antivirus

Area di discussione libera.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Rispettare le idee altrui.
2) Evitare le offese dirette.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.
mercer
Linux 1.0
Linux 1.0
Messaggi: 4
Iscritto il: lun lug 18, 2016 11:31
Nome Cognome: x
Slackware: x
Kernel: x
Desktop: x
Distribuzione: x

antivirus

Messaggioda mercer » mer ott 18, 2017 5:28

salve a tutti, devo installare un nuovo antivirus, premetto che al momento ho il nod 32, cosa mi consigliate?

https://pcora.org/miglior-antivirus-per-windows/

Avatar utente
joe
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 2705
Iscritto il: ven apr 27, 2007 11:21
Slackware: 14.2
Kernel: 4.4.38
Desktop: KDE-4.14.21

Re: antivirus

Messaggioda joe » mer ott 18, 2017 14:25

Personalmente dalla mia piccola statistica di conoscenti infettati, spesso avevano avira o avast, ma anche avg...

Alla fine sono giunto alla conclusione che contava di più piazzare adblock o noscript sui oro browsers e attivare l'antivirus microsoft gratuito, che tra l'altro su win-8/10 dovrebbe già essere installato, basta attivarlo... si chiama windows defender, se non ricordo male.
Per windows 7 invece si chiama ms security essential e lo scarichi gratuitamente dal sito ms
https://support.microsoft.com/en-us/hel ... s-download
Sul versante Antivirus ed estensioni browser così dovrebbe essere ok. Importante ricordarsi l'aggiornamento delle definizioni se no si usa aggiornamenti automatici.

Una volta al mese una scansione con anti-malware come adw-cleaner e malwarebytes:
https://it.malwarebytes.com/mwb-download/
https://download.bleepingcomputer.com/d ... leaner.exe

Qua ne elencano anche altri è una guida che ho trovato molto valida:
https://answers.microsoft.com/it-it/win ... 82caae8fa0

In ogni caso quei due li installi, spegni l'AV se no va in conflitto, li fai girare e li disinstalli: prima uno poi l'altro.

Assicurati che il firewall windows sia attivato e occhio a dove navighi...

Poi un virus lo puoi sempre beccare. L'importante è backup dei dati importanti e non sarebbe male anche un backup di sistema da cui puoi ripristinare più comodamente.
Con queste strategie il virus che ti blocca il PC non è più un problema così grosso. E pertanto un AV pesante che ti sottrae risorse costose a me personalmente non piace. E ho la conferma dall'esperienza che non serva neanche: se il virus te lo vai a cercare lo prendi in ogni caso...

F4B1CK
Linux 2.4
Linux 2.4
Messaggi: 247
Iscritto il: dom gen 11, 2004 0:00
Slackware: current 64 bit
Kernel: 4.4.x
Desktop: KDE 5
Località: Cosenza
Contatta:

Re: antivirus

Messaggioda F4B1CK » sab ott 21, 2017 20:25

Fatti salvi i consigli di @joe, che sono validissimi (soprattutto una scansione regolare con il software di Malware Bytes), ti consiglio BitDefender, che ha un motore di ricerca molto potente, almeno da quello che ho potuto testare personalmente.
Richiede però, come tutti gli antivirus potenti e con molte funzionalità di prevenzione integrate, un minimo di settaggio per evitare che diventi troppo invadente e pesante a livello di processi.

Avatar utente
joe
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 2705
Iscritto il: ven apr 27, 2007 11:21
Slackware: 14.2
Kernel: 4.4.38
Desktop: KDE-4.14.21

Re: antivirus

Messaggioda joe » dom ott 22, 2017 14:03

Lo avevo impiegato sul portatile di un amico che aveva ancora XP e ai tempi non ricordo più bene, ma mi pare non fosse possibile installarvi security essential.
In ogni caso secondo me su PC un po' datati resta rilevante la pesantezza di questi software soprattutto, penso, a livello di RAM. Basta disabilitare il controllo in tempo reale per assistere ad una ripresa visibile di prestazioni.
Da questo punto di vista non c'è storia, l'AV migliore resta linux! ;)

Scherzi a parte capisco che in molti casi windows possa essere necessario per far girare qualcosa di particolare che non funziona sotto linux. Però limitando l'uso a questo e ad una navigazione in siti non sospetti, la necessità dell'AV di terze parti si riduce al minimo. Un bel backup e via...