Diffusione OS nel 2010

Area di discussione libera.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Rispettare le idee altrui.
2) Evitare le offese dirette.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.
Rispondi
notsafe
Linux 2.x
Linux 2.x
Messaggi: 451
Iscritto il: mar 21 mar 2006, 11:00

Diffusione OS nel 2010

Messaggio da notsafe »

da: http://www.tomshw.it/cont/news/chrome-e ... 846/1.html

"Per quanto riguarda invece i sistemi operativi Windows 7 sta senza dubbio erodendo quote a Windows Vista e Windows XP: un computer su 5 praticamente. Le share sono rispettivamente di 20,87%, 12,11% e 56,72%. Durante il 2010 praticamente Windows XP ha perso 10 punti percentuali e Vista almeno 5. L'ultima edizione Windows invece è cresciuta di circa il 13%."

ma quello che fa riflettere è questo:

"Per la cronaca MAC OS, iOS e Linux hanno quote rispettivamente del 5,02%, 1,69% e 0,96%."

Avatar utente
Barone Rosso
Linux 0.x
Linux 0.x
Messaggi: 58
Iscritto il: mer 15 set 2010, 8:11
Distribuzione: ArchLinux
Contatta:

Re: Diffusione OS nel 2010

Messaggio da Barone Rosso »

Anche questa tabella è interessante

http://www.w3schools.com/browsers/browsers_os.asp

Avatar utente
conraid
Staff
Staff
Messaggi: 13507
Iscritto il: gio 14 lug 2005, 0:00
Nome Cognome: Corrado Franco
Slackware: current64
Desktop: kde
Località: Livorno
Contatta:

Re: Diffusione OS nel 2010

Messaggio da conraid »

A parer mio sono due statistiche che traggono in inganno. La prima si basa sulle vendite, e qui dai... linux non può competere. Quanti di noi hanno notebook con windows e poi ci mettono solamente linux? io per primo. Quindi il mio pc per quella statistica è in zona windows, poi lo ha visto solo per fare il dvd di ripristino
La seconda è troppo specialistica, da addetti ai lavori. Guardate quella dei browser e capite. Interessante notare come chrome abbia preso mercato da ie e non da firefox.
Secondo me per vedere quali sistemi operativi (ed anche browser) vengono effettivamente utilizzati, andrebbero viste le statistiche di accesso di siti come facebook, google, etc...

Avatar utente
navajo
Staff
Staff
Messaggi: 3884
Iscritto il: gio 8 gen 2004, 0:00
Nome Cognome: Massimiliano
Slackware: 13.37 (x86_64)
Kernel: 2.6.37.6
Desktop: KDE 4.7.0 (Alien)
Località: Roma

Re: Diffusione OS nel 2010

Messaggio da navajo »

Quoto conraid.
Non è possibile creare statistiche reali basandosi sulla vendita di pc.
io ho assemblato personalmente il mio pc, quindi non esisto proprio in quella casistica. Poi ci sono i pentiti di windows, quelli che hanno il dualboot ecc. ecc.
Dovrebbero chiedere a quelli di facebook e twitter le percentuali di accesso. E anche lì non so quanto possa essere reale, visto che molti accessi sono sempre più effettuati con apparecchi "Mobile"
Edit:
Quello che mi fa pensare a una percentuale maggiore del 2 per cento, di linux, sono le attenzioni di tante software e hardware house, che mettono sempre più spesso a disposizione degli utenti Linux software e driver. Se non ci fosse richiesta, con il cavolo che si interesserebbero a noi.

notsafe
Linux 2.x
Linux 2.x
Messaggi: 451
Iscritto il: mar 21 mar 2006, 11:00

Re: Diffusione OS nel 2010

Messaggio da notsafe »

i dati del primo post non sono relativi a "vendite di pc" (dov'è scritto questo?)

Avatar utente
conraid
Staff
Staff
Messaggi: 13507
Iscritto il: gio 14 lug 2005, 0:00
Nome Cognome: Corrado Franco
Slackware: current64
Desktop: kde
Località: Livorno
Contatta:

Re: Diffusione OS nel 2010

Messaggio da conraid »

hai ragione, sono queste
http://marketshare.hitslink.com/operati ... px?qprid=8
quindi andrebbe capito chi usa quell'applicazione, altrimenti si corre il rischio di fare come le statistiche di w3schools

notsafe
Linux 2.x
Linux 2.x
Messaggi: 451
Iscritto il: mar 21 mar 2006, 11:00

Re: Diffusione OS nel 2010

Messaggio da notsafe »

"We use a unique methodology for collecting this data. We collect data from the browsers of site visitors to our exclusive on-demand network of live stats customers. The data is compiled from approximately 160 million visitors per month. The information published is an aggregate of the data from this network of hosted website statistics. The site unique visitor and referral information is summarized on a monthly, weekly, daily and hourly basis.

In addition, we classify 430+ referral sources identified as search engines. Aggregate traffic referrals from these engines are summarized and reported on. The statistics for search engines include both organic and sponsored referrals. The websites in our population represent almost all countries on earth."

hashbang
Packager
Packager
Messaggi: 2000
Iscritto il: ven 4 giu 2010, 10:27
Nome Cognome: Luca De Pandis
Distribuzione: macOS | OpenBSD
Località: Lecce / Bergamo
Contatta:

Re: Diffusione OS nel 2010

Messaggio da hashbang »

navajo ha scritto:Se non ci fosse richiesta, con il cavolo che si interesserebbero a noi.
Tra l'altro, ciò che mi lascia perplesso è: ma per Linux intendono solo le distribuzioni per pc? O intendono anche gli smartphone, i server e gli elettrodomestici basati su di esso? Perchè visto su questo piano non credo che lo share sia dello 0.96%, ma un tantino superiore.

Comunque anche io quoto conraid, il confronto è un pò impari. Tra l'altro Microsoft con il solito trucchetto delle licenze OEM (e delle licenze pirata che le fanno tanto comodo) ha fatto salire subito le quote del suo OS, quindi la rapida diffusione di Windows 7 sia più che normale. Inoltre, a volte, Windows XP può essere installato sui computer più recenti solo dopo un pò di artifici (come l'integrazione dei driver SATA, di cui non è fornito nativamente) e chi non lo sa fare o lo fa fare da un tecnico o, nella stragrande maggioranza, ci rinuncia. Credo che la percentuale di diffusione più realistica sia quella delle piattaforme Apple, dove la scelta non è dettata da imposizione visto che si può scegliere di non acquistarle. Sarà interessante vedere la diffusione di Apple nel 2011 dopo l'uscita di Mac OS X Lion 10.7 e di Linux tra qualche anno http://www.ilsole24ore.com/art/tecnolog ... 5328.shtml.

Sarebbe utile fare come ha fatto Canonical, che ha messo a disposizione nei repository di Ubuntu un pacchetto per inviare loro statistiche che permettono di stabilire con più precisione quanti davvero stanno usando Ubuntu (e quindi calcolare in modo meno approssimativo l'utenza Linux sui desktop).

Avatar utente
robbybby
Linux 4.x
Linux 4.x
Messaggi: 1223
Iscritto il: sab 16 dic 2006, 10:48
Slackware: 13.1 / 64 bit
Kernel: 3.3.x
Desktop: KDE 4.4.5
Località: Fra Trantor e Terminus

Re: Diffusione OS nel 2010

Messaggio da robbybby »

atomix600 ha scritto:Tra l'altro, ciò che mi lascia perplesso è: ma per Linux intendono solo le distribuzioni per pc? O intendono anche gli smartphone, i server e gli elettrodomestici basati su di esso? Perchè visto su questo piano non credo che lo share sia dello 0.96%, ma un tantino superiore.
E i modem/router/firewall? Hanno praticamente tutti Linux, dentro, e ce ne sono in giro moltissimi.

Rispondi