Supporto a linux dei produttori fotocamere

Postate qui per tutte le discussioni legate a Linux in generale.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Citare sempre la versione di Slackware usata, la versione del Kernel e magari anche la versione della libreria coinvolta. Questi dati aiutano le persone che possono rispondere.
2) Per evitare confusione prego inserire in questo forum solo topic che riguardano appunto Gnu/Linux in genere, se l'argomento è specifico alla Slackware usate uno dei forum Slackware o Slackware64.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.
Rispondi
Avatar utente
joe
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 3633
Iscritto il: ven 27 apr 2007, 11:21
Slackware: 15.0
Kernel: 5.15.38
Desktop: dwm

Supporto a linux dei produttori fotocamere

Messaggio da joe »

C'è qualcuno qui che si dedica alla fotografia?

Io personalmente no, ma ho una mezza idea di approfondire l'argomento.
Ho letto un po' di roba, e già anni fa avevo chiacchierato parecchio con un amico appassionato di fotografia, uno di quegli appassionati che ti spiegano gli aspetti tecnici, che alla fine vedi le immagini con occhi diversi. Il tubo non fa eccezione per ricchezza di materiale di ispirazione e in cui si può capire un sacco di cose, quindi tutti gli aspetti di base, esposizione, focali, tempi di scatto, apertura diaframma, profondità di campo, inquadrature ecc ecc...
Ma questo non è tutto. La post-produzione ha la sua importanza, io da anni utilizzo Gimp quando mi serve sistemare delle immagini, niente di professionale... ma questo non è sufficiente se si ha a che fare con la necessità di sviluppare i file RAW ad esempio. Personalmente non ne ho mai avuto a che fare, perché ho una macchinetta compatta di troppi anni fa che sputa fuori solo delle foto JPG, era una konica-minolta che sì mette a disposizione già diverse possibilità ma purtroppo ha anche parecchi limiti.

Ho visto che i programmi liberi per lo sviluppo dei RAW, come rawtherapee o darktable, dovrebbero supportare anche sotto linux delle preimpostazioni o un particolare riconoscimento della fotocamera / obiettivo da cui proviene l'immagine che è in lavorazione.
Ho anche letto che alcuni tipi di files RAW, ad esempio prodotti con fotocamere Fuji, avrebbero qualche problema di supporto sotto linux. Non so se ho afferrato correttamente il senso di quelle affermazioni, ma mi danno lo spunto per chiedere qui.

La domanda è semplice: considerando un flusso di lavoro che dallo scatto della fotocamera conduce ad una immagine sviluppata e ritoccata, insomma l'immagine digitale finale pronta eventualmente per la stampa o la pubblicazione, esistono problemi di compatibilità/supporto tra alcuni marchi di fotocamere e la condizione di eseguire la post produzione in linux con strumenti liberi?

Girando la domanda: se voglio comprare una fotocamera e utilizzo per la post-produzione linux slackware con darktable o rawtherapee, gimp e altri eventuali software, quali marchi è bene prediligere per poter sfruttare appieno le potenzialità della fotocamera anche in fase di post produzione sul pinguino?

Avatar utente
lablinux
Linux 4.x
Linux 4.x
Messaggi: 1201
Iscritto il: gio 27 nov 2008, 12:23
Desktop: Gnome
Distribuzione: Debian testing
Località: Rho

Re: Supporto a linux dei produttori fotocamere

Messaggio da lablinux »

Stano che ci siano incompatibilità. Il formato RAW è la versione grezza dello scatto, non tiene conto di nulla delle impostazioni dello scatto (quasi nulla). Puoi modificare tutto dopo (quasi tutto).
Ci ho giocato anni e anni fa, avevo un nikon d90 e si, si possono fare belle cose con il raw ma prima di tutto una sd capiente e veloce, le dimesnioni dei file sono importanti

ilmich
Master
Master
Messaggi: 1639
Iscritto il: lun 16 lug 2007, 17:39
Slackware: 15.0 64bit
Kernel: 5.15.27
Desktop: kde
Località: Roma

Re: Supporto a linux dei produttori fotocamere

Messaggio da ilmich »

ciao, io non sono un espertone, ma mi diverto ogni tanto con la foto scattate in raw dal mio cellulare (android pero usa il formato 'open' dng).
i software che hai citato utilizzano questa per l'apertuta e decodifica dei files, perchè purtroppo molte marche hanno un proprio formato per gli scatti in raw

https://www.libraw.org/

derivata da questo fantastico tool (che uso perchè è a riga di comando)

https://www.dechifro.org/dcraw/

per farla breve il supporto in linux è ottimo e se intendi acquistare una fotocamera dai un occhiata qui. Ce ne sono un po' di tutte le marche (il formato non cambia da modello a modello però è sempre bene verificare ove possibile)

https://www.libraw.org/supported-cameras
#LiveSimple and #ProgramThings
https://github.com/ilmich
http://ilmich6502.it/

Avatar utente
joe
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 3633
Iscritto il: ven 27 apr 2007, 11:21
Slackware: 15.0
Kernel: 5.15.38
Desktop: dwm

Re: Supporto a linux dei produttori fotocamere

Messaggio da joe »

Riguardo l'eventuale incompatibilità più che altro avevo visto delle impostazioni nei programmi di sviluppo che ottimizzavano alcune correzioni dell'immagine per il particolare corpo macchina e obiettivo con cui era stata scattata la foto. Ma non sono sicuro di aver capito correttamente.
Inoltre proprio il formato RAW ottenuto da alcune fuji sembrava problematico, o meglio credo intendessero che per gestirlo servisse un qualche software closed fornito dal produttore stesso e che disgraziatamente magari non gira sotto linux.

Invece mi confermate che al netto della lista sopra, posso spaziare tranquillamente nella scelta di una fotocamera, con la garanzia che poi riuscirò a sviluppare le foto su slackware?

Ok, intanto grazie per le risposte.

PS.
Ho visto che è uscito darktable 4.0.
Per la mia ignoranza immagino che su mi andrà più che bene anche la versione 3.4 fornita via SBo per slackware 15.0.
Ma per caso qualcuno ha fatto girare la nuova versione anche sulla stabile?
Ho letto che va aggiornata una libreria del parco software ufficiale, version necessaria per compilare correttamente il nuovo darktable appunto.
Va be' è solo una curiosità in prospettiva visto che al momento non ho neanche un aggeggio che produce immagini RAW. Il mio vecchio motog è già tanto se scatta in jpg... l'altra macchinetta minolta anche.

ilmich
Master
Master
Messaggi: 1639
Iscritto il: lun 16 lug 2007, 17:39
Slackware: 15.0 64bit
Kernel: 5.15.27
Desktop: kde
Località: Roma

Re: Supporto a linux dei produttori fotocamere

Messaggio da ilmich »

probabilmente ti riferisci a lensfun(altro progetto utilizzato dai vari tools open) che, credo, basandosi su contribuzioni da parte degli utenti, ha una sorta di database che migliora/corregge distorsioni e cose varie relative a specifici modelli.
sicuramente importante, ma non bloccante(anche perché puoi sempre arricchire il database).. cioè dirti che su linux non puoi lavorare con il raw per questo no. poi chiaramente dipende dal livello.. io sono poco meno di un amatore e mi accontento del livello che riesci ad ottenere scattando in raw col cellulare rispetto al JPEG (che è un abisso già cosi)

comunque da un certo punto in poi (2014/2015) molti smartphone hanno iniziato ad esporre il formato raw in userspace (il sensore è in grado di scattare solo in raw.. è poi il sistema operativo che lo demosaicizza e converte in jpg)
magari sei fortunato e puoi sperimentare anche col tuo motog.. ti consiglio l'app opensource freedcam se vuoi provare a capire se riesci a tirar fuori il raw. magari inizi a provare qualcosa

relativamente al software cerca di capire se ha funzioni che ti servono.. magari non è necessario impelagarsi in aggiornamenti che nn ti cambiano la vita
#LiveSimple and #ProgramThings
https://github.com/ilmich
http://ilmich6502.it/

Avatar utente
joe
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 3633
Iscritto il: ven 27 apr 2007, 11:21
Slackware: 15.0
Kernel: 5.15.38
Desktop: dwm

Re: Supporto a linux dei produttori fotocamere

Messaggio da joe »

Per il software hai sicuramente ragione, da quello che avevo capito sarebbe un po' cambiata l'interfaccia con la versione 4.0. Per quello avrei preferito partire (eventualmente) già con la versione nuova per non dover poi reimparare, ma sicuramente saranno dettagli e per il mio livello zero andrebbe sicuramente bene la vecchia 3.4. Che poi come dicevo è tutto in prospettiva, perché più che post-produrre mi interessava fotografare, ma visto che serve spendere mi piaceva avere una panoramica in anticipo della situazione. Il punto di partenza è che uso Slackware da troppo per concepire di armeggiare con sviluppo di foto ecc da altro che non sia il "nostro linux preferito".

Per quanto riguarda lo smartphone, purtroppo no, di RAW non ne produce. È anche molto limitato nelle impostazioni di scatto, Ti lascio questo link che ho trovato al volo:

https://www.camerafv5.com/devices/manuf ... on_umts_0/

In effetti sto resistendo con quel telefono perché ha una batteria ancora più che attuale e delle dimensioni umane, diciamo per "uomini senza borsetta" :lol: . Purtroppo c'è da dire che Tim minaccia di spegnere il 3G da un momento all'altro, il ché mi lascerebbe collegato in 2g/Edge a meno di WiFi a portata di mano, per cui è facile che debba attrezzarmi tra un po' a prendere un telefono nuovo).

Rispondi