slackware: 14.1 (64bit)
Desktop: XFCE

Re: Passare a Slackware...

Messaggioda Vito » lun apr 29, 2013 21:46

Guarda attualmente io ti consiglio la 64bit. Ci sono programmi come skype che non vengono rilasciati per x64, ma puoi usarli tranquillamente se
installi i pacchetti multilib..
"Stat rosa pristina nomina, nomina nuda tenemus." [ Umberto Eco - Il nome della rosa]

"Faber est suae quisque fortunae ." [ Appio Claudio Cieco]
Avatar utente
Vito
Staff
Staff
 
Messaggi: 4137
Iscritto il: mar dic 05, 2006 17:28
Località: Augsburg (DE)
Nome Cognome: Vito
Slackware: 64 14.0 multilib
Kernel: 3.2.29-xps
Desktop: KDE 4.10.2
Distribuzione: Linux Mint 17

Re: Passare a Slackware...

Messaggioda ZeroUno » lun apr 29, 2013 21:54

Black bart ha scritto:Una curiosità,alla fine dell'aggiornamento,mi appare la scritta di come trattare i file .new come procedere per non sbagliare?

io mi regolo così: se é un file che ho modificato io significa che lo conosco e degno di nota, allora vado di diff, altrimenti 'O' pure io.
Packages finder: slakfinder.org | Slackpkg+, per aggiungere repository a slackpkg
Codice: Seleziona tutto
1011010 1100101 1110010 1101111 - 0100000 - 1010101 1101110 1101111
Avatar utente
ZeroUno
Staff
Staff
 
Messaggi: 4413
Iscritto il: ven giu 02, 2006 13:52
Località: Roma / Castelli
Nome Cognome: Matteo Rossini
Slackware: current
Kernel: slack-current
Desktop: ktown-latest
Distribuzione: 01000000-current

Re: Passare a Slackware...

Messaggioda Vito » lun apr 29, 2013 22:02

ZeroUno ha scritto:
Black bart ha scritto:Una curiosità,alla fine dell'aggiornamento,mi appare la scritta di come trattare i file .new come procedere per non sbagliare?

io mi regolo così: se é un file che ho modificato io significa che lo conosco e degno di nota, allora vado di diff, altrimenti 'O' pure io.


Anche io seguo questa "politica".
"Stat rosa pristina nomina, nomina nuda tenemus." [ Umberto Eco - Il nome della rosa]

"Faber est suae quisque fortunae ." [ Appio Claudio Cieco]
Avatar utente
Vito
Staff
Staff
 
Messaggi: 4137
Iscritto il: mar dic 05, 2006 17:28
Località: Augsburg (DE)
Nome Cognome: Vito
Slackware: 64 14.0 multilib
Kernel: 3.2.29-xps
Desktop: KDE 4.10.2
Distribuzione: Linux Mint 17

Re: Passare a Slackware...

Messaggioda Black bart » gio mag 02, 2013 15:53

hashbang ha scritto:Il mirror ti serve per le patch di sicurezza, per installare velocemente le dipendenze mancano (qualora non stessi facendo una installazione full) e che fanno parte della distro, per eliminare tutti o alcuni pacchetti che NON fanno parte della distro (per intenderci quelli che installi da repository terzi), per fare un avanzamento di versione, per installare alcuni pacchetti presenti nel ramo /extra della distro e per controllare a quale pacchetto appartiene un determinato file.

Ad esempio: metti il caso che l'applicativo X richieda libY (che viene distribuita da Slackware) che tu non hai installato.
Su Slackware non è come su Debian, in cui un software viene diviso in più pacchetti (quello per i vari header, per le librerie etc.). Su Slackware un pacchetto contiene TUTTO di un software, quindi non è detto che per ogni libreria mancante troverai un pacchetto che abbia lo stesso nome. Un esempio è libGL, che fa parte del pacchetto "mesa".

Ovviamente, se non sai che libGL non fa parte di mesa, che fai? Ti metti a perdere tempo su Google?.
Metti il DVD e cominci ad aprire ogni singolo pacchetto di Slackware, finchè non trovi la libreria?

Puoi farlo, se ti pare.
Ma con un mirror ed un semplice
Codice: Seleziona tutto
# slackpkg file-search <nomefile>
fai decisamente prima.


Anche le patch di sicurezza,
se vai su di un mirror online, le puoi anche scaricare a mano senza slackpkg.
Puoi anche compilartele da sorgenti, in pieno stile OpenBSD. Se ti va, puoi fare quello che ti pare.

Ma con slackpkg, queste operazioni di manutenzione, le fai decisamente in maniera più veloce.


Riprendo quasto messaggio per chiedere...con il comando "slackpkg install xfce4" installo xfce4 prendendolo direttamente dal mirror oppure devo per forza usare il DVD?

Grazie!
Black bart
Linux 2.0
Linux 2.0
 
Messaggi: 104
Iscritto il: sab apr 20, 2013 22:10
Località: Bergamo
Nome Cognome: Omar
Slackware: 14.1 (64bit)
Desktop: XFCE

Re: Passare a Slackware...

Messaggioda ponce » gio mag 02, 2013 15:55

dipende cosa hai settato dentro /etc/slackpkg/mirrors (e dopo averlo fatto dai uno "slackpkg update"): se c'e' il dvd prenderai i pacchetti dal dvd, se c'e' un mirror http/ftp li prenderai da li'.

comunque, per essere chiari, con "slackpkg install xfce" installi solo il set di pacchetti "xfce" e non le sue dipendenze, questo e' il motivo per cui dovresti fare un'installazione full (forse l'ho ripetuto un po' troppe volte in questo topic).
Avatar utente
ponce
Master
Master
 
Messaggi: 1507
Iscritto il: mer mar 05, 2008 16:45
Località: Pisa
Nome Cognome: Matteo Bernardini
Slackware: slackware64-current
Kernel: 3.18-rc2
Desktop: lxde

Re: Passare a Slackware...

Messaggioda Black bart » ven mag 03, 2013 10:19

Ho scaricato Chromium dai repo di Slacky,l'installazione è andata a buon fine,infatti lo vedo nel menu a tendina,ma non parte!!

Cliccandoci sopra non succede nulla...se mancassero delle dipendenze come faccio a saperlo?

Grazie
Black bart
Linux 2.0
Linux 2.0
 
Messaggi: 104
Iscritto il: sab apr 20, 2013 22:10
Località: Bergamo
Nome Cognome: Omar
Slackware: 14.1 (64bit)
Desktop: XFCE

Re: Passare a Slackware...

Messaggioda ponce » ven mag 03, 2013 10:26

apri un terminale e lancialo col comando "chrome" (penso sia quello il nome del binario, senno' prova "chromium"): posta l'eventuale errore che ti da'.
Avatar utente
ponce
Master
Master
 
Messaggi: 1507
Iscritto il: mer mar 05, 2008 16:45
Località: Pisa
Nome Cognome: Matteo Bernardini
Slackware: slackware64-current
Kernel: 3.18-rc2
Desktop: lxde

PrecedenteProssimo

Torna a Libera

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Yahoo [Bot] e 2 ospiti