Messaggi email da webmail libero

Area di discussione libera.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Rispettare le idee altrui.
2) Evitare le offese dirette.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.
Avatar utente
joe
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 3048
Iscritto il: ven apr 27, 2007 11:21
Slackware: 14.2
Kernel: 4.4.38
Desktop: KDE-4.14.21

Messaggi email da webmail libero

Messaggioda joe » sab apr 02, 2016 20:14

Utilizzo Mutt come client di posta. Fetchmail per scaricarla. Procmail per rimaneggiarla filtrarla e smistarla.

Ultimamente come mi era già capitato in passato sto scambiando messaggi con una persona che utilizza la webmail di libero.it.

Capita che le sue risposte non risultano coerenti col threading dei messaggi in Mutt. Il che trasforma la comunicazione visualizzata in uno spezzatino molto scomodo da leggere.
Vi mostro un esempio di come vorrei che apparisse la discussione tra due interlocutori di esempio pippo e pluto.

Codice: Seleziona tutto

 423               Tuesday 29.03.16   21:03  pippo             (  64) Titolo della discussione
 424 r             Tuesday 29.03.16   21:28  pluto             ( 114) └─>
 425             Wednesday 30.03.16   00:04  pippo             ( 223)   └─>
 426 r           Wednesday 30.03.16   09:20  pluto             ( 257)     └─>
 427             Wednesday 30.03.16   12:03  pippo             ( 295)       └─>


Niente di chè... Semplicemente il titolo della discussione resta in cima e i messaggi successivi che sono risposte vengono visualizzati in threading correttamente.
Invece quello che ho rilevato è che i messaggi ricevuti in risposta ai miei, dall'utente con account "libero.it" e che fa uso della webmail di libero sono disaggregati dai precedenti:

Codice: Seleziona tutto

 454 O            Saturday 02.04.16   15:19  pippo@gmail   (   1) Titolo della discussione
 455 O            Saturday 02.04.16   15:23  pluto@libero (  17) Re: Titolo della discussione
 456              Saturday 02.04.16   16:21  pluto@libero (  13) Re: Titolo della discussione                                                         


Ora immaginate se lì in mezzo si infilano altri messaggi di un terzo interlocutore, come accade effettivamente... non è molto leggibile...
Sembra che i messaggi di risposta inviati dalla webmail di libero non abbiano gli headers:
- nè "References:"
- nè "In-Reply-To:"

Pertanto pare che Mutt non riesca a disporre questi messaggi in modo da rispettare il threading.
Vi risulta per caso questo fatto?
Come si potrebbe risolvere?
C'è qualcosa che si può impostare nella webmail di libero, così da istruire l'utente che ne fa uso e risolvere alla radice, oppure non resta che metterci una pezza in locale impostando mutt in qualche modo o rimaneggiando i suoi messaggi in ingresso?

Grazie in anticipo e buona serata! :D

PS.
Ottimo il rinnovo del sito. Soprattutto perchè è cambiato poco e non si devono modificare le proprie abitudini di utilizzo. Grazie per l'impegno! :)

Avatar utente
joe
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 3048
Iscritto il: ven apr 27, 2007 11:21
Slackware: 14.2
Kernel: 4.4.38
Desktop: KDE-4.14.21

Re: Messaggi email da webmail libero

Messaggioda joe » lun apr 04, 2016 0:19

Per fare qualche test ed eventualmente consigliare l'utente con account Libero, ho sottoscritto anche io un account gratuito presso libero.
Poi mi sono inviato qualche email simulando u botta e risposta tra un mio indirizzo gmail e questo nuovo indirizzo libero.
Effettivamente l'assenza dei due headers di cui parlavo nel post precedente induce Mutt a non trattare la discussione come "una sola" e ad ogni risposta da parte dell'utente libero è come se si ripartisse con una nuova discussione.

Mi sono un po' informato in rete e pare che anche Mutt sia in grado di gestire il threading sulla base dell'oggetto del messaggio e seguendo criteri definiti "euristici". Non ho approfondito, ma immagino che per eseguire il threading si baserà su data e ora dei messaggi e oggetto della mail.... Quindi alla fine la corretta disposizione dei vari messaggi nella discussione non è garantita in ogni caso. Non ho però approfondito oltre e non ho neanche ben capito come si impostano in Mutt questi criteri di threading, ma non vorrei che poi vadano a scombinarmi le impostazioni che ho adesso e con le quali mi trovo bene (a parte nella corrispondenza con utenti che fanno uso della webmail libero).

Cercando in rete ho anche trovato tra le possibilità quella di creare un account GMail e "importare" su questo la posta indirizzata all'account libero. Poi si può in teoria impostare anche la posta in uscita dell'account GMail come se fosse inviata in qualche modo dall'indirizzo Libero. A quel punto si utilizza la webmail GMail per la corrispondenza riguardante l'indirizzo Libero. Con l'accortezza di effettuare il login nella webmail libero almeno una volta ogni tot giorni per non lasciar scadere l'account Libero.

Questa strada mi è sembrata la più interessante perchè introduce gli headers necessari ad un corretto threading e in aggiunta mette a disposizione le varie funzionalità GMail, il che non guasta, mi pare alla fine un servizio più completo di Libero.

Ho tentato di mettere in pratica questa configurazione:
- account Libero: pippo@libero
- account GMail "host": pippo@gmail
- account GMail principale, necessario per effettuare i test di comunicazione con il recapito Libero: pluto@gmail

In pratica voglio ospitare l'indirizzo pippo@libero sull'account pippo@gmail.
Quindi effettuare qualche scambio di messaggi tra pippo@libero e pluto@gmail in modo da verificare che i messaggi provenienti da pippo@libero siano intestati correttamente e che il threading funzioni come ci si aspetta.

Nel test sono però incappato in due problemi:
1- Il problema è che non riesco ad inviare posta dall'account pippo@libero ospitato in gmail. Il messaggio sembra partire ma poi ricevo un messaggio di errore autenticazione che avverte che in realtà il messaggio non riesce a partire.... Le credenziali sono corrette, l'acount piipo@gmail permette anche le app non sicure... Sembra che google ha qualche problema con "se stesso". Alla fine ho provato questa soluzione:
"Visita http://www.google.com/accounts/DisplayUnlockCaptcha e accedi con il tuo nome utente e la password di Gmail. Se richiesto, inserisci le lettere nell'immagine distorta."
Ed effettivamente ora le email partono. Però non è ancora risolto tutto.

2- Tutte le email partite da pippo@libero e scritte usando la webmail di GMail con l'account "host" pippo@gmail, finiscono nella directory "Spam" del destinatario pluto@gmail.

Ecco cosa c'è scritto:
Perché questo messaggio si trova nella directory Spam? Proviene da un indirizzo in libero.it ma non ha superato i test richiesti da "libero.it" per l'autenticazione

Ho fatto caso che tra gli headers del messaggio c'è anche:

Codice: Seleziona tutto

Authentication-Results: mx.google.com;
       spf=pass (google.com: domain of pippo@gmail designates 209.85.217.193 as permitted sender) smtp.mailfrom=pippo@gmail;
       dmarc=fail (p=QUARANTINE dis=QUARANTINE) header.from=libero.it


Anche questo si può arginare, basta che il destinatario pluto@gmail aggiunga pippo@libero ai suoi contatti.
Tuttavia se "pluto" non conosce questo problema... Non vede arrivare posta da pippo@libero perchè finisce nello spam ed è un problema molto scomodo.
Intendo: finchè sono io fare dei test ok, ma non posso consigliare al'utente Libero di impostare tutto sto rigiro di roba per poi vedersi finire nello spam dei suoi destinatari.

Pertanto.... L'unica cosa che posso provare a chiedergli/consigliargli è di passare ad utilizzare un account GMail, ma SENZA usare in uscita il vecchio indirizzo "@libero". Iniziare ad utilizzare il nuovo indirizzo @gmail e avvertire col tempo di volta in volta i suoi corrispondenti email che ha cambiato indirizzo.
Per le email in ingresso potrà comunque continuare a riceverle impostando lo scaricamento dei messaggi Libero su GMail. Questo funziona senza problemi....

Cosa ne pensate? Qualche commento sarebbe graditissimo! :)

Avatar utente
joe
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 3048
Iscritto il: ven apr 27, 2007 11:21
Slackware: 14.2
Kernel: 4.4.38
Desktop: KDE-4.14.21

Re: Messaggi email da webmail libero

Messaggioda joe » mer apr 06, 2016 10:18

Ho notato anche un'altra noiosa seccatura dovuta al comportamento della webmail libero.
Il quoting!

In pratica le righe quotate nel messaggio scritto dalla webmail libero, vengono tagliate ad una certa larghezza, ma al pezzo "a capo" non viene anteposto il simbolo di quoting ">".
Così quando si legge il messaggio in arrivo da un client come Mutt, ma anche dalla webmail di GMail, la visualizzazione diventa complicata... la colorazione del testo non è più coerente ecc ecc.
Se aggiungiamo il fatto che l'utente quota "Inline", cioè risponde a pezzetti del mio testo, ecco che tutto va completamente a rotoli e per decifrare il suo messaggio si fà parecchia fatica. Almeno leggendolo da mutt.

Insomma, credo proprio che chiederò all'utente di farsi un account gmail per comunicare con me.

Ho trovato questo topic di una mailing list di un LUG dove già anni fà lamentavano la cosa...
http://lists.linux.it/pipermail/relug/2 ... 13815.html

Saluti !