Pagina 1 di 1

Aggiornamento di glibc

Inviato: dom 24 gen 2021, 17:10
da gian_d
Stamattina ho aggiornato i pacchetti compresi quelli ricompilati dopo l'aggiornamento di glibc. Pensavo di dover ricompilare tutto il software installato dagli slackbuild, invece noto che sembrerebbe non esserci bisogno. Ad esempio, ffmpeg lo ricompilo sempre per estendere il supporto ad alcune dipendenze. Il pacchetto attualmente installato (4.3.1) è stato compilato prima dell'aggiornamento di glibc e mi sembra che non ci siano problemi, ma Pat l'ha invece ricompilato. C'è una ragione?

Insomma, mi chiedo se sia il caso di ricompilare tutti i pacchetti installati dagli slackbuild oppure è solo una pignoleria

Re: Aggiornamento di glibc

Inviato: lun 25 gen 2021, 10:45
da conraid
Stessa domanda che mi faccio io. Ma funziona tutto e per ora ho ricompilato solo inkscape e tutte le dipendenze, perché a volte dava problemi nell'aprire i file, ma magari è un'altra cosa, e non ho ancora provato bene dopo la ricompilazione.

Sul ricompilare penso sia da una parte per vedere se tutto compila, dall'altra per sicurezza. Insomma, anche se tutto funziona sarebbe cosa buona e giusta ricompilare tutto.

Re: Aggiornamento di glibc

Inviato: lun 25 gen 2021, 11:31
da lablinux
C'è un "trafiletto" su distrowatch di questa settimana (link https://distrowatch.com/weekly.php?issue=20210125), nelle "Miscellaneous News (by Jesse Smith)"

Offtopic:
da ignorante, usate (gian_d e conraid) una current, ma ricompilate tutto per il vostro sistema o ricompilate per un vostro repository che potete o meno installare?
E se ricompilate tutto, come fate a tener traccia di cosa compilate, come ad esempio una libreria usata da più applicazioni? Avete uno slackbuil che si occupa di tutto?
E quanto tempo vi ci vuole per ricompilare?
Esiste un sito come slackbuild.org per la current?

Re: Aggiornamento di glibc

Inviato: lun 25 gen 2021, 14:03
da conraid
lablinux ha scritto:
lun 25 gen 2021, 11:31
C'è un "trafiletto" su distrowatch di questa settimana (link https://distrowatch.com/weekly.php?issue=20210125), nelle "Miscellaneous News (by Jesse Smith)"

Offtopic:
da ignorante, usate (gian_d e conraid) una current, ma ricompilate tutto per il vostro sistema o ricompilate per un vostro repository che potete o meno installare?
E se ricompilate tutto, come fate a tener traccia di cosa compilate, come ad esempio una libreria usata da più applicazioni? Avete uno slackbuil che si occupa di tutto?
E quanto tempo vi ci vuole per ricompilare?
Esiste un sito come slackbuild.org per la current?
Ho il mio repository, trovi link in firma. Ci metto troppo, ho computer vecchi, per questo lo faccio solo se qualcosa non va.
Pee sbo di curren esiste una versione mantenuta da Ponce.

Re: Aggiornamento di glibc

Inviato: lun 25 gen 2021, 15:20
da lablinux
Grazie delle info

Re: Aggiornamento di glibc

Inviato: lun 25 gen 2021, 15:35
da gian_d
lablinux ha scritto:
lun 25 gen 2021, 11:31
C'è un "trafiletto" su distrowatch di questa settimana (link https://distrowatch.com/weekly.php?issue=20210125), nelle "Miscellaneous News (by Jesse Smith)"
Sì, è quello che Pat ha scritto nel changelog però non ho la competenza per capire
Offtopic:
da ignorante, usate (gian_d e conraid) una current, ma ricompilate tutto per il vostro sistema o ricompilate per un vostro repository che potete o meno installare?
E se ricompilate tutto, come fate a tener traccia di cosa compilate, come ad esempio una libreria usata da più applicazioni? Avete uno slackbuil che si occupa di tutto?
E quanto tempo vi ci vuole per ricompilare?
Esiste un sito come slackbuild.org per la current?
Io uso la current come sistema predefinito per il mio pc, come utente ordinario, non ho repository da gestire. Peraltro i miei slackbuild sono spesso riadattati per scopi personali. Aggiungo inoltre il fatto che la current è installata anche nella macchina che usa mia moglie ma preferisco ricompilare sul suo pc i pacchetti da installare piuttosto che riciclare i miei perché pur avendo configurazioni simili molte dipendenze opzionali non sono installate perché funzionali solo per software aggiuntivo che ho installato nel mio.

Per tenere traccia del software installato da slackbuild mantengo un database aggiornato (su LibreOffice Base) di pacchetti e dipendenze: per ogni pacchetto riporto gli estremi, la lista delle dipendenze (distinte tra obbligate e opzionali) la versione installata e la versione disponibile negli slackbuild del repository di Ponce, l'eventuale indicazione se il pacchetto dipende da alcune librerie (Icu, Boost, Poppler e Qt5) per ricompilarlo in caso di aggiornamento di queste, la categoria e la priorità di compilazione. Da quando sto adottando questo sistema ho risolto parecchi problemi perché mi permette di evitare parecchi pasticci che commettevo prima.

Per ricompilare dipende dal tempo disponibile e dalla lucidità mentale: quando ho ricompilazioni di massa ne effettuo due o tre in parallelo, il processore le regge senza problemi. In genere impiego sui 4-5 giorni. Ho notato che nel computer di mia moglie è sensibilmente più veloce, ma il suo è più prestante, è uno Zen.

Re: Aggiornamento di glibc

Inviato: lun 25 gen 2021, 15:40
da gian_d
conraid ha scritto:
lun 25 gen 2021, 10:45
Stessa domanda che mi faccio io. Ma funziona tutto e per ora ho ricompilato solo inkscape e tutte le dipendenze, perché a volte dava problemi nell'aprire i file, ma magari è un'altra cosa, e non ho ancora provato bene dopo la ricompilazione.

Sul ricompilare penso sia da una parte per vedere se tutto compila, dall'altra per sicurezza. Insomma, anche se tutto funziona sarebbe cosa buona e giusta ricompilare tutto.
Anch'io ho dovuto ricompilare Inkscape, pensavo fosse un problema di glibc ma in realtà è saltato fuori che andava ricompilato dopo l'aggiornamento di Poppler, solo che è più di un mese che non lo usavo e mi era sfuggito. Tutto il resto sembra funzionare: driver Nvidia, Blender, Qgis, Avidemux.

Nel dubbio, comunque sto ricompilando tutto, una ricompilazione periodica è anche l'occasione per rivedere alcune impostazioni di configurazione. Alla fine si tratta di dedicarci qualche ora di tempo libero per 4-5 giorni, magari facendo altro nel frattempo.