Repository 32bit  Forum
Repository 64bit  Wiki

Consiglio acquisto HDD

Usate questo forum per richieste di aiuto e consigli sull'hardware montato nelle vostre macchine con GNU/Linux Slackware.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Citare sempre la versione di Slackware usata e la versione del Kernel. Questi dati aiutano le persone che possono rispondere.
2) Citare il tipo di hardware coinvolto in modo dettagliato.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT. Non usare termini gergali come procio, mobo e simili per identificare i componenti hardware.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.

Re: Consiglio acquisto HDD

Messaggioda DanBadJar » mar feb 19, 2013 14:23

joe ha scritto:- Altri tipi di raid, come raid1 o raid5 sono comunque vantaggiosi anche in ambito home/soho perchè aumentano l'affidabilità dei dischi ridondando i dati... quindi se perdo un disco del raid posso recuperarlo partendo dall'altro (o dagli altri a seconda di quanti dischi costituiscano il mio raid).

Col Raid5 hai anche un notevole aumento delle prestazioni di I/O in lettura.

joe ha scritto:Ancora due domande:
1- in raid0 aumenta la velocità di traferimento, su questo non ci piove, ma i tempi di accesso al volume logico sono sempre gli stessi rispetto a quelli dei dischi singoli o sbaglio?

Da quanto ne so io si, ma solo con raid software. Con un raid0 hardware le cose cambiano, in meglio ovviamente.

joe ha scritto:2- Un caso che mi è venuto in mente. Poniamo di mettere in piedi una macchina virtuale per esempio per usare programmi non compatibili con linux ma che girano solo su altri SO.
Quindi voglio lavorare da linux, ma ho bisogno di usare anche programmi non linuxiti. E non voglio dover riavviare sfruttando un dual boot perchè magari parte dello stesso progetto richiede anche programmi che stanno su linux e che voglio poter usare.
L'idea potrebbe allora essere: metto una macchina virtuale e vi accedo da linux.
Avendo un SSD con spazio limitato (128GB di cui mettiamo 50GBper win e solo 70GB per linux) e avendo anche un hdd interno...
Dove mettere la macchina virtuale? Sull'ssd oppure sull'hdd? Ed eventualmente una situazione del genere giustificherebbe la necessità di un raid0 con due hdd?

In ambito casalingo su SSD, a meno che tu non faccia un raid 0 con 4 o 5 dischi. In quel caso però (se sei credente) è il caso di accendere qualche candelina in chiesa.
Avatar utente
DanBadJar
Linux 3.x
Linux 3.x
 
Messaggi: 1027
Iscritto il: ven lug 28, 2006 18:27
Località: Bologna
Nome Cognome: Daniele Malavasi
Slackware: 13.1
Kernel: 2.6.34.1
Desktop: XFCE - Gnome

Re: Consiglio acquisto HDD

Messaggioda masalapianta » mar feb 19, 2013 20:24

joe ha scritto:Perchè mettere i dischi in raid?

prestazioni e/o alta affidabilità
Ora mettiamoci nei panni di chi come me usa il PC per uso domestico, piccola attività e ha necessità di uno storage affidabile e con tempi di accesso e trasferimento files non eccessivi (penso anche a qualche backup di sistema per esempio da ssd a HDD).

dipende da quanto spazio ti serve
1- In una situazione del genere il RAID può essere una soluzione vantaggiosa o non apporta nulla?

dipende dal tipo di raid che scegli e da quali sono le tue necessità; in generale una soluzione raid che preveda alta affidabilità ti permette di non dover reinstallare il sistema recuperando la roba dal backup a mano (in caso di rottura del disco), ma far fronte ad un'avaria di un disco semplicemente sostituendolo senza dover ripristinare dati, sistema o altro.
2- E più in generale per esempio il raid0 quando può servire davvero? Rispetto a quali attività?

serve se ti servono alte prestazioni; in ambito workstation/desktop non è mai mandatorio (non è come un mta che non fa in tempo a scrivere una mail su disco che ne sono arrivate altre due), dipende dalle necessità di chi ci lavora.
3- Se volessi fare un raid0, cosa mi servirebbe come hardware, minimo due hd e poi?

ti sconsiglio di usare solo lo stripe, se ti si rompe un disco va tutto a puttane
Faccio tutte ste domande per non scegliere un aggeggio che poi mi precluda la possibilità di mettere in piedi un array raid e sto cerccando di capire se possa servirmi a qualcosa, anche non subito.
Grazie della pazienza e scusate se mi sto approfittando della vostra consulenza ;)

come al solito dipende dalle tue necessità; quasi sempre la gente su questo forum fa domande e va avanti per intere pagine di un thread senza mai specificare nel dettaglio quali siano le loro necessità (cosa che permetterebbe di rispondere esaurientemente con un solo post); descrive dettagliatamente le tue necessità e sarà possibile risponderti al meglio.
Avatar utente
masalapianta
Iper Master
Iper Master
 
Messaggi: 2775
Iscritto il: dom lug 24, 2005 23:00
Località: Roma
Nome Cognome: famoso porco
Kernel: uname -r
Desktop: awesome
Distribuzione: Debian

Re: Consiglio acquisto HDD

Messaggioda masalapianta » mar feb 19, 2013 20:31

joe ha scritto:L'idea potrebbe allora essere: metto una macchina virtuale e vi accedo da linux.
Avendo un SSD con spazio limitato (128GB di cui mettiamo 50GBper win e solo 70GB per linux) e avendo anche un hdd interno...
Dove mettere la macchina virtuale? Sull'ssd oppure sull'hdd? Ed eventualmente una situazione del genere giustificherebbe la necessità di un raid0 con due hdd?

come ho detto dipende dalle tue necessità (in questo caso dipende da cosa dovrà fare il sistema virtualizzato)
Avatar utente
masalapianta
Iper Master
Iper Master
 
Messaggi: 2775
Iscritto il: dom lug 24, 2005 23:00
Località: Roma
Nome Cognome: famoso porco
Kernel: uname -r
Desktop: awesome
Distribuzione: Debian

Re: Consiglio acquisto HDD

Messaggioda joe » mar feb 19, 2013 23:37

Hai ragione sono stato vago...
È che al momento non mi serve nulla di tutto ciò, dovrei cavarmela egregiamente con un SSD per SO e programmi e un HD possibilmente affidabile per lo storage senza particolari necessità di chissà che prestazioni.
In futuro potrei trovarmi a dover lavorare per esempio con autocad (niente di spinto...) e con programmi tipo excell (più in generale con la suite office si redmon, per motivi di compatibilità formati dovendo comunicare con altri.... e in questo senso le alternative tipo libre office non mi hanno soddisfatto appieno) e pensavo che una soluzione su macchina virtuale con windows mi consentirebbe di poter comunque stare saldamente su linux come sistema host.
Questo perchè accade che parte del lavoro lo svolgo da lì, ormai ci sono abituato e non mi va di rinunciarvi.

Quindi l'idea potrebbe essere:
1- sull ssd faccio un dual boot e metto anche windows (non si sa mai che possa servirmi). Poi da linux metto in piedi una macchina virtuale che mi consenta di far girare i programmi di cui sopra. Il problema resta dove metterla perchè in un ssd da 128GB inizierei a starci stretto, quindi se vedo che le prestazioni del HDD da affiancare non sono così male potrei pensare di mettere lì la macchina virtuale.

2- Per il futuro volendo più prestazioni potrei comunque mettere un secondo HDD e fare un raid... oppure mettere un secondo ssd per colmare le lacune di capacità del primo. Tra sei mesi per esempio i prezzi dovrebbero continuare ad abassarsi spero.

Quindi il punto, ora che mi avete informato esaustivamente è:
Quale HDD prendere per
1- affiancare l'ssd al momento
2- non precludermi la possibilità di adottare anche una soluzione in raid qualora tra un po' ne sentissi la necessità e potesse realmente tornarmi utile. S'intende acquistando un secondo hdd in futuro ovviamente.
Avatar utente
joe
Master
Master
 
Messaggi: 1981
Iscritto il: ven apr 27, 2007 10:21
Slackware: 14.0
Kernel: 3.2.29-smp
Desktop: KDE-4.8.5

Precedente

Torna a Hardware

Chi c’è in linea

Visitano il forum: TurnitinBot [Bot] e 2 ospiti

cron