Pagina 1 di 6

RIP Steve Jobs

Inviato: gio 6 ott 2011, 7:21
da EmaDaCuz
Si puo' avere simpatia o meno per Apple, ma l'uomo e' stato geniale.

http://www.apple.com/

Re: RIP Steve Jobs

Inviato: gio 6 ott 2011, 7:45
da aschenaz
RIP

Era comunque un genio.

Re: RIP Steve Jobs

Inviato: gio 6 ott 2011, 9:22
da navajo
R.I.P.

Re: RIP Steve Jobs

Inviato: gio 6 ott 2011, 10:47
da Paoletta
R.I.P.

Re: RIP Steve Jobs

Inviato: gio 6 ott 2011, 12:27
da kanzy
R.I.P.
il primo pc di noi veci..

Re: RIP Steve Jobs

Inviato: gio 6 ott 2011, 15:36
da hashbang
RIP

Re: RIP Steve Jobs

Inviato: gio 6 ott 2011, 17:51
da masalapianta
EmaDaCuz ha scritto:Si puo' avere simpatia o meno per Apple, ma l'uomo e' stato geniale.
Jobs è stato quasi sempre molto bravo ad interpretare il mercato ed a proporre prodotti di conseguenza, ma l'aggettivo "geniale" lo riserverei per gente come Majorana o Galois (di cui Jobs non valeva neanche l'elettrone di un'unghia).
Per quanto riguarda il ricordare persone come Jobs vorrei far presente un paio di cose:

http://www.facebook.com/note.php?note_id=278423461266
http://www.dagospia.com/rubrica-1/varie ... -30274.htm

Jobs era un grosso imprenditore che, come la maggior parte dei grossi imprenditori, passa sopra al sangue altrui perchè deve rendere conto ad un consiglio di amministrazione.
Prima che il post venga frainteso, specifico che non me ne può fregar di meno di dar giudizi morali su Jobs (i giudizi su queste persone andrebbero dati in aule di tribunali mentre sono ancora vivi, se la legge lo permettesse), ma da qui a commemorarlo con un thread apposito ce ne passa.
È interessante il fenomeno secondo il quale quando la gente muore diventa automaticamente grande ed indiscutibile, a prescindere da quello che abbia oggettivamente fatto in vita (salvo casi limite), probabilmente il detto "quando nascono son tutti belli e quando muoiono tutti santi" interpreta bene il buonismo ipocrita che muove le persone.

Re: RIP Steve Jobs

Inviato: gio 6 ott 2011, 18:00
da deskui
sono con masalapianta.

un mercante, piuttosto feroce pure.

Re: RIP Steve Jobs

Inviato: gio 6 ott 2011, 18:12
da masalapianta
deskui ha scritto:sono con masalapianta.

un mercante, piuttosto feroce pure.
si ma non vorrei fosse interpretato come un attacco ad apple utilizzando la morte di Jobs; quindi lo chiarisco per la seconda volta: di questa gente il più pulito c'ha la rogna, parlo di Jobs solamente perchè ho visto un post commemorativo relativo a lui e personalmente mi sembra di cattivo gusto commemorare queste persone, quando la gente che crepa ammazzata in fabbriche che nessuno conosce o schiavizzati da bambini per scavare miniere in africa (affinchè gente come Jobs possa fare il suo business) non se la incula nessuno.

Re: RIP Steve Jobs

Inviato: gio 6 ott 2011, 19:30
da Savius
Non lo so... Credo che in ogni caso non è propriamente corretto dare la colpa diretta a lui per quanto accade in Cina. Credo che la colpa sia di chi dirige lì le cose. Sebbene Jobs ha le sue colpe, non me la sento di giudicare una persona in questo modo e proprio ora che non c'è più. Morale: condivido ma non troppo...

Re: RIP Steve Jobs

Inviato: gio 6 ott 2011, 21:22
da pino
masalapianta ha scritto:di questa gente il più pulito c'ha la rogna, parlo di Jobs solamente perchè ho visto un post commemorativo relativo a lui e personalmente mi sembra di cattivo gusto commemorare queste persone, quando la gente che crepa ammazzata in fabbriche che nessuno conosce o schiavizzati da bambini
Sottoscrivo
Uno degli spettacoli più folli,sconvolgenti,assurdi (non so come definirlo) che mi è toccato vedere. qui a Torino, sono state le migliaia di persone, magari ex operai fiat, che sono andati a rendere omaggio alla salma dell'avvocato Agnelli. Che dopo morto è stato santificato, dimenticando la fiat dei reparti confino per gli operai che chiedevano qualche diritto, i licenziamenti degli anni 50 per chi faceva sindacato e gli operai che pisciavano in catena perchè i tempi di lavoro erano e sono inumani.
Purtroppo chi controlla i media crea i santi, già ai tempi dell'invenzione dei martiri, solo che il pulpito di una chiesa dell'ottavo secolo non ha la pervasività della tv di oggi
Ciao Pino

Re: RIP Steve Jobs

Inviato: gio 6 ott 2011, 22:15
da Plaoo
Su g+ uno che NON conscono mi ha ripreso perchè ho scritto RIP Steve, dicendo che è offensivo nei confronti di un buddhista, quindi buona reincarnazione. Non mi è mai piaciuto anche se ha sempre fatto quello che voleva. Ma da morto non può più far del male a nessuno quindi addio.

PS: Speriamo che non si reincarni in un miliardario :roll:

Re: RIP Steve Jobs

Inviato: gio 6 ott 2011, 23:13
da phobos3576
Grande rispetto per Jobs ma ... pensando a ciò che ha combinato quando era in vita, preferisco auto-censurarmi.

Solo qualche parola per sottolineare il grado di imbecillità che dilaga in queste ore sui media; sulla RAI ho sentito frasi del tipo: "Jobs, insieme ad un suo amico, ha inventato il computer"!

Un suo amico?

Il "suo amico" si chiama Steve Wozniak e questo nome merita di essere scritto a caratteri cubitali.
Senza Wozniak, Jobs non sarebbe neppure esistito.

Non è certo casuale il fatto che lo stesso Wozniak, ad un certo punto, sia andato via da Apple, schifato dal comportamento di Jobs.

Re: RIP Steve Jobs

Inviato: ven 7 ott 2011, 7:52
da aschenaz
masalapianta ha scritto:...
Jobs era un grosso imprenditore...
Io era proprio questo che intendevo: era un genio di imprenditore. E, come hai
giustamente detto tu, a quei livelli non è facile trovare imprenditori santi...

Re: RIP Steve Jobs

Inviato: ven 7 ott 2011, 9:24
da Trotto@81
Trovo esagerato un topic dedicato a Jobs, perchè lo trovo una specie di altarino a chi santo non era, difficilmente un uomo è puro, se poi si parla
di un imprenditore di successo ancora meno.
Lui è uno dei tanti che sono morti, Ferrari, Ferrero, Olivetti ecc ecc.