[RISOLTO] Router nuovo, instradamento difficile

Postate qui per tutte le discussioni legate a Linux in generale.

Moderatore: Staff

Regole del forum
1) Citare sempre la versione di Slackware usata, la versione del Kernel e magari anche la versione della libreria coinvolta. Questi dati aiutano le persone che possono rispondere.
2) Per evitare confusione prego inserire in questo forum solo topic che riguardano appunto Gnu/Linux in genere, se l'argomento è specifico alla Slackware usate uno dei forum Slackware o Slackware64.
3) Leggere attentamente le risposte ricevute
4) Scrivere i messaggi con il colore di default, evitare altri colori.
5) Scrivere in Italiano o in Inglese, se possibile grammaticalmente corretto, evitate stili di scrittura poco chiari, quindi nessuna abbreviazione tipo telegramma o scrittura stile SMS o CHAT.
6) Appena registrati è consigliato presentarsi nel forum dedicato.

La non osservanza delle regole porta a provvedimenti di vari tipo da parte dello staff, in particolare la non osservanza della regola 5 porta alla cancellazione del post e alla segnalazione dell'utente. In caso di recidività l'utente rischia il ban temporaneo.
Rispondi
Avatar utente
Burroughs
Linux 4.x
Linux 4.x
Messaggi: 1032
Iscritto il: mer 15 dic 2004, 0:00
Nome Cognome: Andrea Lutri
Kernel: 3.16.0
Desktop: KDE SC 4.13.3
Distribuzione: Arch Linux
Località: Glasgow
Contatta:

[RISOLTO] Router nuovo, instradamento difficile

Messaggio da Burroughs »

Buona serata, ragazzi e buon Natale a tutti!
Vi spiego il mio problema: trovandomi da mia sorella per le vacanze di Natale (vivo all'estero) ho rimesso mano alla LAN/WLAN che avevo configurato anni fa e che funzionava alla perfezione.
Il fatto è che lei, qualche mese fa, è passata alla fibra per cui le hanno dato un router nuovo, fra l'altro fantastico, un Fritz!Box 7530.
Per venire al sodo, questa è la configurazione della macchina in questione:

Codice: Seleziona tutto

Indirizzo interno del router: 192.168.178.1
Subnet mask: 255.255.0.0
DHCP scope: da 192.168.1.5 a 192.168.1.200
Server DNS locale: 192.168.178.1
Allora, i miei problemi riguardano tre host: il primo è un NAS Synology che risulta visibile nel listato dei device collegati in rete ma non è né pingabile né raggiungibile via ssh o telnet, sia in locale che da remoto.
Per qualche strano motivo, però, riesco a collegarmici via File Manager, ma impiega davvero troppo tempo, in più se provo da browser va in timeout.
Il secondo host è un Raspberry Pi, il quale invece pinga ed è anche raggiungibile via SSH ma, per qualche strano motivo, non riesce ad andare su Internet.
Questo è l'estratto più significativo del suo /etc/dhcpcd.conf:

Codice: Seleziona tutto

interface eth0
static ip_address=192.168.1.15/24
static routers=192.168.178.1
static domain_name_servers=8.8.8.8
Questa è la routing table:

Codice: Seleziona tutto

pi@raspy:~ $ route -n
Kernel IP routing table
Destination     Gateway         Genmask         Flags Metric Ref    Use Iface
0.0.0.0         192.168.1.1     0.0.0.0         UG    0      0        0 eth0
0.0.0.0         192.168.178.1   0.0.0.0         UG    202    0        0 eth0
192.168.1.0     0.0.0.0         255.255.255.0   U     202    0        0 eth0
192.168.178.1   0.0.0.0         255.255.255.255 UH    202    0        0 eth0
Il terzo device è un decoder Zgemma, il quale presenta gli stessi problemi del Raspberry, cioè funziona in rete locale ma non va su Internet.
Questa è la sua routing table:

Codice: Seleziona tutto

Destination     Gateway         Genmask         Flags Metric Ref    Use Iface
0.0.0.0         192.168.1.1     0.0.0.0         UG    0      0        0 eth0
192.168.1.0     0.0.0.0         255.255.255.0   U     0      0        0 eth0
Tengo a precisare che tutti questi device sono stati nattati utilizzando porte diverse dalle consuete, in modo particolare per quanto concerne SSH.
Ritengo ci sia un problema sull'instradamento dei pacchetti.
Che ne pensate???
Ultima modifica di Burroughs il dom 26 dic 2021, 10:28, modificato 2 volte in totale.
"Two things are infinite: the universe and human stupidity; and I'm not sure about the universe" (Albert Einstein)

Avatar utente
ponce
Iper Master
Iper Master
Messaggi: 2868
Iscritto il: mer 5 mar 2008, 16:45
Nome Cognome: Matteo Bernardini
Slackware: slackware64-current
Kernel: 5.15.15
Desktop: lxde
Località: Pisa
Contatta:

Re: Router nuovo, instradamento difficile

Messaggio da ponce »

Burroughs ha scritto:
sab 25 dic 2021, 19:17

Codice: Seleziona tutto

Indirizzo interno del router: 192.168.178.1
Subnet mask: 255.255.0.0
DHCP scope: da 192.168.1.5 a 192.168.1.200
Server DNS locale: 192.168.178.1
e' strano che usi un indirizzo su un network e abbia il pool dhcp su un altro.
Questo è l'estratto più significativo del suo /etc/dhcpcd.conf:

Codice: Seleziona tutto

interface eth0
static ip_address=192.168.1.15/24
static routers=192.168.178.1
static domain_name_servers=8.8.8.8
anche qui c'e' l'indirizzo di rete su un network e il gateway su un altro.
Questa è la routing table:

Codice: Seleziona tutto

pi@raspy:~ $ route -n
Kernel IP routing table
Destination     Gateway         Genmask         Flags Metric Ref    Use Iface
0.0.0.0         192.168.1.1     0.0.0.0         UG    0      0        0 eth0
0.0.0.0         192.168.178.1   0.0.0.0         UG    202    0        0 eth0
192.168.1.0     0.0.0.0         255.255.255.0   U     202    0        0 eth0
192.168.178.1   0.0.0.0         255.255.255.255 UH    202    0        0 eth0
qua ci sono addirittura due default gateway...

credo che ci sia un po' di confusione sulle subnet: e' possibile che il router precedente lavorasse sulla subnet 192.168.1.0/24 mentre il 7530 di default usa la subnet 192.168.178.0/24 e questo "confonde" i device che hai citato.
io verificherei le configurazioni di rete dei vari device e, alternativamente, sposterei tutto sulla 192.168.178.0/24 o cambierei la configurazione della rete del 7530 per usare il network 192.168.1.0/24.

Avatar utente
Burroughs
Linux 4.x
Linux 4.x
Messaggi: 1032
Iscritto il: mer 15 dic 2004, 0:00
Nome Cognome: Andrea Lutri
Kernel: 3.16.0
Desktop: KDE SC 4.13.3
Distribuzione: Arch Linux
Località: Glasgow
Contatta:

Re: Router nuovo, instradamento difficile

Messaggio da Burroughs »

ponce ha scritto:[MEGACUT]
credo che ci sia un po' di confusione sulle subnet: e' possibile che il router precedente lavorasse sulla subnet 192.168.1.0/24 mentre il 7530 di default usa la subnet 192.168.178.0/24 e questo "confonde" i device che hai citato.
Esatto, il precedente router, sempre un Fritz!Box, faceva tutto sulla 192.168.1.0/24.
ponce ha scritto:io verificherei le configurazioni di rete dei vari device e, alternativamente, sposterei tutto sulla 192.168.178.0/24 o cambierei la configurazione della rete del 7530 per usare il network 192.168.1.0/24.
Le configurazioni degli altri device rispecchiano quella di qualche mese fa, anche se non mi spiego come mail il NAS non si faccia neppure pingare.
Sì, anch'io penso che la cosa migliore sia spostare tutto sulla 192.168.1.0/24, ma ho paura che poi il router possa essere irraggiungibile.
E' una preoccupazione eccessiva???
Riguardo alla subnet che il router usa, 192.168.178.0/16, mah, è un'impostazione predefinita, non è una roba esotica che mi sono inventato io.
Comunque, confermo, tutti i device sono pronti per lavorare sulla 192.168.1.0/24.
"Two things are infinite: the universe and human stupidity; and I'm not sure about the universe" (Albert Einstein)

Avatar utente
Burroughs
Linux 4.x
Linux 4.x
Messaggi: 1032
Iscritto il: mer 15 dic 2004, 0:00
Nome Cognome: Andrea Lutri
Kernel: 3.16.0
Desktop: KDE SC 4.13.3
Distribuzione: Arch Linux
Località: Glasgow
Contatta:

Re: [RISOLTO] Router nuovo, instradamento difficile

Messaggio da Burroughs »

[UPDATE]: ho spostato tutto sulla subnet 192.168.1.0/24 ed adesso tutto va a meraviglia.
Grazie ancora, ponce, e buon Santo Stefano a tutti!
"Two things are infinite: the universe and human stupidity; and I'm not sure about the universe" (Albert Einstein)

Rispondi