Pagina 1 di 1

La caduta del mulo

Inviato: mar 23 giu 2020, 21:25
da cressida
Ciao a tutti
Qualcuno di voi utilizza ancora aMule o eDonkey in genere?
Nonostante il declino di questo p2p io continuo a preferirlo.

Da quello che ho visto aMule ormai non rilascia più versioni stabili (l'ultima 2.3.2 risale al 2016).
Lo sviluppo continua solo su github https://github.com/amule-project/amule.

Io con le ultime versioni sperimentavo un utilizzo massiccio della cpu che mi portava spesso a perdere il controllo dell'intero sistema, ragion per cui ripiegavo sempre su vecchie versioni, pur con i possibili problemi di sicurezza che ne potevano conseguire.
Leggendo qua e là sul web pare che non si trattasse nemmeno di un mio caso isolato (esempio http://bugs.amule.org/view.php?id=1798)

Qualcuno conosce o usa un client alternativo per la rete edonkey?
La cosa comoda di aMule era anche la possibilità di utilizzarlo come demone controllato via web. Sapete di qualche altro client che abbia questa stessa funzionalità, e sia magari abbastanza leggero da girare su raspberry?
Grazie

Re: La caduta del mulo

Inviato: mar 23 giu 2020, 22:39
da ponce
mldonkey, e' uscita la 3.1.7 giorni fa

http://mldonkey.sourceforge.net/forums/ ... 2718#32718

Re: La caduta del mulo

Inviato: mer 24 giu 2020, 20:07
da cressida
ponce ha scritto:
mar 23 giu 2020, 22:39
mldonkey, e' uscita la 3.1.7 giorni fa

http://mldonkey.sourceforge.net/forums/ ... 2718#32718
Sembra perfetto.. grazie!
La prossima settimana lo provo

Re: La caduta del mulo

Inviato: gio 25 giu 2020, 12:48
da Rama
io uso
aMule SVN Snapshot:
rev. 10933
e non noto eccessivo uso della cpu;
solo che da qualche giorno risulto firewalled sia nei server che nella kad, ho controllato e le porte nel router sono regolarmente aperte;

Edit: in ogni caso le prestazioni up/down sono le stesse di prima, credo impieghi solo un poco di tempo in più a raggiungere la sua solita velocità

Re: La caduta del mulo

Inviato: ven 26 giu 2020, 0:02
da cressida
Rama ha scritto:
gio 25 giu 2020, 12:48
io uso
aMule SVN Snapshot:
rev. 10933
e non noto eccessivo uso della cpu;
solo che da qualche giorno risulto firewalled sia nei server che nella kad, ho controllato e le porte nel router sono regolarmente aperte;

Edit: in ogni caso le prestazioni up/down sono le stesse di prima, credo impieghi solo un poco di tempo in più a raggiungere la sua solita velocità
Quella di slacky?
Anche a me quella funzionava. Tieni conto però che è molto vecchia come versione, stando al changelog del repo risale al 2016. Il pacchetto dev'essere stato fatto poco dopo il rilascio della 14.2

Re: La caduta del mulo

Inviato: ven 26 giu 2020, 9:56
da Rama
cressida ha scritto:
ven 26 giu 2020, 0:02
Tieni conto però che è molto vecchia come versione, stando al changelog del repo risale al 2016. Il pacchetto dev'essere stato fatto poco dopo il rilascio della 14.2
sì, ma finora non mi aveva dato problemi;
ora è saltato fuori 'sto firewalled di punto in bianco, senza che abbia fatto alcuna modifica nel sistema o nel router, dove le porte sono regolarmente aperte, ma visto che va come al solito lascio tutto così;
sono passati i tempi in cui compilavo in continuazione e provavo distro su distro: addirittura non sono impaziente sull'uscita della nuova versione della Slackware, mi sa che finalmente la ricerca dello slack è stata completata con successo;

Re: La caduta del mulo

Inviato: mer 1 lug 2020, 7:29
da Rama
è saltata la luce e al riavvio del router le porte risultano aperte;

Re: La caduta del mulo

Inviato: mer 15 lug 2020, 22:03
da cressida
Ho provato mldonkey sul raspberry.
Funziona, l'unica pecca se vogliamo è l'interfaccia web molto spartana, con le configurazioni e le funzionalità disposte non proprio in modo ordinato e intuitivo

Re: La caduta del mulo

Inviato: ven 17 lug 2020, 12:22
da rik70
Ci sono delle GUI per mldonkey.

Io ai tempi ricordo che usavo Sancho, scritta in Java. Era fatta molto bene, ma mi sa che non esiste più.
Però dovrebbero esserci delle alternative valide.

Re: La caduta del mulo

Inviato: mer 19 ago 2020, 17:51
da cressida
rik70 ha scritto:
ven 17 lug 2020, 12:22
Ci sono delle GUI per mldonkey.

Io ai tempi ricordo che usavo Sancho, scritta in Java. Era fatta molto bene, ma mi sa che non esiste più.
Però dovrebbero esserci delle alternative valide.
Per quanto riguarda l'interfaccia mi posso abituare. Però non riesco a connettermi neanche al Kad.
Essendo il software abbandonato sembra difficile farlo funzionare a dovere.
In realtà guardando il changelog dell'ultima release si scopre che non ci sono state modifiche al codice, solo delle modifiche agli script di compilazione

Re: La caduta del mulo

Inviato: lun 24 ago 2020, 17:57
da albatrosla
rik70 ha scritto:
ven 17 lug 2020, 12:22
Ci sono delle GUI per mldonkey.

Io ai tempi ricordo che usavo Sancho, scritta in Java. Era fatta molto bene, ma mi sa che non esiste più.
Però dovrebbero esserci delle alternative valide.
Su una Kubuntu di un familiare ho usato kmldonkey e l'ho trovata funzionale. Se si accetta qualcosa di più spartano, si può utilizzare il client web integrato (lo si raggiunge alla porta 4080 via browser). Non mi spiacerebbe usare kmldonkey ma non lo trovo nell'ultima revisione. Il sito di KDE riporta:
KMLDonkey 2.x (current version is 2.0.7) is released together with KDE4.x within the extragear-tarball
Tuttavia sui repository ufficiali Slackware current, dov'è presente KDE 4.14.3, non c'è l'ombra di quel pacchetto, nemmeno nei sorgenti. Immagino sia così perché non viene distribuito nemmeno mldonkey. Il problema è che non trovo il sorgente nemmeno sul repos di KDE. Qualcuno ne sa qualcosa?

Re: La caduta del mulo

Inviato: lun 24 ago 2020, 18:27
da albatrosla
albatrosla ha scritto:
lun 24 ago 2020, 17:57
Tuttavia sui repository ufficiali Slackware current, dov'è presente KDE 4.14.3, non c'è l'ombra di quel pacchetto, nemmeno nei sorgenti. Immagino sia così perché non viene distribuito nemmeno mldonkey. Il problema è che non trovo il sorgente nemmeno sul repos di KDE. Qualcuno ne sa qualcosa?
Mi rispondo da solo: ho scaricato il pacchetto da KDE 4.4.40 e con uno slackbuild adattato si compila senza problemi. Il problema è che kmldonkey va in crash quando cerco di connettermi al core, che nella fattispecie è installato su un NAS. Sembra abbia a che vedere con lo user account di mldonkey. Qualcuno ha esperienza in merito?