Sorpreso dal driver nouveau nvidia

Se avete problemi con l'installazione e la configurazione di Slackware64 postate qui. Non usate questo forum per argomenti che trattano la Slackware32 o generali... per quelli usate rispettivamente il forum Slackware e Gnu/Linux in genere.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Citare sempre la versione di Slackware64 usata, la versione del Kernel e magari anche la versione della libreria coinvolta. Questi dati aiutano le persone che possono rispondere.
2) Per evitare confusione prego inserire in questo forum solo topic che riguardano appunto Slackware64, se l'argomento è Slackware32 o generale usate rispettivamente il forum Slackware o Gnu/Linux in genere.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.
Avatar utente
slucky
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 2413
Iscritto il: mar mag 01, 2007 15:30
Slackware: 14.2
Kernel: 4.11.3-smp
Desktop: xfce4
Distribuzione: freeBSD-13.0-current

Re: Sorpreso dal driver nouveau nvidia

Messaggioda slucky » gio apr 18, 2019 0:09

brg ha scritto:
Storicamente il driver proprietario di AMD era scadente sotto Linux (e mediocre sotto Windows), mentre il driver proprietario di NVidia funzionava molto bene, quindi, se volevi le prestazioni, dovevi adottare NVidia. Tuttavia AMD ha intrapreso da tempo una strategia sinergica (odio un po' questa parola, ma qui ci sta bene) con il driver open source, rilasciando le specifiche e collaborando allo sviluppo dei drive con la comunità. Per le schede AMD moderne, sia il driver proprietario, che quello open source usano lo stesso modulo del kernel che fa parte del mainline di Linux. Per le schede AMD un po' più vecchiotte, poi, il supporto open source è ottimo, quindi non rischi, come con NVIDIA, che la tua scheda finisca di essere supportata dai driver ufficiali e che ti tocchi fare i salti ribaltati per farla funzionare decentemente.


Assolutamente vero, e questo non solo con le distro Linux ma anche nel mondo BSD, dove nvidia non dà nessun supporto agli sviluppatori, i driver nouveau sono assenti e ti tocca usare il vetusto driver nv con la sola accelerazione 2d.... #-o
al contrario le schede ATI/AMD sono ben supportate e funzionano bene :thumbright:

Avatar utente
michele.p
Packager
Packager
Messaggi: 1276
Iscritto il: ven nov 24, 2006 16:52
Nome Cognome: Michele Petrecca
Slackware: 13.37
Kernel: 2.6.37.6
Desktop: KDE
Distribuzione: ..Fedora e Mandriva
Località: Pontecorvo(FR)
Contatta:

Re: Sorpreso dal driver nouveau nvidia

Messaggioda michele.p » lun apr 22, 2019 1:07

Si, confermo per le schede AMD/ATI.
Ad esempio nel caso del mio portatile HP, con una Radeon R2 va più che bene. :D