libvirt e default network autostart

Postate qui per tutte le discussioni legate a Linux in generale.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Citare sempre la versione di Slackware usata, la versione del Kernel e magari anche la versione della libreria coinvolta. Questi dati aiutano le persone che possono rispondere.
2) Per evitare confusione prego inserire in questo forum solo topic che riguardano appunto Gnu/Linux in genere, se l'argomento è specifico alla Slackware usate uno dei forum Slackware o Slackware64.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.
Avatar utente
ponce
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 3047
Iscritto il: mer 5 mar 2008, 16:45
Nome Cognome: Matteo Bernardini
Slackware: slackware64-current
Kernel: 6.9.5
Desktop: lxde
Località: Pisa
Contatta:

Re: libvirt e default network autostart

Messaggio da ponce »

comunque, dopo che hai ricompilato e installato qemu con quell'opzione, ricompila e reinstalla anche libvirt col nuovo qemu installato.

Avatar utente
joe
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 3832
Iscritto il: ven 27 apr 2007, 11:21
Slackware: 15.0
Kernel: 5.15.38
Desktop: dwm

Re: libvirt e default network autostart

Messaggio da joe »

Dunque, dopo la compilazione di qemu aggiornato, con lo stesso pacchetto di libvirt di prima, ho fatto qualche prova dal guest di ping verso 192.168.122.1, cioè l'IP del virbr0. Il ping va in timeout.
Poi ho provato a configurare sempre dal guest win7 la scheda di rete virtuale in modo che riceva l'IP via DHCP. L'avevo precedentemente configurata con un IP statico. Non sono sicuro se questo abbia sortito qualche effetto, ma successivamente ho provato a montare dall'host slack la directory condivisa del guest windows via cifs:

Codice: Seleziona tutto

# mount.cifs -o username=pippo //192.168.122.9/share /mnt/winshare
E la directory condivisa risulta montata correttamente.
D'altra parte, da slackware (host) posso eseguire il ping verso l'IP del win7 (guest). (ping 192.168.122.9).

In pratica è una comunicazione a senso unico...
Avevo provato anche a collegarmi via VNC (sempre dall'host al server vnc che ho messo sul guest), ma rispondeva picche. Forse adesso funziona nuovamente anche quello. Comunque mi sembra molto strano che sia il DHCP ad aver sbloccato la situazione, dovrebbe funzionare anche con IP statico dopotutto. A dirla tutta anche l'upgrade di qemu non dovrebbe essere né la causa di malfunzionamenti né dovrebbe aver risolto neanche parzialmente la situazione. Poi va be', si sa che l'informatica non è una scienza esatta. O comunque le variabili in gioco nelle mani di murphy sono veramente sterminate ecco... :lol:

Provo ancora anche a ricompilare libvirt, nonostante in realtà non dovrebbe dipendere da qemu almeno "in buildtime".
In caso persista ancora l'anomalia del ping in timeout da guest ad host, al limite proverò a creare una nuova macchina virtuale con un installazione ex novo di win7. In modo da escludere che qualche mio pasticcio possa aver incasinato il guest attuale.
Farò sapere, per il momento grazie delle risposte Ponce! :thumbright:

Rispondi