Repository 32bit  Forum
Repository 64bit  Wiki

Collaborazione per progetto interessante .

Forum dedicato alla programmazione.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Citare in modo preciso il linguaggio di programmazione usato.
2) Se possibile portare un esempio del risultato atteso.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute.
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.

Collaborazione per progetto interessante .

Messaggioda kobaiachi » lun mag 03, 2010 20:21

é da un po di tempo che seguo gli sviluppi di questo progetto :


http://www.diydrones.com/profiles/blogs ... -main-page

attualmente il progetto è arrivato ad una versione quasi stabile e lo sviluppo delle versione mega sono sicuro che produrra nel tempo interessanti risultati .
inoltre gia con le varie schede di espansione Shield 2 + Arduimu ed i loro vari hack si è riusciti ad arrivare ad un atuopilota relativamente avanzato .

per adesso pero quest autopilota ha ancora qualche problemino come ad esempio centrare la mezzeria di una pista di atterraggio in cemento (il gps non permette tale precisione ) o ad esempio mantenersi a altezza costante dalla supercie delle cime degli alberi di un bosco e magari evitare le cime piu alte .

ecco allora l'idea di integrarlo con quest altro progetto :

http://groups.csail.mit.edu/rrg/mit-mav/videos.shtml


ho stimato che se dovessi fare tutto da solo impiegando le mie serate libere e tutti i week end potrei metterci forse 5 anni invece in team si potrebbe arrivare molto prima allo scopo e condividere le cooscenze .

c'è qualcuno nella comunita che è interessato a contribuire in maniera attiva al progetto ?
kobaiachi
Linux 3.x
Linux 3.x
 
Messaggi: 1368
Iscritto il: mer lug 13, 2005 23:00
Località: roma

Re: Collaborazione per progetto interessante .

Messaggioda kreen » lun mag 03, 2010 21:57

Ciao,
spiega: vorresti fare un fork del primo progetto e integrarlo con l'intelligenza del secondo?

Quali sono i tuoi obiettivi e quante ore/uomo (piu' o meno) hai previsto per raggiungerlo?
Avatar utente
kreen
Linux 2.4
Linux 2.4
 
Messaggi: 228
Iscritto il: mer feb 01, 2006 18:32
Località: Verona
Slackware: 12.0
Kernel: 2.6.21.5-smp
Desktop: KDE

Re: Collaborazione per progetto interessante .

Messaggioda kobaiachi » lun mag 03, 2010 22:37

i due progetti sono abbastanza diversi il primo è un autopilota per aerei Opensource (anche se è stato usato anche in altre applicazioni )

mentre in sendo è un autopilota per quadricotteri .
del secondo è interessante il sistema di rilevamento degli ostacoli e delle distanze a medio piccolo raggio .

l'idea e quella di integrare i due sistemi .
kobaiachi
Linux 3.x
Linux 3.x
 
Messaggi: 1368
Iscritto il: mer lug 13, 2005 23:00
Località: roma

Re: Collaborazione per progetto interessante .

Messaggioda kobaiachi » mar mag 04, 2010 15:42

possibile che a nessuno di noi "hackers" interessi giocare con questi porgetti ?
kobaiachi
Linux 3.x
Linux 3.x
 
Messaggi: 1368
Iscritto il: mer lug 13, 2005 23:00
Località: roma

Re: Collaborazione per progetto interessante .

Messaggioda Mario Vanoni » mar mag 04, 2010 17:17

kobaiachi ha scritto:possibile che a nessuno di noi "hackers" interessi giocare con questi porgetti ?

Problema degli interessi del singolo su cosa "giocare"
- giochi
- kernel Linux
- SW importanti ad un grande pubblico
Personalmente non uso giochi, ma testo continuamente kernel ed altro,
ed a parte qualche Solitaire anni fa`, mai provati giochi.
Mario Vanoni
Iper Master
Iper Master
 
Messaggi: 3174
Iscritto il: lun set 03, 2007 20:20
Località: Cuasso al Monte (VA)
Nome Cognome: Mario Vanoni
Slackware: 12.2
Kernel: 3.0.4 statico
Desktop: fluxbox/seamonkey

Re: Collaborazione per progetto interessante .

Messaggioda leocata » mar mag 04, 2010 17:59

A me potrebbe interessare, però non ho ben capito cosa si dovrebbe fare....
leocata
Linux 2.6
Linux 2.6
 
Messaggi: 550
Iscritto il: mar feb 05, 2008 22:25
Località: Giarre(CT)
Slackware: 13.1
Desktop: xfce 4.x

Re: Collaborazione per progetto interessante .

Messaggioda kreen » mar mag 04, 2010 21:42

Anche a me interessa.
Di che competenze hai bisogno?
Avatar utente
kreen
Linux 2.4
Linux 2.4
 
Messaggi: 228
Iscritto il: mer feb 01, 2006 18:32
Località: Verona
Slackware: 12.0
Kernel: 2.6.21.5-smp
Desktop: KDE

Re: Collaborazione per progetto interessante .

Messaggioda kobaiachi » mar mag 04, 2010 22:05

Mario per me è un gioco (nel senso di divertimento Non nel senso del poco impegno ) integrare in un prodotto in divenire come l'ardupilot un sistema di rilevazione di oggetti ed ostacoli che quello basato su CARMEN con cui i ragazzi del MIT hanno messo a punto il loro qudricottero .

mentre l'ardupilot puo gestire il volo di salita in quota e crociera, waypoint, e discesa, il volo in ambiente operativo puo essere gestito da una combinazione dei due sistemi inoltre l'integrazione tra i due permetterebbe al drone di evitare ostacoli improvvisi come uccelli, ultraleggeri, aerei di aviazione civile ed altro . permetterebbe in oltre di poter stabilire percorsi in cui si deve volare ad una certa distanza da un determinato oggetto o superficie.


io da parte mia sto aspettando di avere tra le mani la nuova scheda ardupilot mega e relativo shield e shcheda IMU per testarne le potenzialità effettive (ma so gia che i ragazzi di diy dornes hanno fatto un lavoro magnifico)

una volta messa a punto bisogna integrarla con il sistema di rilevamento ostacoli, (basato su un altra scheda o una ARM con sistema operativo Real time o una scheda ASIC dedicata o una delle piattaforme elencate sul sito di CARMEN)

il problema principale è che sul quadricottero del MIT avendo a disposizione poco PAYLOAD per l'elettronica, tutti i calcoli del rilevamento degli ostacoli sono stati demandati ad una ground station (PC ) con cui il quadricottero comunicava , invece in questa integrazione dovrebbero essere fatti direttamente sul drone, da una scheda apposita.

il progetto è lungo e prevede
1) il test delle effettive capacita dell ardupilot .
2) la messa a punto di un sistema di rilevamento ostacoli e la sua integrazione in una scheda capace di stare su un aereomodello .
3) la messa a punto della comunicazione tra l'ardupilot e la scheda di rilevamento ostacoli .
kobaiachi
Linux 3.x
Linux 3.x
 
Messaggi: 1368
Iscritto il: mer lug 13, 2005 23:00
Località: roma

Re: Collaborazione per progetto interessante .

Messaggioda FireEater » mer mag 05, 2010 10:52

Il progetto sembra interessante ed ambizioso, quindi una bella idea.

Che competenze credi siano necessarie per realizzare il tutto? Quante ore uomo credi che ci vorranno?

Io lavoro con C/C++ su WxWorks (PPC e ARM), ma so poco di HW ed elettronica.

Ho visto che il quadricottero è dotato di parecchi sensori, quanto costa tutta quella roba?

Se puoi descrivi e progetta meglio quello che pensi sia necessario fare, linguaggi di programmazione da usare, test da effettuare, eventuali emulatori esistenti o da implementare, programmi e documenti da studiare etc.

Cerca di racimolare non meno di 4/5 persone e se ne può parlare :)

Ciao
FireEater
Avatar utente
FireEater
Linux 2.6
Linux 2.6
 
Messaggi: 508
Iscritto il: sab feb 05, 2005 0:00
Località: Cagliari <---> Torino
Nome Cognome: Giuseppe M.
Slackware: Current
Kernel: 2.6.32.7-smp
Desktop: kde 4.3.4

Re: Collaborazione per progetto interessante .

Messaggioda kobaiachi » mer mag 05, 2010 20:03

dunque appena mi arriva l'ardupilot mega inizio e posso toccare con mano l'hardware ti faccio sapere meglio cosa serve.
comunque per quanto riguarda i sensori del quadricottero in realta l'ardwarw aggiuntivo che serve è principalmente quello di rilevamento ostacoli (laser e telecamera se non sbaglio ) in quanto gli altri sono gia insiti nella scheda dell ardupilot .

considera che l'ardupilot è composto da una scheda base basata sulla piattaforma arduino mega, uno shield aggiuntivo con sistema IMU basato su 3 accelerometri e 3 giroscopi si puo aggiungere inoltre un magnetometro ed un barometro per il calcolo dell altezza (bypassando cosi l'errore del gps su questo valore che puo essere molto alto ) inoltre è dotato di tubo di pitot per il calcolo della velocità vera dell aereo (rispetto all aria )
inoltre attualmente la piattaforma permette di aggiungere sia una telecamera che un OSD (on screen display ) simile all HUD degli aerei militari ed un modem wirless XBEE (sui 2.4 ghz ) e quindi puoi mettere tutto in comunicazione con una stazione di terra da dove impostare i parametri di volo e se necessario pilotare il modello .
tutto il software dell ardupilot è gia settato di base per volare nella configurazione sopra descritta e per interagire con una ground station basica .



una volta che sono arrivato/arriviamo ad un setting soddisfacente dell ardupilot mega (ad esempio i giroscopi e gli accelerometri potrebbero essere inadatti per un volo un po "acrobatico")

diciamo che per l'ardupilot il costo effettivo di tutta l'operazione potrebbe stare sui 300-500 euro ma questo costo lo affronto da solo in quanto comunque ho intenzione di comprarlo e testarlo .
di modelli e radio comandi e servi con cui realizzare i droni di prova ne ho abbastanza .

si passa alla seconda fase
dove si integra il sistema di rilevamento ostacoli .
la prima cosa da fare è studiarlo un attimo capire quali sono i prerequisiti hardware per farlo funzionare, capire se si puo migrare tutto il codice su una scheda asic magari progettata per lo scopo e o se usare una solzione con una di quelle schedine molto versatili che montano arm come processori .

qui i costi dipendono da come il team decide di fare lo sviluppo del sisitema.

sinceramente non so dirti che cosa serve
sicuramente un ignegere elettronico ( un mio amico p disposto a partecipare al progetto )
un programmatore di PIC
un modellista esperto (ecchime qui )
un sistemista ( progettazione di sistemi )
Un matematico decente (questo gia lo ho ed è disposto a collaborare )
kobaiachi
Linux 3.x
Linux 3.x
 
Messaggi: 1368
Iscritto il: mer lug 13, 2005 23:00
Località: roma

Re: Collaborazione per progetto interessante .

Messaggioda FireEater » ven mag 07, 2010 11:14

Molto interessante!

Io sono un informatico, diciamo che se la cosa andasse avanti potrebbero collaborare altri 3 informatici (compreso un buon progettista) e un ing. elettronico (che non dovrebbe avere problemi con PIC).

Se procuri un po' di materiale da studiare fatti sentire.

FE
Avatar utente
FireEater
Linux 2.6
Linux 2.6
 
Messaggi: 508
Iscritto il: sab feb 05, 2005 0:00
Località: Cagliari <---> Torino
Nome Cognome: Giuseppe M.
Slackware: Current
Kernel: 2.6.32.7-smp
Desktop: kde 4.3.4

Re: Collaborazione per progetto interessante .

Messaggioda Bart » lun giu 06, 2011 19:11

Riapro questo vecchio topic. Il progetto ha preso piede? Ho visto che alcuni link indicati sopra sono stati rimossi.
Bart
Staff
Staff
 
Messaggi: 4248
Iscritto il: dom ago 08, 2004 23:00
Località: Rimini

Re: Collaborazione per progetto interessante .

Messaggioda kobaiachi » lun giu 06, 2011 21:22

per ora siamo in due a provarci stiamo cercando di fare il possibile.

Risultati ancora insufficienti per quello che vogliamo ottenere .

tanto lavoro da fare, tante idee da portare avanti e poco tempo per farlo.

alla fine stiamo dove sta l'ardupilot mega non un passo avanti ne uno idietro
kobaiachi
Linux 3.x
Linux 3.x
 
Messaggi: 1368
Iscritto il: mer lug 13, 2005 23:00
Località: roma


Torna a Programmazione

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 3 ospiti