Pagina 10 di 11

Re: Scegliere lo smartphone, domanda secca

Inviato: mer apr 16, 2014 14:54
da Eberoth
La sveglia mi interessa il giusto...tanto io il telefono non lo spengo praticamente mai.

Riguardo a google maps, da quello che so ti permette di scaricare offline solo una zona "limitata"... di apps gratuite per il gps, come ho detto prima, ce ne sono tante, alcune buone altre meno...ovviamente ne proverò alcune prima di sborsare i soldi per il sygic europa.

Re: Scegliere lo smartphone, domanda secca

Inviato: lun feb 02, 2015 11:01
da pier782
Io ho un Kn mobile dual sim dove la sveglia funziona anche a cellulare spento.
per info questo è il cellulare http://www.kn-mobile.com/shop/smartphon ... octa-core/

Re: Scegliere lo smartphone, domanda secca

Inviato: lun feb 02, 2015 11:24
da Trotto@81
I SoC Mediatek hanno a sveglia da spenti, gli Snapdragon no!

Re: Scegliere lo smartphone, domanda secca

Inviato: gio mag 05, 2016 11:21
da Procopio
Ciao a tutti riesumo questo post a 3 anni per dire due cose: in 5 anni (in due) abbiamo provato 3 telefoni sotto le 150 euro, e uno da quasi 400.
I telefoni sono

-nokia xpressmusic, non si può definire uno smartphone, rimane indietro su troppe app (whatsapp ecc), e quelle che ha non funzionano (il GPS di fatto è inutilizzabile). Dopo circa un anno, di uso intensivo, perde colpi su invio e ricezione SMS anche se per le chiamate e la batteria è ancora affidabile.

-HTC cha cha, stessa cosa, rimane indietro su qualche app, e perde colpi dopo neanche un anno

-hauwei da 120 euro sembrava il più smartphone di tutti. Supporta quasi tutte le app, e gira dignitosamente. Dopo due anni la carica dura 4 ore, non è più utilizzabile come navigatore (troppo lento), le app crashano in contnuazione. Tenuto in modo maniacale (non ha un'ammaccatura) dura un anno e mezzo

-L'ultimo: xperia z, pagato 400 euro se non ricordo male. Bellissimo come design, rifiniture e materiali. Funziona a perfezione su qualunque app. Navigatore preciso fluido e affidabile (l'ho usato per quasi 3 anni affidandomi solo a lui, a piedi e in macchina, meglio del TomTom). Con una cover il gomma e cambiando la pellicola del vetro resta sempre nuovo.
Unica pecca: batteria dura 12 ore dopo due anni.
Dopo quasi 3 anni di onorato servizio, tra cadute, sabbia al mare ecc un pomeriggio mentre pescavo in torrente mi cade in acqua e non me ne accorgo.
Me ne accorgo circa mezzora dopo e incomincio a battere il torrente per ritrovarlo, lo ritrovo, acceso, ma non funzionante, e con dell'acqua nelle fotocamere. Lo lascio un paio di giorni nel riso (sapete che dicono che arrivino i cinesi a ripararlo nella notte .), riparte e lo uso ancora 4 mesi.. Lo cambio per la batteria e perchè comunque aveva perso qualche colpo e ultimamente incominciava a crashare.

In sostanza per me la diffferenza tra un cellulare da 100 euro e uno da 400 si vede eccome, (se non si parla solo di blasone della marca, leggasi iphon6).

Ora mi trovo a dover riprendere un nuovo telefono e pensavo di stare sui 300 euro di budget, se qualcuno ha qualche idea...:)

Re: Scegliere lo smartphone, domanda secca

Inviato: gio mag 05, 2016 11:34
da lablinux
motorola g3. Mi trovo molto bene, aggiornato a android 6
Nessuna personalizzazione del costruttore, la batteria dura due giorni (uso molto modesto).

Re: Scegliere lo smartphone, domanda secca

Inviato: gio mag 05, 2016 11:44
da conraid
Io a quel prezzo, poco meno, ho preso un huwey p8, buon prodotto, ben costruito (materiali non di "plastica"), facilità di aggiornamento anche da sd, quindi ci metti rom che ti pare, io ho subito messo android 6. Monitor discreto, soprattutto come risoluzione, però secondo non a livello del samsung s4 che avevo prima (me lo avevano dato), sia come qualità sia come gestione (la luminosità automatica qui è a scatti, e spesso non precisa, mentre sul samsung è fluida e precisa).
Lo interfacci con kdeconnect e roba bluetooth con semplicità, l'audio mi piace, batteria non molto (fissa e non molto resistente), ma secondo me in rapporto al prezzo è buono (non è l'ultimo modello, il p9, che andrebbe fuori budget)

Re: Scegliere lo smartphone, domanda secca

Inviato: gio mag 05, 2016 12:26
da Procopio
il p8 sembra molto buono. Entrambi non avendo personalizzazioni e avendo libertà sulle rom mi tentano. A proposito avete visto lo zuk1? Un bel comcept, nato per cyanogenmod, in versione internazionale e cinese, non supporta però frequenza LTE a 800Mhz. E il prezzo resta troppo alto (315 euro), ma magrai tra un annetto...

Una cosa che mi sono dimenticato però di specificare è che le caratteristiche che cerco, prima del S.O., sono la fotocamera e fluidità.
Ho fatto questa personale classifica:

Asus zenfone: 13MP fotocamera - 4core, 2.3ghz - 4 GB RAM - fluido
Honor 7: 20 MP fotocamera - 4core 2.2 GHz (da controllare)- 3 GB ram - fluido
MotoxPLay : 21 MP fotocamera - 8core 1.7Ghz- 2GB ram- forse un po' meno fluido
xperia m5 21.5MP fotocamera - Octa-core 64 bit e 2,0 GHz - 3 GB RAM - fluido

Per adesso se la giocano Honor 7 e Xperia M5. Come prezzo siamo lì, e siamo nel budget.
Sony, come ho detto, l'ho provato per anni (xperia z) ed è stato il migliore che ho avuto fino ad ora.
Huawei, anche l'ho provato, a 250 euro in meno (Y600 u20): dignitoso, ma del tutto ordinario.
A parità di prezzo temo che se la giochino veramente, e forse la spunta Xperia in quanto a solidità per materiali e fattura..bella sfida :)

Re: Scegliere lo smartphone, domanda secca

Inviato: gio mag 05, 2016 12:54
da lablinux
A mia moglie ho comprato lo zenfone (all'epoca un dual cora ma processore intel). La fotocamera, per quel poco che co ho potuto giocare, a discapito dei megapixel mi ha deluso.
Ottimo il software di gestione ma le immagini mi sembrano scadenti come qualità.

Re: Scegliere lo smartphone, domanda secca

Inviato: gio mag 05, 2016 13:03
da Trotto@81
Il P8 di Huawei è ultrapersonalizzato.

Re: Scegliere lo smartphone, domanda secca

Inviato: gio mag 05, 2016 13:47
da brg
Io ho un Sony Xperia Tipo da anni e funziona ancora benissimo. In particolare come batteria ha un'ottima durata, anche se, trattandosi di un telefono di fascia medio-bassa, non consuma molto e per alcune applicazioni, come controllare la posta, uso tipicamente il tablet.

Re: Scegliere lo smartphone, domanda secca

Inviato: gio mag 05, 2016 14:52
da joe
Avevo preso un Moto-G nel 2013 (schermo da 4.7" mi pare), quindi prima generazione, sui 200 euro.
Tuttora funzionante, con batteria che dura tranquillamente 4 giorni con uso molto modesto, wifi per lo più spento e GPS pure, inoltre spengo anche la connessione dati la notte.
Aggiornato ad android 5.1 o giù di lì... 1GB di ram e 16GB di archiviazione. Per l'uso che ne faccio: whatsapp, gmail, browser, meteo, a volte anche maps... Per il momento regge benissimo. Mi è sempre piaciuta l'idea "motorola" di non rimaneggiare il sistema android, molto vanilla.

Se installi parecchie app che ti servono davvero punterei a 32GB di memoria storage interna. Vedo che l'attuale MotoG-3 dispone di 16GB come il mio, hanno però raddoppiato la RAM a 2GB. È anche vero che il modello attuale dispone della possibilità di espansione memoria storage via scheda di memoria esterna, però non penso sia possibile sfruttare quello spazio in più per installarvi le app... Per l'uso che ne faccio io però non sono molto esperto su questo punto in quanto 16GB per ora non li ho riempiti.


PS.
Aggiungo, ma non c'entra molto con la domanda, che ultimamente ho preso un Lumia 435 da 80 euro circa, che viene usato da mio padre come un vecchio cellulare (SMS, telefonate). La batteria dura 10 giorni visto che lo usa praticamente solo per ricevere poche telegrafiche chiamate... Ovviamente gli ho disattivato la connettività internet, wifi, gps.

Re: Scegliere lo smartphone, domanda secca

Inviato: gio mag 05, 2016 15:21
da Procopio
e invvece l'argomento cellulare per mio padre è molto gradito :D mi serve giusto una cosa semplice, su cui giri whatsapp, perchè no che faccia delle discrete foto e con i tasti (leggasi tastiera touch) grandi. Quel lumia mi sembra ottimo

Re: Scegliere lo smartphone, domanda secca

Inviato: gio mag 05, 2016 15:26
da miklos
io possiedo uno Oneplus One che dovrebbe essere ancora in commercio (è un telefono uscito nel 2014) e costa intorno ai 300euro.
A parte il supporto ufficiale della cyanogen(quindi uno smartphone moddabile all'infinito) è un device che non fa una piega ed è avanti anni luce anche con i telefoni fin qui menzionati (reparto audio, fotocamera, durata batteria, solidità).
L'unico 'problema' se cosi' si puo' dire è che è 5,5" quindi per alcuni potrebbe essere scomodo da usare.

Re: Scegliere lo smartphone, domanda secca

Inviato: gio mag 05, 2016 16:42
da joe
Sul lumia di mio padre ti posso dire che è molto semplice personalizzare la schermata principale, lasciandovi solo "3 pulsantoni": telefono, SMS, contatti.
Al più ci aggiungi la fotocamera, ma se il tuo vecchio armeggia con quella e con whatsapp è più avanti del mio (che non ne vuole sapere di sforzarsi ad imparare quelle 4 cose in croce) e non avrà problemi a personalizzarsi la schermata.
Se faccia foto discrete non so, farle le fà, ma non sono così ferrato da giudicare se siano ad esempio migliori o peggiori di quelle che fà il mio "vecchio" moto g. Anche gli altri dati sulla durata batteria non contarli troppo se il cell viene collegato ad internet.

Re: Scegliere lo smartphone, domanda secca

Inviato: gio mag 05, 2016 18:52
da Procopio
eheheh su oneplus sfondi una porta aperta con me, ho il 2 e per ora è perfetto. Unica pecca è la cover di silicone: dura 6 mesi e si sfalda. Ma io lo uso davvero tanto e per tutto, navigatore, musica, video, app per bike sharing, car sharing, acquisti online, poste pay, pure l'app per capire davanti a che vino mi trovo al supermercato o al ristorante e se mi stanno solando (funziona veramente! vivino), già usavo così xperia z, e questo per il momento lo sta sostituendo più che dignitosamente
Quest'altro in realtà lo sto cercando per la mia ragazza, che voleva comunque sare sulle 300, infatti non l'ho scritto ma anche opo è tra le scelte..
Per quel che riguarda il rapporto di mio padre con la tecnologia diciamo che è molto furbo eheheh, a sentire lui non sa spostare il puntatore col mouse, poi quando gli serve legge e spedisce mail, si cerca le notizie che gli servono ecc eheheh infatti per i miei ho ancora una slackware 13.37 che va benissimo, loro non si accorgono neanche della differenza con windows, ma io si perchè l'ho messa a posto diversi anni e fà e da lì non l'ho più toccata:)
L'unica cosa è che i tasti del touch non siano troppo piccoli perchè su quello avendo le mani grosse va effettivamente un po' in difficoltà, e quindi mi preme soprattutto quello. Cerco di andarlo a vedere dal vivo in qualche negozio:)