KDE-4.3.2 in current.

Se avete problemi con l'installazione e la configurazione di Slackware postate qui. Non usate questo forum per argomenti generali... per quelli usate Gnu/Linux in genere.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Citare sempre la versione di Slackware usata, la versione del Kernel e magari anche la versione della libreria coinvolta. Questi dati aiutano le persone che possono rispondere.
2) Per evitare confusione prego inserire in questo forum solo topic che riguardano appunto Slackware, se l'argomento è generale usate il forum Gnu/Linux in genere.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute.
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.
Avatar utente
Random
Linux 0.x
Linux 0.x
Messaggi: 12
Iscritto il: lun 14 set 2009, 16:20
Nome Cognome: Giulio
Slackware: 13.0-current i486
Kernel: 2.6.29.6
Desktop: KDE 4.3.2
Distribuzione: Arch KDEmod
Località: Torino

Re: KDE-4.3.2 in current.

Messaggio da Random »

Come non darti ragione, stessa cosa che dico io riguardo alle distro, anzichè svilupparne una nuova ogni giorno, si potrebbero migliorare le più grandi 6 o 7 distro che esistono già da anni in modo da dare all'utente finale un prodotto completo, semplice da usare e molto competivo contro OSX e Windows... :-k

Avatar utente
Toxoz
Linux 1.x
Linux 1.x
Messaggi: 140
Iscritto il: mer 9 set 2009, 13:28
Nome Cognome: Antonio Sciuto
Distribuzione: Fedora 14
Località: Catania,Sicilia

Re: KDE-4.3.2 in current.

Messaggio da Toxoz »

Sul fatto di migliorare le migliori distro sono anche io daccordo ... ma non puoi negare a molti programmatori di sviluppare da 0 una nuova distro...per me il vero problema sono le based .... nascono inutili cloni di ubuntu ogni millisecondo ... che poi ubuntu è già un fork di debian .. ma qui già parliamo di due realtà diverse....Poi sul discorso di raffaele .. beh si ... hai ragione ... ma guarda ... che si potrebbe anche fare...come ben saprai akonadi ... non è vitale,quindi si potrebbe aggiungerlo in una sottosezione degli extrager così da non essere integrato di default sempre ... ma questo bisognerebbe dirlo agli official developer....perchè , se si vuole raggiungere un livello più alto di semplicità .... le cose "inutili" andrebbero tolte , ovviamente nel caso dei sistemi più user friendly cercando di mantenere alto il livello di tools di automatizzazione....
:oops: Scusa per il fraintendimento di prima Raffaele .... :oops:

Avatar utente
aschenaz
Staff
Staff
Messaggi: 4617
Iscritto il: mer 28 lug 2004, 0:00
Nome Cognome: Nino
Slackware: current
Kernel: 5.4.x
Desktop: KDE
Località: Reggio Calabria
Contatta:

Re: KDE-4.3.2 in current.

Messaggio da aschenaz »

Random ha scritto:Come non darti ragione, stessa cosa che dico io riguardo alle distro, anzichè svilupparne una nuova ogni giorno, si potrebbero migliorare le più grandi 6 o 7 distro che esistono già da anni in modo da dare all'utente finale un prodotto completo, semplice da usare e molto competivo contro OSX e Windows... :-k
Su questo non sono d'accordo. L'informatica è stata rovinata proprio dalla
imposizione di standard (scellerati). La bellezza del mondo opensource
consiste anche nella sua varietà e nello stimolo al cambiamento , al
miglioramento. Qualora ci fossero solo poche distro, magari si accorde-
rebbero tra di loro, formando una sorta di "cartello" e imporrebbero i
loro standard...

È più o meno lo stesso discorso della politica...

Avatar utente
Trotto@81
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 3558
Iscritto il: sab 26 giu 2004, 0:00
Nome Cognome: Andrea
Slackware: Slackware64 14.2 bet
Kernel: default
Desktop: KDE 4.14.14
Località: Monasterace M. (RC)
Contatta:

Re: KDE-4.3.2 in current.

Messaggio da Trotto@81 »

raffaele181188 ha scritto:Senza offesa, io so benissimo cos'è Akonadi :D E anche il resto di ciò che ho citato...
Il mio discorso era diverso: qualsiasi software grosso ha le sue impalcature, la sua infrastruttura. Ma mentre KMail interessa a tutti, Akonadi riguarda solo gli sviluppatori. Un utente non dovrebbe nemmeno sapere che esiste: dovrebbe aprirsi il suo KMail e compiacersi di com'è ben integrato KDE. Idem per Nepomuk, Solid, eccetera. Non è tanto user-friendly un sistema che ti spara in faccia tutti i suoi dettagli. Altro punto debole, IMHO, è la nomenclatura di questi "pezzetti": sarebbe molto più semplice se ci fossero KSearch, KPersonalInfo, KQuelloCheTiPare, ... Invece si cade nel solito discorso che qui sono tutti volontari, quindi niente ci è dovuto, quindi vogliono distinguersi e apparire, quindi fanno come gli gira, quindi hanno tutto il diritto di dare il nome più esotico del mondo alle loro microapplicazioni. Insomma, il succo è che KDE replica i problemi del mondo GNU/Linux pur essendo un DE, ovvero un software con il preciso scopo di fare da "shell" del sistema e da collante fra le applicazioni. Un po' incoerente secondo me, ma niente di più :)
Akonadi per esempio ho capito che a me non serve e non servirà mai, tanto meno Nepomuk, mi basta disattivarli e vivere felice e contento.
GLi effetti di KWin invece vanno benissimo e sono gradevoli.
L'unica cosa è Dolphin che crasha un pochino spesso, ma l'ho sostituito con Konqueror per ora, almeno fino a quando non lo fixeranno.
Uso la slackware 64 current, non so se i 32bit si comportano in modo differente.

Rispondi