Repository 32bit  Forum
Repository 64bit  Wiki

Consiglio Monitor LCD/LED

Usate questo forum per richieste di aiuto e consigli sull'hardware montato nelle vostre macchine con GNU/Linux Slackware.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Citare sempre la versione di Slackware usata e la versione del Kernel. Questi dati aiutano le persone che possono rispondere.
2) Citare il tipo di hardware coinvolto in modo dettagliato.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT. Non usare termini gergali come procio, mobo e simili per identificare i componenti hardware.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.

Consiglio Monitor LCD/LED

Messaggioda conraid » mar giu 14, 2011 13:01

Ho visto questo monitor, il Samsung S24A300B 24' LED, in vari store, all'incirca sui 220 euro
A me non serve giocare, serve un buon monitor non stancante per la vista, nitido e con colori abbastanza fedeli (non sono un grafico professionista).

Come caratteristiche il sito Samsung da

Codice: Seleziona tutto
Pannello    Area di visuale    24" (16:9)
Luminosità    250 cd/m²
Contrasto    DCR Mega ∞ (Static 1000:1)
Risoluzione    1920 x 1080
Tempo di risposta    5 ms
Angolo di visuale (Orizzontale/Verticale)    170° / 160°
Colori supportati    16,7 M
Segnali input    Segnale video    DVI, D-sub
Segnale sync.    Separate, composite, SOG
Connettori    DVI, D-sub


profilo completo
http://www.samsung.com/it/consumer/p...il&tab=feature

Secondo voi è buono? A quel prezzo troverei di meglio?

Della stessa serie c'è quello a 22 pollici a 160 euro, ma pensavo ad un 24 con stessa risoluzione (1920 x 1080) perché "penso" sia meno stancante per la vista.
Avete dei consigli in tal senso?

Ho anche letto che i monitor con tecnologia LED affaticano di più la vista. Siccome ho problemi alla retina vorrei capire meglio, se avete qualche link o esperienza ben venga.
In cosa potrei orientarmi? il budget è 200/250 e so che non ci compro niente di professionale con questi soldi


p.s.
ho scritto lo stesso post nel forum hwupgrade
Avatar utente
conraid
Staff
Staff
 
Messaggi: 12022
Iscritto il: mer lug 13, 2005 23:00
Località: Livorno
Nome Cognome: Corrado Franco
Slackware: current

Re: Monitor Samsung S24A300B 24' LED

Messaggioda Mario Vanoni » mar giu 14, 2011 14:39

Uso da 3 mesi 3 (tre) Samsung SyncMaster BX2440 su 3 macchine,
due con attacati con DVI, uno con VGA,
comandati da un rivenditore in zona,
prezzo EURO 250.- ognuno, piu` EURO 40.-,
per portali, spacchettarli, installarli e portare via le scatole,
prezzi senza IVA, quindi EURO 300.- ogni schermo.
Funzionano perfettamente.
Mario Vanoni
Iper Master
Iper Master
 
Messaggi: 3174
Iscritto il: lun set 03, 2007 20:20
Località: Cuasso al Monte (VA)
Nome Cognome: Mario Vanoni
Slackware: 12.2
Kernel: 3.0.4 statico
Desktop: fluxbox/seamonkey

Re: Monitor Samsung S24A300B 24' LED

Messaggioda ricciare » mar giu 14, 2011 15:10

Io ho il Samsung SyncMaster BX2331 .. led, 23", 2ms ... va che e' una bomba e costa il giusto: 179-189E (dipende dal megastore o se online).
Avatar utente
ricciare
Linux 1.0
Linux 1.0
 
Messaggi: 70
Iscritto il: mer feb 27, 2008 15:50
Località: Pescia
Nome Cognome: Nicola
Slackware: current 64bit
Kernel: 3.14.1
Desktop: fluxbox + kde4.10.5

Re: Monitor Samsung S24A300B 24' LED

Messaggioda conraid » mar giu 14, 2011 18:17

Più che altro mi interessava capire il discorso LED/nonLED sulla retina, l'affaticamento visivo, la nitidezza, la differenza a parita di risoluzione tra 22 e 24 pollici.Il tempo di risposta è relativo. Anzi, se avessi soldi mi comprerei uno di quei monitor con pannello PVA o IPS
Avatar utente
conraid
Staff
Staff
 
Messaggi: 12022
Iscritto il: mer lug 13, 2005 23:00
Località: Livorno
Nome Cognome: Corrado Franco
Slackware: current

Re: Consiglio Monitor LCD/LED

Messaggioda Mario Vanoni » mar giu 14, 2011 20:07

Se intendi la retroilluminazione e` Backlight: WLED (White Light Emitting Diode),
meglio dei miei vecchi Samsung 19 pollici con tubi fluorescenti,
indubbiamente un salto di qualita` (i tubi vanno a 230VAC/50Hz, i LED a corrente continua).

Il BX2440 ha in altezza le dimensioni dei vecchi Samsung 19" 4:3,
scarterei a priori un 22 pollici con formato 16:9.
Mario Vanoni
Iper Master
Iper Master
 
Messaggi: 3174
Iscritto il: lun set 03, 2007 20:20
Località: Cuasso al Monte (VA)
Nome Cognome: Mario Vanoni
Slackware: 12.2
Kernel: 3.0.4 statico
Desktop: fluxbox/seamonkey

Re: Consiglio Monitor LCD/LED

Messaggioda EmaDaCuz » mar giu 14, 2011 20:48

Si Corrado, i LED stancano molto. Ma la resa e' ottima. Se fai una pausa ogni 20 minuti, allora vai tranquillo. Altrimenti vira su un "classico" LCD.
Avatar utente
EmaDaCuz
Linux 2.6
Linux 2.6
 
Messaggi: 863
Iscritto il: sab gen 28, 2006 15:47
Località: Nijmegen, NL
Slackware: 12.0 - ma a Trieste
Kernel: 2.6.25
Desktop: Fluxbox
Distribuzione: Debian e Arch

Re: Consiglio Monitor LCD/LED

Messaggioda navajo » mar giu 14, 2011 20:49

Io ho comprato questo:
Philips 191EL LED
Offre il prezzo migliore per un monitor LED . Mi ci trovo bene. calcola che la visuale è ottima in (quasi) ogni condizione e angolatura. Lo consiglio
a dimenticavo: Lo uso con uscita dvi
Edit :
se vuoi saperne di più ti dico qualcosina al volo:

pannelli TN: economici, consumano poco, hanno tempi di risposta veloci. ma hanno una pessima resa del colore e angoli visuali ridotti.
pannelli IPS: più costosi, ottima gamma di colori, consumano di più, tempi di risposta medi.
i pannelli VA: più costosi, buona gamma di colori, ottimo punto di nero, tempi di risposta lenti.

Come ti ha detto Emadacuz poi dipende da te. Io penso che almeno noi due, almeno ogni mezz ora dovremmo fare una pausa per forza :D :D
ciao
ps fatti un giro per vedere quanto costa un ips :D :D
Avatar utente
navajo
Staff
Staff
 
Messaggi: 3793
Iscritto il: gio gen 08, 2004 0:00
Località: Roma
Nome Cognome: Massimiliano
Slackware: 13.37 (x86_64)
Kernel: 2.6.37.6
Desktop: KDE 4.7.0 (Alien)

Re: Consiglio Monitor LCD/LED

Messaggioda albatrosla » mar giu 14, 2011 20:59

Led o non led, sono tutti dei fari quando li accendi e li lasci con le impostazioni di fabbrica. Per avere colori fedeli e una luminosità accettabile devi calibrare il monitor con un calibratore. Se vuoi nitidezza e fedeltà dei colori, dovresti cercare uno schermo con pannello IPS o PVA, ma il budget aumenta. Quelli più a buon mercato sono il Dell U2311H e l'HP ZR22W (entrambi IPS, prezzi sui 250-300€). Parti dall'assunzione che comunque anche un pannello TN (per intenderci, quelli da gaming che trovi in qualsiasi ipermercato) una volta calibrato diventa una spanna sopra a com'era prima: colori fedeli, consumi di decine percentuali in meno. Se hai problemi agli occhi, non risparmiare sullo schermo: informati e prendi qualcosa di qualità, senza spendere per forza per cose da grafico (è sufficiente un gamut che copra l'sRGB), e cerca un calibratore (li trovi sotto i 100€, di seconda mano con qualche decina di € te la cavi) che puoi usare con l'ottimo argyll.
albatrosla
Packager
Packager
 
Messaggi: 1294
Iscritto il: sab mar 27, 2004 0:00
Località: Bressa - Friuli / Torino
Slackware: current
Desktop: fluxbox.git

Re: Consiglio Monitor LCD/LED

Messaggioda navajo » mar giu 14, 2011 21:09

albatrosla ha scritto: cerca un calibratore (li trovi sotto i 100€, di seconda mano con qualche decina di € te la cavi) che puoi usare con l'ottimo argyll.


hai un modello in particolare, e un link da dare ??? ;)
Avatar utente
navajo
Staff
Staff
 
Messaggi: 3793
Iscritto il: gio gen 08, 2004 0:00
Località: Roma
Nome Cognome: Massimiliano
Slackware: 13.37 (x86_64)
Kernel: 2.6.37.6
Desktop: KDE 4.7.0 (Alien)

Re: Consiglio Monitor LCD/LED

Messaggioda conraid » mer giu 15, 2011 7:19

Di questo che ne pensate?
Dell UltraSharp U2410
http://accessories.euro.dell.com/sna/pr ... e_irrank=2
Il fatto è che comprarli online senza guardarli mi fido poco. Ricordo ancora a metà anni '90, ordinai un nokia 17'', dal costo maggiore di questi, allora costavano molto i monitor. Non riuscivo a guardarlo. Tutti ne erano entusiasti. Un mio amico lo ha ancora adesso
Avatar utente
conraid
Staff
Staff
 
Messaggi: 12022
Iscritto il: mer lug 13, 2005 23:00
Località: Livorno
Nome Cognome: Corrado Franco
Slackware: current

Re: Consiglio Monitor LCD/LED

Messaggioda conraid » mer giu 15, 2011 7:19

albatrosla ha scritto:Se hai problemi agli occhi, non risparmiare sullo schermo: informati e prendi qualcosa di qualità, senza spendere per forza per cose da grafico (è sufficiente un gamut che copra l'sRGB), e cerca un calibratore (li trovi sotto i 100€, di seconda mano con qualche decina di € te la cavi) che puoi usare con l'ottimo argyll.


mi dai maggiori informazioni in tal senso
Avatar utente
conraid
Staff
Staff
 
Messaggi: 12022
Iscritto il: mer lug 13, 2005 23:00
Località: Livorno
Nome Cognome: Corrado Franco
Slackware: current

Re: Consiglio Monitor LCD/LED

Messaggioda albatrosla » mer giu 15, 2011 23:44

Nella classe di prezzo "budget", cioè diciamo sotto i 600€, i pannelli IPS li puoi distinguere tra quelli capaci di coprire lo spazio colore sRGB e quelli che invece offrono un gamut più ampio. Tra i primi spiccano i due schermi che ho citato in precedenza, l'HP ZR22 e il Dell U2311H. A questi si aggiunge il Nec EA232WMi. Dell e Nec sono rispettivamente più costosi dell'HP (anche perché da 23" vs 22"). Dovessi scegliere (cosa che farò tra non molto, per quanto mi riguarda), deciderei tra Dell e Nec. Si parla di prezzi del tipo 250, 300 e 350€ rispettivamente per HP, Dell e NEC. Per quanto riguarda i wide gamut, invece, la scelta su una spesa sotto i 600€ è pressoché tra due modelli: l'HP LP2475W e il Dell U2410, entrambi da 24", entrambi IPS con un prezzo attorno ai 550-600€. Per cifre attorno ai 500€ ci sono anche alcuni Eizo (di dimensione inferiore), che montano pannelli PVA. Come ha riportato qualcuno, rispetto agli IPS sono pannelli un po' più lenti, perciò meno adatti ad un uso generico (accusano una certa lentezza se giochi, ad esempio), ma con un punto di nero più profondo (senza dimenticare che comunque si parla di neri che sono comunque buoni in entrambe le tecnologie). Rispetto ai pannelli TN, la fedeltà dei colori in funzione dell'angolo di visione di IPS e PVA è notevolmente superiore (soprattutto il nero nel caso dei PVA); è un aspetto che conta parecchio, soprattutto perché l'angolo di visione degli estremi di un pannello molto ampio - come quelli di cui si parla - comincia ad essere piuttosto grande.
La scelta tra schermi wide gamut o meno implica parecchie considerazioni. Chi fa grafica sa che un gamut ampio permette di apprezzare gamme di colori altrimenti non visibili con schermi che coprono l'sRGB e basta (colori che, tra l'altro, in stampa si perdono nuovamente: in pratica ci sono gradazioni che puoi vedere solamente su schermi wide gamut). Tuttavia ciò comporta diverse cose cui fare attenzione: la calibrazione è più complessa e richiede uno spettrofotometro piuttosto che un colorimetro, nella maggior parte dei casi (non è sempre così, so che c'è chi calibra con successo dei Dell U2410 con i colorimetri spyder 3 pro; la stessa Eizo rilascia un software per calibrare alcuni schermi wide gamut con lo stesso colorimetro). Uno spettrofotometro ha un costo molto più elevato di un colorimetro. Bisogna tener conto che tutti i software che visualizzano immagini devono supportare il color management, altrimenti si cominciano a vedere colori falsati (in genere una sovrassaturazione del rosso piuttosto evidente) per via del gamut che viene "stirato". Tieni conto che tutte le foto che vedi sul web sono in spazio colore sRGB.
Lo spazio colore più ampio, per quanto fornisca un'esperienza visiva diversa, non è indice della qualità e della nitidezza, perciò direi che per un utilizzo che non sia da grafico o da fotografo professionale (e talvolta anche questi ultimi non usano che l'sRGB) uno schermo che copre l'sRGB è più che sufficiente, a patto che sia ben calibrato. Ciò comporta un risparmio sul costo dello schermo, e anche del calibratore visto che è sufficiente un colorimetro. Sul sito di argyll trovi una lista dei colorimetri supportati. Mi pare non simpatizzino per gli spyder, che dovrebbero comunque funzionare, ma siano più inclini a consigliare gli x-rite. Ci sono diversi tutorial su come eseguire la calibrazione, e so che alcuni circoli fotografici o laboratori eseguano calibrazioni su richiesta, se non si vuole spendere una tantum per il calibratore.
Quanto ai consumi, l'introduzione della retroilluminazione a led li ha abbattuti di molto. Non mi pare che tra pannelli TN ed IPS/PVA ci siano grosse differenze di consumo, che sono legate in buona parte alla retro-illuminazione. Ciò che è certo è che con i profili standard tutti gli schermi sembrano dei fari! Una volta aggiustata la luminosità ed eseguita la calibrazione, si ottengono consumi più bassi del 30-40%, colori fedeli e non si ha la sensazione di guardare una lampadina da mezzo metro.
albatrosla
Packager
Packager
 
Messaggi: 1294
Iscritto il: sab mar 27, 2004 0:00
Località: Bressa - Friuli / Torino
Slackware: current
Desktop: fluxbox.git

Re: Consiglio Monitor LCD/LED

Messaggioda conraid » gio giu 16, 2011 7:53

albatrosla ha scritto:Nella classe di prezzo "budget", cioè diciamo sotto i 600€, i pannelli IPS li puoi distinguere tra quelli capaci di coprire lo spazio colore sRGB e quelli che invece offrono un gamut più ampio. Tra i primi spiccano i due schermi che ho citato in precedenza, l'HP ZR22 e il Dell U2311H. A questi si aggiunge il Nec EA232WMi. Dell e Nec sono rispettivamente più costosi dell'HP (anche perché da 23" vs 22"). Dovessi scegliere (cosa che farò tra non molto, per quanto mi riguarda), deciderei tra Dell e Nec. Si parla di prezzi del tipo 250, 300 e 350€ rispettivamente per HP, Dell e NEC. Per quanto riguarda i wide gamut, invece, la scelta su una spesa sotto i 600€ è pressoché tra due modelli: l'HP LP2475W e il Dell U2410, entrambi da 24", entrambi IPS con un prezzo attorno ai 550-600€.


Sul sito Dell vedo prezzi molto più bassi
Dell UltraSharp U2410 a 360€ (con uno sconto, non so se per questo periodo e basta), è il link che ho messo sopra. Mi sembra supporti solo adobergb (95%) e sRGB (100%), wide gamut come lo vedo?
il Dell UltraSharp U2311H a 230
Vale davvero 130 euro di differenza il 2410? solo lo spazio colore?
Io svolgo grafica web e basta come "grafica", con qualche fotoritocco ma sempre da mandare in altri monitor, non in stampa.
per il resto il mio uso è console, programmazione web, navigazione.
La cosa che mi preme di più è la stanchezza visiva, l'impatto sulla retina (in rete su questo leggo cose discordanti, ma sembra che i LED siano peggiori), e la nitidezza, intesa come "perfezione" nel mostrare font, bordi, etc...
La calibrazione va fatta una tantum o è in base alla scheda video?
Sul sito Dell danno l'u2410 come "calibrato in fabbrica", immagino non significhi niente.

Di Dell mi rompe il fatto che dovrei prenderlo sulla "fiducia", in quanto non posso vederlo prima. Anche se poi da quel che ho visto girando un po' vale un po' per tutti i monitor, non c'è negozio che abbia questi monitor di suo, ormai tengono solamente TN economici o LED

Per i tempi di attesa (minimo 3 settimane, non li terranno nel magazzino italiano) non ho fretta invece, infatti sto cercando informazioni e valutando le cose

Grazie dei consigli

UPDATE
guardavo la parte aziende con iva e trasporti esclusi, quindi i prezzi sono più alti
Avatar utente
conraid
Staff
Staff
 
Messaggi: 12022
Iscritto il: mer lug 13, 2005 23:00
Località: Livorno
Nome Cognome: Corrado Franco
Slackware: current

Re: Consiglio Monitor LCD/LED

Messaggioda albatrosla » gio giu 16, 2011 12:16

Sono 130€ di differenza che valgono un pollice in più di diagonale e un gamut più ampio (non è poca cosa per chi lo ritiene indispensabile). C'è anche la questione formato: il 23" è un 16:9, il 24" è un 16:10. Problema sentito da chi fa fotografia, visto che il 16:10 lo si riempie meglio con gli scatti 3:2 delle reflex rispetto ai 16:9. Puoi trovare le recensioni (fatte seriamente) qui:
http://www.flatpanelshd.com/news.php?su ... 1275291737
http://www.flatpanelshd.com/news.php?su ... 1259151406
(nota le differenze di consumi prima e dopo la calibrazione...)
I prezzi attuali li trovi qui:
http://accessories.euro.dell.com/sna/pr ... e_irrank=2
http://accessories.euro.dell.com/sna/pr ... e_irrank=2
Ovvero 274.80€ per l'U2311H e 538.80€ per l'U2410 (IVA inclusa, trasporto escluso). Gli altri prezzi che trovi, sempre sui siti DELL, sono per utenza professionale.
Se controlli nelle specifiche, vedi che il gamut misurato secondo standard CIE1976 è 82% su U2311H e 110% su U2310
La calibrazione va fatta con lo schermo attaccato al proprio pc, quindi alla data scheda grafica. In fabbrica viene eseguita una calibrazione, ma ovviamente non è accurata quanto quella fatta ad hoc sul singolo pannello, visto che i pannelli sono praticamente tutti diversi. La calibratura sui CRT andava fatta più spesso che sugli LCD, ma farla ogni qualche mese non è comunque inusuale. Questo perché l'elettronica "invecchia" e qualcosa cambia sempre; certo con i LED la questione si è fatta più stabile che con le lampade. Quanto alla luminosità, ripeto: dipende da come la tari. Così come le lampade, i led si regolano in intensità a piacere: perciò sta a te e alla calibrazione decidere se avere un faro sulla scrivania oppure uno schermo da pc.
Leggerai un po' ovunque di problemi di leggere dominanze sul nero a seconda dell'esemplare: è normale a meno di spendere 1000€ in uno schermo, ma sono cose che in utilizzo normale non si notano nemmeno.
Molti prodotti Dell vengono spediti dall'Irlanda, per ragioni commerciali lì c'è il centro smistamento europeo. Nei negozi, un tempo si trovavano prodotti DELL presso Fnac, ora non so se se ne trovano ancora e comunque è difficile trovare schermi del genere perché preferiscono esporre TN di bassa lega. I NEC in qualche negozio li trovi e li puoi visionare, perciò puoi farti un'idea, su un EA232WMi, cosa significa un IPS retroilluminato a LED (il precedente EA231WMi era a lampada): è uno schermo dalla qualità molto simile a quella del DELL U2311H.
albatrosla
Packager
Packager
 
Messaggi: 1294
Iscritto il: sab mar 27, 2004 0:00
Località: Bressa - Friuli / Torino
Slackware: current
Desktop: fluxbox.git

Re: Consiglio Monitor LCD/LED

Messaggioda conraid » gio giu 16, 2011 12:27

thanks AsPh4lTo :-)
Avatar utente
conraid
Staff
Staff
 
Messaggi: 12022
Iscritto il: mer lug 13, 2005 23:00
Località: Livorno
Nome Cognome: Corrado Franco
Slackware: current

Prossimo

Torna a Hardware

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite