Repository 32bit  Forum
Repository 64bit  Wiki

[RISOLTO] Computer si spegne cn memtest (problema raffredd.)

Usate questo forum per richieste di aiuto e consigli sull'hardware montato nelle vostre macchine con GNU/Linux Slackware.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Citare sempre la versione di Slackware usata e la versione del Kernel. Questi dati aiutano le persone che possono rispondere.
2) Citare il tipo di hardware coinvolto in modo dettagliato.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT. Non usare termini gergali come procio, mobo e simili per identificare i componenti hardware.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.

[RISOLTO] Computer si spegne cn memtest (problema raffredd.)

Messaggioda matzu » mar mar 08, 2011 7:00

Ciao a tutti.
Eseguo memtest su un computer con athlon 64 e mi si spegne. Ho provato con systemrescuecd e poi installando memtest dal disco di debian. Lo spegnimento avviene al 3° o 4° test (moving inversion 8 bit pattern, e moving inversion random pattern). Ho trovato un solo thread con un problema simile (viewtopic.php?f=6&t=27262&p=227998) e una "soluzione" poco incoraggiante.
Ho tentato l'esecuzione del test perché ho appena acquistato la scheda usata, con processore e ram. Installando debian 6 e usando per 5 minuti openoffice non ho riscontrato problemi.

EDIT: ho modificato il titolo due volte (con "risolto" ho dovuto abbreviare).
Ultima modifica di matzu il sab mar 12, 2011 17:48, modificato 3 volte in totale.
Avatar utente
matzu
Linux 2.4
Linux 2.4
 
Messaggi: 217
Iscritto il: dom set 20, 2009 1:26
Nome Cognome: Franco
Slackware: 64-13.37 13.1
Kernel: generic
Desktop: kde

Re: Il computer si pianta con memtest

Messaggioda 414N » mar mar 08, 2011 11:24

Forse non ti si pianta (Debian + openoffice, intendo), ma nei log di sistema magari viene registrato un qualche "General Protection Fault". Prova a controllare...
Avatar utente
414N
Iper Master
Iper Master
 
Messaggi: 2882
Iscritto il: mer feb 13, 2008 16:19
Località: Bulagna
Slackware: 14.0 (x64)
Kernel: 3.2.29
Desktop: LXDE

Re: Il computer si pianta con memtest

Messaggioda matzu » mar mar 08, 2011 12:46

414N ha scritto:Forse non ti si pianta (Debian + openoffice, intendo), ma nei log di sistema magari viene registrato un qualche "General Protection Fault". Prova a controllare...

Forse non era chiaro (avevo scritto in fretta prima di uscire stamani, adesso ho modificato il titolo). Il sistema (debian) funziona per quel poco di tempo che è servito a installarlo e usarlo. Si spegne invece dopo poco (forse neanche un minuto) che è in esecuzione memtest86+ avviato direttamente dal bootloader. Il mio primo dubbio era che fosse memtest86+ a non funzionare correttamente, causa eseguibile corrotto o incompatibilità con l'hardware, per cui dopo averlo provato con la live, ho provato anche quello incluso in debian (ma sempre avviandolo direttamente da grub).
Ora sono di fretta, proverò a guardare stasera nei log come mi dici.
Avatar utente
matzu
Linux 2.4
Linux 2.4
 
Messaggi: 217
Iscritto il: dom set 20, 2009 1:26
Nome Cognome: Franco
Slackware: 64-13.37 13.1
Kernel: generic
Desktop: kde

Re: Il computer si spegne improvvisamente con memtest

Messaggioda murdock » mar mar 08, 2011 20:13

A me pare tanto un power-off di protezione per le alte temperature.
A differenza del thread che citi mi pare di capire o di intuire che nel tuo caso è un power-off secco, senza led lampeggianti di sorta.
Se così è, controlla le dissipazioni e cambia la pasta termoconduttiva dove serve,
l'alimentatore potrebbe essere sottodotato, la RAM potrebbe essere danneggiata (generalmente non causa spegnimento ma su qualche scheda madre si) oppure alcune schede video difettose generano ciò.
Spesso le RAM possono risultare difettose anche se solo sporche, prendi una gomma da penna (quelle azzurrine), passala per bene sui contatti dorati e riprova. Idem puoi fare sui contatti della scheda video.

Saluti,
MuRdOcK
Avatar utente
murdock
Linux 2.4
Linux 2.4
 
Messaggi: 452
Iscritto il: ven mag 25, 2007 11:58
Slackware: 64 14.1
Kernel: 3.16,3
Desktop: KDE 4.14,1

Re: Il computer si spegne improvvisamente con memtest

Messaggioda matzu » mer mar 09, 2011 6:31

murdock ha scritto:A me pare tanto un power-off di protezione per le alte temperature.

Ho smontato di nuovo il dissipatore. L'avevo "pulito" con l'aspirapolvere (tenendo ferma la ventola), ma senza molta luce nella stanza non avevo notato quanto sporco vi fosse ancora incrostato, come pure sulla ventola che potrebbe darsi giri anche troppo poco. Di pasta termica ne avevo messa anche in eccesso, tanto che mi sono accorto che una parte ne era colata giù, finendo sotto lo zoccolo. Hai visto mai che sia elettro conduttiva, magari causa pure un corto. Il PSU è nuovo e adeguatamente dimensionato, e ora lo sto usando con l'hardware che avevo prima. I condensatori sulla scheda sembrano buoni, visivamente. Vedrò di reperire un solvente per la pasta, poi pulisco tutto, rimonto e riprovo.
Avatar utente
matzu
Linux 2.4
Linux 2.4
 
Messaggi: 217
Iscritto il: dom set 20, 2009 1:26
Nome Cognome: Franco
Slackware: 64-13.37 13.1
Kernel: generic
Desktop: kde

Re: Il computer si spegne improvvisamente con memtest

Messaggioda murdock » mer mar 09, 2011 14:01

matzu ha scritto:I condensatori sulla scheda sembrano buoni, visivamente. Vedrò di reperire un solvente per la pasta, poi pulisco tutto, rimonto e riprovo.

La pasta non è elettro conduttiva, alla fine è una specie di silicone.
Puliscila con un fazzoletto e non te ne curar.
Se vuoi pulire schede elettroniche con un solvente, comunque, usa la trielina.

Saluti,
MuRdOcK
Avatar utente
murdock
Linux 2.4
Linux 2.4
 
Messaggi: 452
Iscritto il: ven mag 25, 2007 11:58
Slackware: 64 14.1
Kernel: 3.16,3
Desktop: KDE 4.14,1

Re: Il computer si spegne improvvisamente con memtest

Messaggioda Mario Vanoni » mer mar 09, 2011 16:35

murdock ha scritto:Se vuoi pulire schede elettroniche con un solvente, comunque, usa la trielina.

NON USARE LA TRIELINA!
http://www.corriere.it/Rubriche/Salute/ ... 0605.shtml
[code
Il tricloroetilene è un composto chimico dal nome oscuro, ma lo conoscono tutte le casalinghe: si tratta infatti della trielina, una delle sostanze più usate per togliere macchie di grasso e diluire vernici.
[/code]
Quindi anche le scritte sulla mobo, sui resistori ecc.?

La cosa meno nociva e` l'alcol, di preferenza un wisky invecchiato.
Mario Vanoni
Iper Master
Iper Master
 
Messaggi: 3174
Iscritto il: lun set 03, 2007 20:20
Località: Cuasso al Monte (VA)
Nome Cognome: Mario Vanoni
Slackware: 12.2
Kernel: 3.0.4 statico
Desktop: fluxbox/seamonkey

Re: Il computer si spegne improvvisamente con memtest

Messaggioda murdock » mer mar 09, 2011 19:30

Mario Vanoni ha scritto:
murdock ha scritto:Se vuoi pulire schede elettroniche con un solvente, comunque, usa la trielina.

NON USARE LA TRIELINA!
http://www.corriere.it/Rubriche/Salute/ ... 0605.shtml
[code
Il tricloroetilene è un composto chimico dal nome oscuro, ma lo conoscono tutte le casalinghe: si tratta infatti della trielina, una delle sostanze più usate per togliere macchie di grasso e diluire vernici.
[/code]
Quindi anche le scritte sulla mobo, sui resistori ecc.?

La cosa meno nociva e` l'alcol, di preferenza un wisky invecchiato.

E invece ti sbagli, la trielina va benissimo, la uso da tempo con successo (il whisky è "sporco" c'è il malto etc. che poi marcisce, nella trielina no).
Anche io ero un pò dubbioso quando mi fu consigliato ciò in un laboratorio di elettronica (dove ho lavorato).
Le uniche scritte che leva, ad esempio, in una MoBo sono quelle impresse sugli adesivi (la pulizia inoltre, dovrebbe essere localizzata in alcuni punti, io per esempio uso uno spazzolino da denti imbevuto in trielina e lo strofino dove mi occorre), tutto il resto come nuovo.
La trielina inoltre è indicata proprio per la sua facoltà di evaporare in fretta.
Per quanto riguarda il discorso salute è vero, attualmente infatti non si vende più (penso per legge), si trovano degli equivalenti ma se li si cercano o si chiede la trielina o si cerca un equivalente della stessa. Io ad esempio ne uso una che si chiama Trismacchia che è tetracloroetilene al 50% e cloruro metilene sempre al 50% in base a due normative CEE (che leggo sull'etichetta).

Saluti,
MuRdOcK
Avatar utente
murdock
Linux 2.4
Linux 2.4
 
Messaggi: 452
Iscritto il: ven mag 25, 2007 11:58
Slackware: 64 14.1
Kernel: 3.16,3
Desktop: KDE 4.14,1

Re: Il computer si spegne improvvisamente con memtest

Messaggioda Mario Vanoni » mer mar 09, 2011 20:31

murdock ha scritto:E invece ti sbagli, la trielina va benissimo, la uso da tempo con successo (il whisky è "sporco" c'è il malto etc. che poi marcisce, nella trielina no).

LOL, guardando il prezzo di una bottiglia di alcol 90% ed una di wisky!

Se spazzoli una resistenza con trielina,
dubito che le strisce colorate rimangano intere e leggibili.
Lo stesso con i caratteri stampati sulla mobo.

Lavare con alcol e` sempre il metodo meno dannoso,
ovviamente subito dopo lasciare asciugare.
Mario Vanoni
Iper Master
Iper Master
 
Messaggi: 3174
Iscritto il: lun set 03, 2007 20:20
Località: Cuasso al Monte (VA)
Nome Cognome: Mario Vanoni
Slackware: 12.2
Kernel: 3.0.4 statico
Desktop: fluxbox/seamonkey

Re: Il computer si spegne improvvisamente con memtest

Messaggioda murdock » gio mar 10, 2011 0:21

Mario Vanoni ha scritto:
murdock ha scritto:E invece ti sbagli, la trielina va benissimo, la uso da tempo con successo (il whisky è "sporco" c'è il malto etc. che poi marcisce, nella trielina no).

LOL, guardando il prezzo di una bottiglia di alcol 90% ed una di wisky!

Se spazzoli una resistenza con trielina,
dubito che le strisce colorate rimangano intere e leggibili.
Lo stesso con i caratteri stampati sulla mobo.

Lavare con alcol e` sempre il metodo meno dannoso,
ovviamente subito dopo lasciare asciugare.

Prova e vedrai ;)
Ripeto, la si usa nei laboratori di elettronica. La uso almeno una volta la settimana su svariate schede di ogni tipo. Le resistenze hanno sempre i loro colori ed i caratteri stampati delle schede idem. Bisogna stare attenti solo agli adesivi (se si ha l'interesse a conservarne le scritte).
L'alcool peraltro non pulisce a fondo. Non è efficace. Costa certo meno del whisky ed è più "pulito", anche se tra una spazzolata e l'altra, se è buono... è meglio il whisky. :)

Saluti,
MuRdOcK
Avatar utente
murdock
Linux 2.4
Linux 2.4
 
Messaggi: 452
Iscritto il: ven mag 25, 2007 11:58
Slackware: 64 14.1
Kernel: 3.16,3
Desktop: KDE 4.14,1

Re: Il computer si spegne improvvisamente con memtest

Messaggioda matzu » gio mar 10, 2011 6:53

murdock ha scritto:L'alcool peraltro non pulisce a fondo.

Infatti avevo sempre usato alcol denaturato 90°, anche perché il livello di pulizia che garantisce è sufficiente per le superfici contrapposte di dissipatore e cpu. Ma stavolta ho celebrato il festival della maldestrezza e l'alcol non basta. La pasta è finita dentro lo zoccolo, nei fori perimetrici dei piedini per il microprocessore. Andrò a comprare la trielina...
Ieri, uscito dal lavoro, ho visitato 3 negozi di informatica sperando di trovare un prodotto apposito. I 3 differenti responsi sono stati: alcol (ok), crc (?), diluente nitro (!). Certo il nitro per pulire solo l'alluminio del dissipatore (con ventola smontata) va sicuramente bene, ma sulla cpu?
Avatar utente
matzu
Linux 2.4
Linux 2.4
 
Messaggi: 217
Iscritto il: dom set 20, 2009 1:26
Nome Cognome: Franco
Slackware: 64-13.37 13.1
Kernel: generic
Desktop: kde

Re: Il computer si spegne improvvisamente con memtest

Messaggioda murdock » gio mar 10, 2011 17:01

matzu ha scritto:
murdock ha scritto:L'alcool peraltro non pulisce a fondo.

Infatti avevo sempre usato alcol denaturato 90°, anche perché il livello di pulizia che garantisce è sufficiente per le superfici contrapposte di dissipatore e cpu. Ma stavolta ho celebrato il festival della maldestrezza e l'alcol non basta. La pasta è finita dentro lo zoccolo, nei fori perimetrici dei piedini per il microprocessore. Andrò a comprare la trielina...
Ieri, uscito dal lavoro, ho visitato 3 negozi di informatica sperando di trovare un prodotto apposito. I 3 differenti responsi sono stati: alcol (ok), crc (?), diluente nitro (!). Certo il nitro per pulire solo l'alluminio del dissipatore (con ventola smontata) va sicuramente bene, ma sulla cpu?

Cavoli, ce ne hai messa di pasta eh? :D
Il diluente alla nitro ti scioglie la plastica del socket, è molto aggressivo e personalmente non lo userei MAI su qualcosa di elettronico.
Il CRC è olioso e non pulisce i contatti (anzi), si può usare per proteggere parti elettriche dagli agenti esterni (l'ho messo nella scheda elettronica del compressore che regola la chiusura centralizzata della mia auto, direi che non fa per il tuo scopo).
Se non ti fidi della trielina (equivalente si intende), puoi chiedere ad un ferramenta un disessicante secco ma, la pasta siliconica è rognosa, difficile levarla via con un pulitore contatti semplice.
Io userei spazzolino + trielina (ibidem).

Saluti,
MuRdOcK
Avatar utente
murdock
Linux 2.4
Linux 2.4
 
Messaggi: 452
Iscritto il: ven mag 25, 2007 11:58
Slackware: 64 14.1
Kernel: 3.16,3
Desktop: KDE 4.14,1

Re: Il computer si spegne improvvisamente con memtest

Messaggioda navajo » gio mar 10, 2011 19:04

Vi posso dire una casa ?
Usare troppa pasta, si ottiene l' effetto contrario a quello che si vuole. Se fa troppo spessore isola il processore dal dissipatore, .
invece del contrario. Ne basta una goccia, e va poi spalmata con attenzione con una "carta di credito".
Per la trielina non saprei, ma se lo dicono sarà vero. Non credo che qui ci sia qualcuno che ha voglia di tirar brutti scherzi 8)
Avatar utente
navajo
Staff
Staff
 
Messaggi: 3791
Iscritto il: gio gen 08, 2004 0:00
Località: Roma
Nome Cognome: Massimiliano
Slackware: 13.37 (x86_64)
Kernel: 2.6.37.6
Desktop: KDE 4.7.0 (Alien)

Re: Il computer si spegne improvvisamente con memtest

Messaggioda murdock » gio mar 10, 2011 19:51

navajo ha scritto:Vi posso dire una casa ?
Usare troppa pasta, si ottiene l' effetto contrario a quello che si vuole. Se fa troppo spessore isola il processore dal dissipatore, .
invece del contrario. Ne basta una goccia, e va poi spalmata con attenzione con una "carta di credito".
Per la trielina non saprei, ma se lo dicono sarà vero. Non credo che qui ci sia qualcuno che ha voglia di tirar brutti scherzi 8)

Esatto, inoltre tende a trasferire il calore ai componenti circostanti.
Per quanto concerne la trielina http://www.mdkcom.net/tri/, più di così non posso fare. ;)

Saluti,
MuRdOcK
Avatar utente
murdock
Linux 2.4
Linux 2.4
 
Messaggi: 452
Iscritto il: ven mag 25, 2007 11:58
Slackware: 64 14.1
Kernel: 3.16,3
Desktop: KDE 4.14,1

Re: Il computer si spegne improvvisamente con memtest

Messaggioda matzu » sab mar 12, 2011 17:41

murdock ha scritto:Cavoli, ce ne hai messa di pasta eh? :D

Io no, è stato Mr Hyde.

navajo ha scritto:Ne basta una goccia, e va poi spalmata con attenzione con una "carta di credito".

Avevo alcuni tesserini scaduti, e in effetti vanno a meraviglia per questo lavoretto.

Ho usato due solventi diversi. Prima uno denominato Avio, che "contiene 90-100% n-esano". Poi uno denominato Percloroetilene (tetracloroetilene, che è uno dei due componenti della pseudo-trielina suggerita da murdock). L'Avio è ciò che avevo trovato per primo, e avendone letto la recensione positiva in un forum (non ricordo dove) da parte di uno che affermava di averlo usato, ci ho tolto quasi tutta la pasta da zoccolo e cpu, e il buona parte dello sporco da ventola e radiatore, con uno spazzolino da denti. Ho assemblato e avviato di nuovo memtest, che ha girato per quasi 12 ore senza problemi, prima che ne interrompessi l'esecuzione. Poi ho disassemblato di nuovo, e lavato con il tetracloroetilene e un pennello tutta la scheda madre, i moduli ram, la ventola, la cpu. Rimontato tutto, ora ho appena riavviato e memtest sta funzionando da una mezz'ora. L'Avio evapora più in fretta del tetracloroetilene. Unici inconvenienti: i caratteri stampati sull'etichetta di due moduli ram sono venuti via, e il pennello perdeva peli per cui ho dovuto soffiarli via con la bomboletta; cosa questa che è meglio fare comunque per asciugare più in fretta il solvente finito sotto al northbridge, nello zoccolo della cpu, e in altre fessure.
La scheda era molto sporca, probabilmente usata in un ambiente di fumatori. L'avrei lavata comunque, seguendo un suggerimento tratto dagli appunti di informatica libera, mettendo tutto in lavastoviglie. Cosa che già feci in passato su 3 schede madri più altre schede, plastiche ("carrozzerie" di monitor e computer) e accessori. Solo che poi occorre aspettare che si asciughi per bene, anche per più di due settimane. Invece con questi solventi dalla rapida evaporazione il materiale è usabile nel giro di poche ore.

EDIT: un leggero danno l'ho poi sperimentato con tetracloroetilene, sul connettore dell'interfaccia hdtv out in dotazione a questa stessa scheda madre (è una ASUS, se questo cambia qualcosa). Passandovi sopra il pennello, portava via del nero, il colore della plastichina stessa. Sono rimaste delle striature. Niente di pregiudizievole, men che meno nella fattispecie, visto che quest'interfaccia l'ho messa in pratica solo come tappabuchi sul pannello posteriore. Comunque il prodotto può risultare aggressivo con certe plastiche. Ciò non toglie che questo è l'unico particolare, di tutto l'insieme, ad aver subito un qualche danno.
Ultima modifica di matzu il lun mar 14, 2011 6:53, modificato 2 volte in totale.
Avatar utente
matzu
Linux 2.4
Linux 2.4
 
Messaggi: 217
Iscritto il: dom set 20, 2009 1:26
Nome Cognome: Franco
Slackware: 64-13.37 13.1
Kernel: generic
Desktop: kde

Prossimo

Torna a Hardware

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti