Leggere agevolmente messaggi PEC (fatture)

Area di discussione libera.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Rispettare le idee altrui.
2) Evitare le offese dirette.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.
Rispondi
Avatar utente
joe
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 3270
Iscritto il: ven 27 apr 2007, 11:21
Slackware: 14.2
Kernel: 4.4.38
Desktop: KDE-4.14.21

Leggere agevolmente messaggi PEC (fatture)

Messaggio da joe »

Premessa:
in un ufficio si può accedere alla PEC attraverso 2 client:

1- sylpheed (installato su un win7)

2- web, direttamente sul sito aruba, da cui è anche possibile visualizzare la fattura attraverso il servizio "visualizza fattua" che converte al volo il messaggio xml in PDF. Da lì si può scaricare, stampare ecc...

Problema:
l'utente trova troppo macchinoso visualizzare queste fatture. Da sylpheed non vede null'altro che l'XML, dalla webmail aruba non riesce a ricordarsi la procedura per aprire i messaggi in entrata e cliccare su visualizza fattura.

Non è un problema insormontabile perché ricevono pochissime fatture all'anno, quindi è sufficiente che alla bisogna l'utente contatti un altro individuo dell'ufficio un attimo più sgamato e si faccia visualizzare la fattura dal client web aruba, da lì poi se la stampa ecc...

Ma volendo, non si potrebbe automatizzare un po' la cosa?

Esempio:
- arriva una mail sulla casella PEC
- la inoltro ad un qualche servizio (possibilmente interno, non roba online di terzi)
- il tale servizio prende il messaggio, ne isola l'allegato XML contenete la fattura, gli applica il file di stile e la converte in un PDF leggibile
- infine il servizio ad esempio potrebbe depositare il PDF in una directory come se fosse una sorta di spool di posta
- oppure il servizio potrebbe inoltrare il file PDF come allegato ad un indirizzo email non PEC che l'utente è abituato a consultare sempre da sylpheed, e che sa manovrare abbastanza agevolmente.

Vi viene in mente qualche idea di come si potrebbe gestire questa situazione?
Grazie in anticipo!

Avatar utente
joe
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 3270
Iscritto il: ven 27 apr 2007, 11:21
Slackware: 14.2
Kernel: 4.4.38
Desktop: KDE-4.14.21

Re: Leggere agevolmente messaggi PEC (fatture)

Messaggio da joe »

A me è venuta un'idea che forse alla fine è più semplice... Anche se premetto di non aver ben in mente come concretizzarla in ambito windows, forse si potrebbe fare in python, ma non lo conosco così bene... fossimo in linux si potrebbe fare anche in bash.
Ad ogni modo, l'idea potrebbe essere quella di lasciar perdere i client mail installati ora su windows, e fare uno script che si occupa autonomamente di:
1- controllare la PEC
2- confrontare se ci sono nuovi messaggi rispetto a precedenti scaricamenti
3- scaricare l'eventuale nuovo messaggio
4- salvarne l'allegato XML relativo alla fattura
5- convertirlo in un PDF applicando all'XML il foglio di stile

I punti 1, 2 e 3, sono praticamente la reinvenzione di fetchmail, quindi per lo scopo immagino ci sia già qualcosa di pronto.
Il punto 4, anche lì credo che sia in qualche modo già fattibile senza dover reinventare la ruota. Si dovrà predisporre uno spool locale in cui finiscono i messaggi, magari anche via POP3 (non ricordo se la pec di aruba lo consente, ma credo proprio di sì... Per un uso non interattivo, direi che pop3 va più che bene, imap non apporterebbe miglioramenti visto lo scopo).
Una volta presente l'allegato XML, convertirlo in PDF è una sciocchezza, anzi lo avevo già fatto tempo fa anche se in bash e usando strumenti presenti su linux, ma che non sono sicuro siano anche presenti per windows, ma immagino di sì in qualche modo. In questo modo si avrebbe una directory, tipo sul desktop che viene popolata dalle fatture in pdf.

Infine, si può mettere lo script nelle operazioni pianificate e farlo girare una volta ogni minuto, o ogni quarto d'ora in modo che l'addetto controllando la directory delle fatture in pdf può verificare, ad esempio dalla data del file che si tratta di una nuova fattura (oppure si fa una sotto-directory nominata con fatture lette e quando l'addetto ha visto la nuova fattura e l'ha stampata, sposta manualmente lì dentro il PDF). Non è il massimo, ma per l'utente che dovrà averci a che fare credo sia sufficientemente semplice.
Si potrebbe far girare con una frequenza ben inferiore dal momento che non arrivano tante fatture, ma la postazione non è presidiata 8 ore al giorno... Di solito solo un paio d'ore alla settimana, e pertanto in quelle due lo script deve girare, si potrebbe anche aggiungere l'operazione pianificata all'avvio del sistema, così quando l'utente arriva e accende, appena entra nel suo account e va a controllare la directory delle fatture vedrà subito gli eventuali nuovi messaggi.

Ok, vedrò un po' di capire come mettere insieme tutti i pezzetti, se qualcuno ha idee, è sempre il benvenuto! ;)

Avatar utente
lablinux
Linux 4.x
Linux 4.x
Messaggi: 1153
Iscritto il: gio 27 nov 2008, 12:23
Desktop: Gnome
Distribuzione: Debian testing
Località: Rho

Re: Leggere agevolmente messaggi PEC (fatture)

Messaggio da lablinux »

hai guardato se esite fetchmail per windows?

Avatar utente
joe
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 3270
Iscritto il: ven 27 apr 2007, 11:21
Slackware: 14.2
Kernel: 4.4.38
Desktop: KDE-4.14.21

Re: Leggere agevolmente messaggi PEC (fatture)

Messaggio da joe »

Non ho guardato bene, ma sì qualcosa ci sarà sicuramente.

Il più sarà dopo andare a ravanare nello spool e tirar fuori gli allegati.
Va be' non è niente di urgente, come dicevo il traffico di fatture via pec è minimo, per il momento si può fare anche a mano, del tipo che l'utente vede da sylpheed che è arrivato un nuovo messaggio pec, a quel punto alza la cornetta e chiama qualcun altro in grado di aprire l'allegato anche da remoto attraverso la webmail pec di aruba, anche col servizio incluso "visualizza fattura", quest'ultimo poi la salverà in pdf e la invierà al primo utente impacciato via posta ordinaria.
Sì che è una scomodità, ma considerato appunto il poco traffico di fatture via pec, ci si può anche accontentare.

Nel frattempo vedo se riesco ad automatizzare la cosa in qualche modo. Appunto con qualche equivalente di fetchmail e un qualche script che esegua l'azione giusta...

Avatar utente
lablinux
Linux 4.x
Linux 4.x
Messaggi: 1153
Iscritto il: gio 27 nov 2008, 12:23
Desktop: Gnome
Distribuzione: Debian testing
Località: Rho

Re: Leggere agevolmente messaggi PEC (fatture)

Messaggio da lablinux »

da google, se cerchi "python get maill" trovi script di esempio piuttosto chiati, che poi funzionino è un altro paio di maniche

Rispondi