Arriva Vulkan

Area di discussione libera.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Rispettare le idee altrui.
2) Evitare le offese dirette.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.
Avatar utente
brg
Linux 2.x
Linux 2.x
Messaggi: 462
Iscritto il: sab mar 12, 2011 14:20
Slackware: 14.2
Kernel: 4.4.38
Desktop: KDE4
Località: Montecatini
Contatta:

Arriva Vulkan

Messaggioda brg » ven mar 06, 2015 15:57

La notizia è vecchia di qualche giorno, tuttavia il Kronos Group ha presentato il successore di OpenGL e OpenGL ES: Vulkan. Si tratterebbe della tanto attesa revisione del vecchio OpenGL in una forma più snella e moderna. Inoltre Vulkan introdurrebbe un miglior supporto al multithreading e l'uso di un linguaggio di compilazione intermedio, SPIR-V, per cui, da un lato, i programmi potranno essere compilati per differenti architetture video una sola volta, visto che devono generare codice SPIR-V uguale per tutti, dall'altro i driver saranno semplificati in quanto dovranno occuparsi solamente di codice intermedio SPIR-V. Sarà compatile con tutto l'hardware conforme alle specifiche OpenGL ES 3.1.

Al recente GDC, Valve, la compagnia di Steam, ha presentato il loro gioco Defense of the Ancients 2 portato sul nuovo motore Source 2, mentre girava su Steam OS (una variante di Debian) con il driver Vulkan da loro sviluppato per le GPU Intel. Quando le specifiche di Vulkan saranno rilasciate pubblicamente dal Khronos Group, Valve ha promesso che metterà a disposizione il driver Vulkan per processori Intel con una licenza Open Source.

In parole povere sta arrivando una nuova API per la grafica, che promette un sacco di innovazioni e miglioramenti, che è già supportata dall'industria ed il suo driver Linux per processori Intel è già pronto.