Slackpkg+ citato nel changelog

Se avete problemi con l'installazione e la configurazione di Slackware64 postate qui. Non usate questo forum per argomenti che trattano la Slackware32 o generali... per quelli usate rispettivamente il forum Slackware e Gnu/Linux in genere.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Citare sempre la versione di Slackware64 usata, la versione del Kernel e magari anche la versione della libreria coinvolta. Questi dati aiutano le persone che possono rispondere.
2) Per evitare confusione prego inserire in questo forum solo topic che riguardano appunto Slackware64, se l'argomento è Slackware32 o generale usate rispettivamente il forum Slackware o Gnu/Linux in genere.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.
Avatar utente
ZeroUno
Staff
Staff
Messaggi: 5113
Iscritto il: ven giu 02, 2006 14:52
Nome Cognome: Matteo Rossini
Slackware: current
Kernel: slack-current
Desktop: ktown-latest
Distribuzione: 01000000-current
Località: Roma / Castelli
Contatta:

Slackpkg+ citato nel changelog

Messaggioda ZeroUno » mer giu 20, 2018 7:22

testing/packages/pkgtools-15.0-noarch-20.txz: Rebuilt.
This update is a bit scarier than usual, so we're going to test it here
first and then move it into the main tree in a couple of days if there
are no serious bug reports. It's well-tested here, and works with the
slackpkg that's in -current now, but I don't know about slackpkg+ so that's
another reason to let it cool down here first. The purpose of this update
is to migrate the package database and directories from /var/log to
/var/lib/pkgtools. /var/log was never a good place for this data, as it is
considered by many to be a directory that could be wiped to free up some
space. Originally the package database was in /var/adm, but the FSSTND
(later FHS) group decided that directory should be a symlink to /var/log,
and I went along with that since it was years ago and I was a n00b and didn't
know any better. /var/lib/pkgtools will be a better and safer location.
The removed_packages and removed_scripts directories are really just logs
that aren't actually used for anything - those will remain under /var/log,
but moved into /var/log/pkgtools. Everything under /var/log will be
considered potentially non-permanent by the pkgtools - if any directories or
symlinks disappear from there, the pkgtools will automatically recreate them
as needed. In fact, the migration process will create symlinks from all the
old directory locations to the new ones, so anything that expects the old
locations (including slackpkg, for now) should continue to work. Once this
moves into the main tree, the plan is to fix other packages to use the new
installer script directory (/var/lib/pkgtools/setup) and change the installer
and slackpkg to use the new native locations for everything. When slackpkg
is changed over to use the new native locations, I'll also make sure to float
that in testing/ for a few days before moving it to the main tree to avoid
more unintentional disruption to slackpkg+ users.
Be aware that the package database migration is a one-way operation, but even
so if you later downgrade to an older version of the pkgtools it will still
work through the compatibility symlinks.



Mi chiedevo giusto il motivo del db dei pacchetti in /var/log

Comunque l'ultima volta che è stato inserito slackpkg 2.83 slackpkg+ ha smesso di funzionare. L'ultimo aggiornamento di slackpkg idem.
In entrambi i casi su linuxquestions di fallimenti nell'aggiornamento di slackware.

Ormai slackpkg+ è una realtà, ma vederlo citato nel changelog fa un certo effetto, soprattutto se la citazione è "lo metto in /testing per dare tempo ai mantainer di fare le verifiche"

Ho un paio di giorni di tempo per controllare.
Se non dovessi fixare in tempo pat può dire "l'ho avvisato..."

Invece il mantainer di slackpkg era stato preavviso visto che l'ultima versione aggiunge "fixato in caso /var/log/packages fosse un link"

Comunque prendendo spunto da questa frase avevo provveduto anche io a fixare :)
Packages finder: slakfinder.org | Slackpkg+, per aggiungere repository a slackpkg

Codice: Seleziona tutto

1011010 1100101 1110010 1101111 - 0100000 - 1010101 1101110 1101111

Avatar utente
conraid
Staff
Staff
Messaggi: 13163
Iscritto il: gio lug 14, 2005 0:00
Nome Cognome: Corrado Franco
Slackware: current64
Località: Livorno
Contatta:

Re: Slackpkg+ citato nel changelog

Messaggioda conraid » mer giu 20, 2018 10:22

Bravo :)
Prevenire lo Slack ;)

Avatar utente
ponce
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 2453
Iscritto il: mer mar 05, 2008 16:45
Nome Cognome: Matteo Bernardini
Slackware: slackware64-current
Kernel: 4.19.0-rc2
Desktop: lxde
Località: Pisa
Contatta:

Re: Slackpkg+ citato nel changelog

Messaggioda ponce » mer giu 20, 2018 11:12

congratulazioni!

giusto per informazione, il maintainer di slackpkg ora e' Robby Workman https://github.com/rworkman/slackpkg

Avatar utente
ZeroUno
Staff
Staff
Messaggi: 5113
Iscritto il: ven giu 02, 2006 14:52
Nome Cognome: Matteo Rossini
Slackware: current
Kernel: slack-current
Desktop: ktown-latest
Distribuzione: 01000000-current
Località: Roma / Castelli
Contatta:

Re: Slackpkg+ citato nel changelog

Messaggioda ZeroUno » mer giu 20, 2018 12:57

si, beh, una certa autoritatività ce l'ha nel campo (anche se mi sembra di aver visto in un thread che robby lamentasse che pat aveva messo troppe patch non ufficiali a slackpkg 2.82).
comunque mi sa che è da non molto che è il mantainer.

https://slackpkg.org/contact.html


Se non erro c'è stato un periodo non piccolo in cui lo sviluppo era fermo.
C'erano patch che venivano proposte (alcune tue), e allora dopo un po' pat ha deciso di applicarle.
slackware 14.2 sta con slackpkg 2.82.1 del 2016


a proposito, approfitto.
slackpkg 2.83 modifica radicalmente la gestione di $ROOT.
La prima cosa che ho pensato è a problemi con lxc e script da rifare.
Ti torna?

Al momento slackpkg+ non supporta la nuova gestione di $ROOT e sono ancora combattuto su come gestirla.

Al momento ho slackpkg -stable e -dev che porto avanti. Dovrei fare la modifica solo sulla -dev ma alcuni usano -dev anche in slackware 14.2, e viceversa quasi tutti usano ancora slackpkg -stable in -current. E quindi mi sbatto per la retrocompatibilità con slackware 14.2.
Packages finder: slakfinder.org | Slackpkg+, per aggiungere repository a slackpkg

Codice: Seleziona tutto

1011010 1100101 1110010 1101111 - 0100000 - 1010101 1101110 1101111

Avatar utente
ponce
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 2453
Iscritto il: mer mar 05, 2008 16:45
Nome Cognome: Matteo Bernardini
Slackware: slackware64-current
Kernel: 4.19.0-rc2
Desktop: lxde
Località: Pisa
Contatta:

Re: Slackpkg+ citato nel changelog

Messaggioda ponce » mer giu 20, 2018 13:16

ZeroUno ha scritto:a proposito, approfitto.
slackpkg 2.83 modifica radicalmente la gestione di $ROOT.
La prima cosa che ho pensato è a problemi con lxc e script da rifare.
Ti torna?

a dire la verita' non ho ancora provato, ma credo che ci mettero' le mani quest'estate: devo anche aggiornare il template con i nuovi script di avvio.