Pazza idea...un rack in casa

Area di discussione libera.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Rispettare le idee altrui.
2) Evitare le offese dirette.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.
Meskalamdug
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 3925
Iscritto il: ven 14 mag 2004, 0:00

Re: Pazza idea...un rack in casa

Messaggio da Meskalamdug »

notsafe ha scritto:
Meskalamdug ha scritto: Come virtualizzatore sono indeciso tra kvm e virtualbox.
io ti consiglio vivamente VMware ESXi: se "vuoi tenerti in allenamento" almeno fallo con qualcosa di enterprise (e con potenziale possibilità di usarlo pure professionalmente) :)
Un po stressante perchè il client grafico per controllare le macchine virtuali è solo su windows :(
Di Xen citrix cosa ne pensi?

Avatar utente
NetNightmare
Linux 1.x
Linux 1.x
Messaggi: 175
Iscritto il: lun 18 ago 2008, 11:00
Nome Cognome: Giuseppe De Nicolo'
Slackware: 13.37 x86_64
Kernel: 2.6.37.6-smp
Desktop: Fluxbox
Località: Rome

Re: Pazza idea...un rack in casa

Messaggio da NetNightmare »

Un po stressante perchè il client grafico per controllare le macchine virtuali è solo su windows :(
Di Xen citrix cosa ne pensi?
Ciao , xenserver di Citrix e' un buon prodotto dopo vmware a livello enterprise no vedo alternative ( a meno che non valutiamo kvm su red hat) la versione gratuita ha un alicenza che scade annualmente il client grafico ufficiale e' anchesso solo per windows , tuttavia c'e' OpenXenManager http://sourceforge.net/projects/openxenmanager/ che funziona discretamente ( l'ultima versione che abbia usato aveva qualche problemino ma la maggior parte delle funzioni era operativa ) .
io ti consiglio vivamente VMware ESXi: se "vuoi tenerti in allenamento" almeno fallo con qualcosa di enterprise (e con potenziale possibilità di usarlo pure professionalmente) :)
e' vero tuttavia le funzioni enterprise non le puoi usare con una versione ESXi ne tantomeno senza un cluster ( vMotion distribuited switch etc .... ) ESXi di suo non richide grandi skill le cose si complicano quando cominci ad usare vSphere


Ad ogni modo se la tua scelta e' tra kvm o virtualbox in ambito server kvm tutta la vita ... :thumbright:

Meskalamdug
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 3925
Iscritto il: ven 14 mag 2004, 0:00

Re: Pazza idea...un rack in casa

Messaggio da Meskalamdug »

NetNightmare ha scritto:
Un po stressante perchè il client grafico per controllare le macchine virtuali è solo su windows :(
Di Xen citrix cosa ne pensi?
Ciao , xenserver di Citrix e' un buon prodotto dopo vmware a livello enterprise no vedo alternative ( a meno che non valutiamo kvm su red hat) la versione gratuita ha un alicenza che scade annualmente il client grafico ufficiale e' anchesso solo per windows , tuttavia c'e' OpenXenManager http://sourceforge.net/projects/openxenmanager/ che funziona discretamente ( l'ultima versione che abbia usato aveva qualche problemino ma la maggior parte delle funzioni era operativa ) .
io ti consiglio vivamente VMware ESXi: se "vuoi tenerti in allenamento" almeno fallo con qualcosa di enterprise (e con potenziale possibilità di usarlo pure professionalmente) :)
e' vero tuttavia le funzioni enterprise non le puoi usare con una versione ESXi ne tantomeno senza un cluster ( vMotion distribuited switch etc .... ) ESXi di suo non richide grandi skill le cose si complicano quando cominci ad usare vSphere


Ad ogni modo se la tua scelta e' tra kvm o virtualbox in ambito server kvm tutta la vita ... :thumbright:
Kvm lo ho provato su slackware ed è lentissimo
su rhel usato in azienda(in produzione) va bene,
quindi penso metterò rhel+kvm.

Avatar utente
ZeroUno
Staff
Staff
Messaggi: 5306
Iscritto il: ven 2 giu 2006, 14:52
Nome Cognome: Matteo Rossini
Slackware: current
Kernel: slack-current
Desktop: ktown-latest
Distribuzione: 01000000-current
Località: Roma / Castelli
Contatta:

Re: Pazza idea...un rack in casa

Messaggio da ZeroUno »

Meskalamdug ha scritto:Kvm lo ho provato su slackware ed è lentissimo
Non potrebbe semplicemente essere compilato/tunato/configurato male?
Packages finder: slakfinder.org | Slackpkg+, per aggiungere repository a slackpkg

Codice: Seleziona tutto

1011010 1100101 1110010 1101111 - 0100000 - 1010101 1101110 1101111

Avatar utente
NetNightmare
Linux 1.x
Linux 1.x
Messaggi: 175
Iscritto il: lun 18 ago 2008, 11:00
Nome Cognome: Giuseppe De Nicolo'
Slackware: 13.37 x86_64
Kernel: 2.6.37.6-smp
Desktop: Fluxbox
Località: Rome

Re: Pazza idea...un rack in casa

Messaggio da NetNightmare »

Meskalamdug ha scritto: Kvm lo ho provato su slackware ed è lentissimo
su rhel usato in azienda(in produzione) va bene,
quindi penso metterò rhel+kvm.
Ciao, sinceramente la cosa mi risulta strana ... sul mio notebook io ho sia vmware che kvm e su kvm posso far girare anche 2 macchine virtuali in contemporanea mentre con vmware workstation non esiste .... in azienda ho un server di test slackware+kvm che gira su di un IBM x3500 con 32Gb di ram e 2 Tb di storage per i test e su di esso al momento girano 6 Server windows 2k8 R2 e ti dico che le performance sono piu' che accettabili per una piattaforma di test ...

Ad ogni modo in produzione non credo troverai mai nessuno che usi slack+kvm quindi direi che RHEL6+KVM e' un ottima scelta

Avatar utente
414N
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 2902
Iscritto il: mer 13 feb 2008, 16:19
Slackware: 14.2
Kernel: 4.4.19
Desktop: KDE4
Località: Bulagna
Contatta:

Re: Pazza idea...un rack in casa

Messaggio da 414N »

Meskalamdug ha scritto: Kvm lo ho provato su slackware ed è lentissimo
su rhel usato in azienda(in produzione) va bene,
quindi penso metterò rhel+kvm.
Il tuo processore dispone del supporto hardware alla virtualizzazione e i moduli del kernel per KVM li avevi caricati?

Meskalamdug
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 3925
Iscritto il: ven 14 mag 2004, 0:00

Re: Pazza idea...un rack in casa

Messaggio da Meskalamdug »

414N ha scritto:
Meskalamdug ha scritto: Kvm lo ho provato su slackware ed è lentissimo
su rhel usato in azienda(in produzione) va bene,
quindi penso metterò rhel+kvm.
Il tuo processore dispone del supporto hardware alla virtualizzazione e i moduli del kernel per KVM li avevi caricati?
Naturalmente.

Meskalamdug
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 3925
Iscritto il: ven 14 mag 2004, 0:00

Re: Pazza idea...un rack in casa

Messaggio da Meskalamdug »

ZeroUno ha scritto:
Meskalamdug ha scritto:Kvm lo ho provato su slackware ed è lentissimo
Non potrebbe semplicemente essere compilato/tunato/configurato male?
Probabile.
Non ho scritto che kvm è lentissimo di per se,in azienda faceva girare parecchia roba e bene
,ho scritto che è lento su Slackware,contate però che ho usato kvm su slackware qualcosa come un anno e mezzo fa..

notsafe
Linux 2.x
Linux 2.x
Messaggi: 451
Iscritto il: mar 21 mar 2006, 11:00

Re: Pazza idea...un rack in casa

Messaggio da notsafe »

NetNightmare ha scritto: e' vero tuttavia le funzioni enterprise non le puoi usare con una versione ESXi ne tantomeno senza un cluster ( vMotion distribuited switch etc .... ) ESXi di suo non richide grandi skill le cose si complicano quando cominci ad usare vSphere
hai però 60 giorni di evaluation period per imparare tutto.. :)

Avatar utente
ponce
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 2768
Iscritto il: mer 5 mar 2008, 16:45
Nome Cognome: Matteo Bernardini
Slackware: slackware64-current
Kernel: 5.7.10
Desktop: lxde
Località: Pisa
Contatta:

Re: Pazza idea...un rack in casa

Messaggio da ponce »

a me qemu-kvm funziona bene (non e' lento), anche su normali macchine desktop: lo uso col supporto per spice e insieme a libvirt/virt-manager per macchine virtuali linux e windows, a casa e al lavoro (su slackbuilds.org ho aggiornato poco tempo fa gli script di build di tutta la roba necessaria per la 14).

c'e' da dire che non uso la virtualizzazione completa (vmware, virtualbox, etc non li uso proprio piu') per i giochi: per quello faccio, quando possibile, con wine (dove non ho grosse perdite di performance).

Meskalamdug
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 3925
Iscritto il: ven 14 mag 2004, 0:00

Re: Pazza idea...un rack in casa

Messaggio da Meskalamdug »

ponce ha scritto:a me qemu-kvm funziona bene (non e' lento), anche su normali macchine desktop: lo uso col supporto per spice e insieme a libvirt/virt-manager per macchine virtuali linux e windows, a casa e al lavoro (su slackbuilds.org ho aggiornato poco tempo fa gli script di build di tutta la roba necessaria per la 14).

c'e' da dire che non uso la virtualizzazione completa (vmware, virtualbox, etc non li uso proprio piu') per i giochi: per quello faccio, quando possibile, con wine (dove non ho grosse perdite di performance).
Giochi?Ogni tanto rispolvero qualche vecchio titolo con mame
o qualcosa del 2000...
:)

Meskalamdug
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 3925
Iscritto il: ven 14 mag 2004, 0:00

Re: Pazza idea...un rack in casa

Messaggio da Meskalamdug »

Ecco una possibile soluzione..

http://ahcuba.wordpress.com/2012/06/05/lackrack/

:D

Avatar utente
marlavo
Linux 1.x
Linux 1.x
Messaggi: 176
Iscritto il: ven 2 lug 2010, 16:38
Nome Cognome: Marco Lavorini
Slackware: 14.2 01 00 00 00
Kernel: 4.4.214
Desktop: XFCE 4.12

Re: Pazza idea...un rack in casa

Messaggio da marlavo »

lo uso col supporto per spice e insieme a libvirt/virt-manager per macchine virtuali linux e windows, a casa e al lavoro (su slackbuilds.org ho aggiornato poco tempo fa gli script di build di tutta la roba necessaria per la 14).
Anche io ho voluto provare "l'ebbrezza" di qemu con kvm e direi che mi sono trovato piuttosto bene, tranne per il comparto video, dove virtualbox è un passettino avanti. Ma solo se uso l'intefaccia grafica del guest, vedi alla voce Windows ;). Per i server no problem.
Offtopic: Ci ho messo un po' a capire che con libvirt/virt-manager per utilizzare spice oltre a tutte le dipendenze indicate dai vari slackbuilds doveva essere installato anche spice-gtk. Se lo sai è ovvio ma visto che non era menzionato da nessuna parte mi ha fatto perdere del tempo. Ma con vnc funziona comunque bene :thumbright:

Avatar utente
marlavo
Linux 1.x
Linux 1.x
Messaggi: 176
Iscritto il: ven 2 lug 2010, 16:38
Nome Cognome: Marco Lavorini
Slackware: 14.2 01 00 00 00
Kernel: 4.4.214
Desktop: XFCE 4.12

Re: Pazza idea...un rack in casa

Messaggio da marlavo »

Meskalamdug ha scritto:Ecco una possibile soluzione..

http://ahcuba.wordpress.com/2012/06/05/lackrack/

:D
Wow, raffreddamento a tequila :wav:

Avatar utente
ponce
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 2768
Iscritto il: mer 5 mar 2008, 16:45
Nome Cognome: Matteo Bernardini
Slackware: slackware64-current
Kernel: 5.7.10
Desktop: lxde
Località: Pisa
Contatta:

Re: Pazza idea...un rack in casa

Messaggio da ponce »

il problema principale comunque rimane: le macchine che ci monti sopra fanno casino come un aereoplano e buttano un sacco di aria calda, quindi devi comunque trovargli una collocazione in una stanza isolata e condizionata, non vedo proprio alternative...

Rispondi