Slack 13? No, grazie non fumo...

Se avete problemi con l'installazione e la configurazione di Slackware postate qui. Non usate questo forum per argomenti generali... per quelli usate Gnu/Linux in genere.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Citare sempre la versione di Slackware usata, la versione del Kernel e magari anche la versione della libreria coinvolta. Questi dati aiutano le persone che possono rispondere.
2) Per evitare confusione prego inserire in questo forum solo topic che riguardano appunto Slackware, se l'argomento è generale usate il forum Gnu/Linux in genere.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute.
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.
Avatar utente
Blallo
Packager
Packager
Messaggi: 3298
Iscritto il: ven 12 ott 2007, 11:37
Nome Cognome: Savino Liguori
Slackware: 14.2 / 12.2
Kernel: 4.4.14-smp
Desktop: DWM
Località: Torino / Torremaggiore (FG)
Contatta:

Re: Slack 13? No, grazie non fumo...

Messaggio da Blallo »

Mercyful ha scritto:Leggendo i messaggi ci sono molte discussioni su kde 4, giusta cosa visto che le critiche dell'autore del topic erano indirizzate verso il nuovo DE di slackware 13.
Io l'ho installata da due settimane circa, avendo provato kde4 sulla current che avevo prima ho preferito usare un'altro DE.
Sono passato a xfce (senza installare per niente kde e le sue applicazioni). Ho riscontrato una stabilità pazzesca del SO in generale, ogni singolo pacchetto e programma installato/compilato ( ora il mio sistema è quasi finito [compiz, plugin-thunar, archive-manager, vbox, wicd, songbird, hotkeys] ) funziona alla perfezione ed immediatamente, senza crash o problemi.
Veramente un bel lavoro!
quoto appieno. XFCE è fenomenale. Ho dovuto però patcharlo perchè non mi faceva espellere i cd dal pulsante

Avatar utente
Rama
Linux 2.x
Linux 2.x
Messaggi: 365
Iscritto il: sab 29 mar 2008, 12:18
Slackware: current 15/8/20
Kernel: 5.8.2 preemptive
Desktop: KDE 4.14.38
Distribuzione: Debian Buster
Località: Novara, provincia

Re: Slack 13? No, grazie non fumo...

Messaggio da Rama »

tasodan ha scritto:
1) kde 4.2.4 dà solo problemi
2) kde 4.3.X è APPENA APPENA usabile
...
Ora sla mia domanda è: ma se kde 4.3.0, che tutti abbiamo visto funzionare meglio della 4.2.4, era uscita circa 2-3 mesi prima dell'uscita di slackware 13.0, perchè Pat si è voluto ostinare a mettere la 4.2.4??? Era forse più stabile? Ma l'ha davvero provata la 4.3, o ha scelto la 4.2 solo in ragione del fatto che era più "vecchia"?
il 4.2.4 l'ho trovato davvero poco usabile, ma non il 4.3.2 e il 4.3.3, che poi preferisca il vecchio 3.5 è un altro discorso (i plasmoidi che per noi non addentro ai lavori sembrano il punto di distinguo continuo a trovarli orrendi e inusabili);
il 4.3.x si è dimostrato stabile e Dolphin finalmente non fa rimpiangere Konqueror;
quanto alla scelta di Pat penso sia stata solo una questione di tempo, per non rinviare l'uscita della 13 di qlc mese;
per me è stato un errore, mica è Ubuntu che esce con pacchi di bachi solo per vantarsi della puntualità, quasi fosse un valore in sé;
spero che Pat apprenda la lezione, del resto non è un tipo che s'impunta, ha fatto marcia indietro sul logo, ad es.
ribadisco che la current mi sembra a posto, non ho manco notato i problemi di compilazione che dicono, nella 64 è andato tutto liscio, nella 32 ho compilato ben poco, dato che ci sono i pacchetti slacky già pronti, ma ad es. apcupsd che citavano non mi ha dato noie;

r

Reilly
Linux 0.x
Linux 0.x
Messaggi: 12
Iscritto il: sab 8 ago 2009, 20:31
Nome Cognome: Luigi Cozzolino
Slackware: 13.0
Kernel: 2.6.29.6-smp
Desktop: KDE 4.2.4
Località: Avellino

Re: Slack 13? No, grazie non fumo...

Messaggio da Reilly »

Mario Vanoni ha scritto: [CUT... CUT...]
renameutils
sntop
ssync
sysstat
trimman
utmp-jeber
vcstime
vilistextum
vlock
whichman
...
ed altri, diversi scritti da me, totale oltre cento.

Alla faccia!
La lista e' bella corposa ma quel che e' peggio e' che si tratta
pure di programmi abbastanza noti nel panorama. :-)
Con Slackware 12.2 no problems a ricompilarli,
con la Slackware 13.0 64-bit quasi impossibile,
con la versione 32-bit in parte compilano,
e di quelli che compilano una parte non funziona.

A proposito... ho notato che nella lista c'e' anche `renameutils'...
ho scoperto questo interessante programma soltanto qualche settimana
fa... ma e' lo stesso uscito dai laboratori GNU... quello con la
GPLv3... quello scritto da `Oskar Liljeblad'?

Scusa le domande un po' accavallate, ma esistono molti programmi di
quella tipologia e spesso vengono distribuiti e/o presentati con un
nome molto (qualche volta addirittura identico) simile tra loro.
(rename per esempio e' una utility compresa di default nel pacchetto
`util-linux-ng' e per la quale la trovo di un utilita' davvero
dubbia...)

Se e' proprio quello di cui parli che problemi ti da?
Io sono riuscito a compilarlo e ad installarlo - con un mio SlackBuild
ovviamente - e la versione e' questa:

renameutils-latest.tar.gz (che sarebbe la 0.10.0)

+

renameutils_0.10.0-3.diff.gz (patch di Debian che mi sto accorgendo che
forse non era necessaria)

Sto valutando se e' il caso di proporlo al repository di `slacky.eu',
soltanto che ancora non sono riuscito a padroneggiarlo (almeno in linea
di base) e questo sarebbe un paradosso se il primo a non capirne il
funzionamento di base e' l'autore stesso del pacchetto.

Comunque sia, io sono alla ricerca di `shell script renamer' e che
abbiano il minor numero di dipendenze da soddisfare (per non dire
nessuna).
Io mi trovo molto bene con `Krename' che e' potente e flessibile, ma
quello che cerco io e' uno della stessa potenza, ma che sia dipendente
solamente dalla SHELL. Lo so, ho chiesto la luna. :-)

Attualmente ho trovato questi qui (tra cui alcuni anche scritti in C):

mmv, mrename, immv, rename¹, renameutils.
Problema delle libraries e del compilatore,
sono quasi tutti programmi C, forse non tutti C-99.

Gia', mi sa che e' proprio questo.
Io spero che si rimanga al Python 2.6.x e che non si passi subito al
Python 3.1, perche' altrimenti anche i "vecchi" script di quel linguaggio
potrebbero dare forfait... insomma, sarebbe un altro bagno di sangue. :-)
Meno male che alla guida c'e' Patrick!


Mi scuso per la reply un po' lunga.


Ciao


Reilly


¹ Da non confondere con quello fornito in `util-linux-ng'.

tom
Packager
Packager
Messaggi: 407
Iscritto il: dom 1 nov 2009, 12:53
Nome Cognome: Tommaso D'Anna
Slackware: 13.37
Kernel: 2.6.37.6
Desktop: xfce

Re: Slack 13? No, grazie non fumo...

Messaggio da tom »

Rama ha scritto:
tasodan ha scritto:
1) kde 4.2.4 dà solo problemi
2) kde 4.3.X è APPENA APPENA usabile
...
Ora sla mia domanda è: ma se kde 4.3.0, che tutti abbiamo visto funzionare meglio della 4.2.4, era uscita circa 2-3 mesi prima dell'uscita di slackware 13.0, perchè Pat si è voluto ostinare a mettere la 4.2.4??? Era forse più stabile? Ma l'ha davvero provata la 4.3, o ha scelto la 4.2 solo in ragione del fatto che era più "vecchia"?
il 4.2.4 l'ho trovato davvero poco usabile, ma non il 4.3.2 e il 4.3.3, che poi preferisca il vecchio 3.5 è un altro discorso (i plasmoidi che per noi non addentro ai lavori sembrano il punto di distinguo continuo a trovarli orrendi e inusabili);
il 4.3.x si è dimostrato stabile e Dolphin finalmente non fa rimpiangere Konqueror;
quanto alla scelta di Pat penso sia stata solo una questione di tempo, per non rinviare l'uscita della 13 di qlc mese;
per me è stato un errore, mica è Ubuntu che esce con pacchi di bachi solo per vantarsi della puntualità, quasi fosse un valore in sé;
spero che Pat apprenda la lezione, del resto non è un tipo che s'impunta, ha fatto marcia indietro sul logo, ad es.
ribadisco che la current mi sembra a posto, non ho manco notato i problemi di compilazione che dicono, nella 64 è andato tutto liscio, nella 32 ho compilato ben poco, dato che ci sono i pacchetti slacky già pronti, ma ad es. apcupsd che citavano non mi ha dato noie;

r
infatti, tutti sanno che "una nuova versione di Slack uscirà solo quando sarà opportuno", distribuzioni come debian ragionano pure così. Questo è un vantaggio rispetto a distro come Ubuntu che hanno una "scadenza" da rispettare. Vedi, mentre Ubuntu deve "uscire" per forza ad esempio ad aprile, si deve accollare il software che trova ad aprile, e se ad aprile c'è kde 4.2.4 devi prenderti per forza quella, purtroppo non puoi aspettare che esca la 4.3. Slack invece può aspettare, ed avere una distribuzione stabile significa aspettare che esca il software stabile per metterglielo dentro, inoltre come dimostrano almeno il 50% degli slackers (forse di più) che sono rimasti alla slack 12.2 o addirittura 12.1, non "era opportuno", non era il momento. Pat non aveva alcuna scadenza, il salto doveva essere slack12.2 con kde 3.5.10 ---> slack 13.0 con kde 4.4! ed è esattamente quello che vuole fare Debian, da Lenny (Debian 5.0 che aveva kde 3.5.10) a Squeeze (Debian 6.0) sta passando esattamente il tempo necessario affinchè il software nuovo (come kde 4) diventi abbastanza stabile (= kde 4.4) ed i salti di versione siano "coerenti". Io in questo salto di versione invece ci vedo purtroppo poca coerenza.

Mario Vanoni
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 3174
Iscritto il: lun 3 set 2007, 21:20
Nome Cognome: Mario Vanoni
Slackware: 12.2
Kernel: 3.0.4 statico
Desktop: fluxbox/seamonkey
Località: Cuasso al Monte (VA)

Re: Slack 13? No, grazie non fumo...

Messaggio da Mario Vanoni »

Reilly ha scritto: A proposito... ho notato che nella lista c'e' anche `renameutils'...
ho scoperto questo interessante programma soltanto qualche settimana
fa... ma e' lo stesso uscito dai laboratori GNU... quello con la
GPLv3... quello scritto da `Oskar Liljeblad'?
Se e' proprio quello di cui parli che problemi ti da?
Io sono riuscito a compilarlo e ad installarlo - con un mio SlackBuild
ovviamente - e la versione e' questa:
renameutils-latest.tar.gz (che sarebbe la 0.10.0)
renameutils_0.10.0-3.diff.gz (patch di Debian che mi sto accorgendo che
forse non era necessaria)
E` lui l'autore, uso la versione renameutils-0.5.1, ancora GPLv2.
Uso molto qmv(1) e (poco) qcp(1) che gli ho suggerito nel lontano 2004.

Visto che funzionano perfettamente, perche' cambiare versione?
Come editore uso sempre nvi-1.79 4BSD [modificato alla vi(1) di AT&T].
Vecchia regola informatica, non cambiare mai quello che funziona (perfettamente).

Rispondi